16°

29°

Il calendario

E’ delle donne il marzo della Provincia. Premio per Lucia Annibali

Dall'omaggio a Violeta Parra ai lavori degli studenti per il premio Colasanti-Lopez: eventi, spettacoli, incontri

E’ delle donne il marzo della Provincia. Premio per Lucia Annibali
Ricevi gratis le news
0

 

“Vogliamo iniziare dando un annuncio importante, e cioè che Lucia Annibali riceverà il 7 marzo il Premio Pierangela Venturini”. L’assessore alle Pari opportunità della Provincia di Parma, Marcella Saccani, ha iniziato così, questa mattina, la presentazione del calendario di “Le donne di marzo”, la rassegna di appuntamenti promossi dalla Provincia con una nutrita serie di realtà territoriali: fra questi appuntamenti c’è la IV edizione del Premio Venturini. “Lucia è simbolo di una battaglia ma anche di grande forza e coraggio, il coraggio di una donna che si spende per gli altri – ha aggiunto Saccani - E’ importante che a lei, avvocato, vada il Premio intitolato a una grande avvocata della nostra città, Pierangela Venturini, impegnata con il suo lavoro e il suo genio nella giustizia a favore delle donne e dei minori. Anche grazie a lei nasce a Parma il Centro Antiviolenza luogo di elaborazione e punto di riferimento per tante”.
Dal Premio Venturini l’assessore è poi passata a descrivere gli appuntamenti di un cartellone costruito “a più mani” con associazioni, enti, istituzioni e soggetti che collaborano alle azioni: amministratrici dei Comuni, Aziende sanitarie, sindacati, Centro Antiviolenza, Centro Interculturale, Centro Famiglia Più.
Tanti i temi e le occasioni proposte dal cartellone per scoprire “quello che le donne fanno, raccontano, i loro ruoli e talenti” come ha sottolineato Saccani.
E c’è davvero tanto: la storia e il legame con il territorio, come nelle iniziative promosse dal comune di Zibello con il libro “Donna non vidi mai simile a Questa” (3 marzo) e dal comune di Sorbolo “Le tracce delle sorbolesi del ‘900” (8 marzo). Ci sono storie e vittorie personali a partire da quella di Lucia Annibali (7 marzo) ma anche di Sonia Scapante autrice de “La scrittura terapeutica” (7 marzo). E momenti di riflessione come quelli proposti dal convegno sulla medicina di genere ( 7 marzo), dal seminario sulla conciliazione dei tempi (15 marzo), dal Premio Daniela mazza con la pubblicazione delle tesi vincitrici ( 24 marzo).
Ci sono eventi dedicati ad artiste del calibro di Violetta Parra, l’autrice di “Gracias alla vida” (8 marzo) e il concerto lirico “Occhi di donna” (21 marzo) per svelare la fragilità di grandi divine. Ci sono più occasioni per ragionare della violenza contro le donne: il Premio Colasanti Lopez (31 marzo), lo spettacolo “Donne in dialogo” del teatro al Parco (8 marzo), e ci sono nuovi strumenti per combatterla come il vademecum per operatori “Non lasciamole sole” (14 marzo). E poi ci sono i cammini fatti in questi anni a cui hanno partecipato interagendo centinaia di donne di tutto il mondo senza fare “Un passo indietro” titolo dell’evento teatrale ( 29 marzo) con mostra fotografica di Festina Lente Teatro grazie al quale aprirà le porte al pubblico il Palazzo delle Madri Orsoline di Parma.

  • Gli appuntamenti: quando, dove, chi
Si comincia lunedì 3 marzo (ore 17.00, Sala Savani, Piazzale della Pace) con la presentazione del libro della sindaca di Zibello Manuela Amadei scritto con Paola Dotti e Rosalba Scaglioni, “Donna non vidi mai simile a Questa”. Il volume offre racconti scritti da bambini e adulti, una lettera d’amore anonima, storie di donne comuni e famose accomunate da un elemento: essere speciali agli occhi di chi scrive.
Venerdì 7 marzo ci sarà il convegno (ore 8.30-13.30, aula congressi, via Gramsci 14) “La medicina delle differenze: diversità e disuguaglianze di genere” organizzato dai Comitati Unici di Garanzia di Azienda Usl e Azienda Ospedaliera-Universitaria di Parma, finalizzato a promuovere la cultura della medicina di genere intesa come capacità di curare l’individuo in quanto essere specifico e appartenente a un determinato genere.
Alle 10.30, nella sala Savani della Provincia, si tiene la cerimonia del Premio Pierangela Venturini un riconoscimento che parte dalla vicenda di una “donna eccellente” come fu Pierangela Venturini e con il quale si intende valorizzare l’opera di altre donne che si siano distinte, a Parma e nel territorio provinciale e a livello nazionale.
Alle 17.00, l’Associazione Famiglia Più nella sede di via Bixio 71 propone la presentazione del libro “La scrittura terapeutica” di Sonia Scarpante autrice milanese che, dopo essere guarita da un tumore, ha intrapreso un percorso terapeutico fondato appunto sulla scrittura creativa.
Sabato 8 marzo, alle 10.00, Spazio Donne Migranti H.I.N.A., al Centro Interculturale (via Bandini 6) Letture di poesie in tutte le lingue, iniziativa promossa con l’associazione Milleunmondo, Comunità Senegalese, associazione Donne di qua e di là, associazione Mwassi, Centro Interculturale di Parma.
Alle 15.30 la rassegna si sposta in provincia a Sorbolo al Centro Civico con la presentazione del libro “Femminile plurale, tracce di donne sorbolesi del '900” un excursus al femminile dedicato alla comunità sorbolese.
Alle 17.00, all’Auditorium del Carmine, “La vita e la ricerca sul campo di Violeta Parra” un omaggio alla straordinaria cantautrice e poetessa cilena, con il chitarrista Roberto Trenca (della Fondazione Violeta Parra) e la classe del corso jazz-pop di Rossana Casale, docente di canto pop al Conservatorio di Musica A.Boito di Parma. Le canzoni sono state arrangiate per l'occasione da Emilio Ghezzi, docente di composizione.
In serata alle 21.00, al Teatro al Parco, “Donne in dialogo” spettacolo che, attraverso il linguaggio del teatro danza, mette al centro il tema della violenza contro le donne. L’idea drammaturgica, regia e coreografie sono di Lucia Nicolussi Perego, mentre le musiche sono a cura di Patrizia Mattioli. Lo spettacolo dell’associazione ErAcquarioDanza e Aterdanza, sostenuto dal Teatro delle Briciole, prevede anche la partecipazione di un gruppo di donne del progetto “Al Di Là Delle Idee … Fare Impresa” della cooperativa sociale Lunaria, di un gruppo di ragazze ospiti dell’istituto del Buon Pastore, dei ragazzi e delle donne allieve della scuola di danza Compagnia Era Acquario che hanno approfondito il tema in laboratori.
Anche l’appuntamento di venerdì 14 marzo (ore 10.30, Sala Savani, Piazzale della Pace 1) è legato alla lotta contro la violenza sulle donne e, in particolare, rivolto agli operatori della rete di tutela donne vittime di violenza. Sarà infatti presentato il vademecum “Non lasciamole sole” realizzato da Provincia con l’Ausl di Parma e il blog dedicato al tema.
Sabato 15 marzo (ore 9.30 al circolo Arci San Lazzaro, via Ugoleto 14) si potrà approfondire il tema “Conciliazione tempi di vita e di lavoro: a che punto siamo?” seminario realizzato in collaborazione con i coordinamenti femminili di Cisl e Uil.
E’ invece un concerto lirico quello proposto dalle Consigliere provinciali di Parità e Fidapa Bpw International per venerdì 21 marzo (ore 18.00, sala delle Feste di Palazzo Sanvitale, Banca Monte Parma). Titolo: “Occhi di Donna: il velo del sipario” con Sarah Biacchi soprano e Carla They all’arpa. Lo spettacolo offre spunti sulla vita, su e giù dalla scena, di Maria Callas, Eleonora Duse, Sarah Bernhardt, Olga Knipper. Racconti che lasciano intravedere la trasparenza della fragilità di queste “divine”, il crinale sottilissimo che suddivide i vari ruoli, i sacrifici, le esaltazioni, i grandi legami.
Lunedì 24 marzo in Provincia (ore 17.00, Sala Savani, Piazzale della Pace 1) si tiene la presentazione del VI volume della collana “Società Donne & Storia” diretta dal professor Roberto Greci dell’Università di Parma per le edizioni Diabasis e legata al Premio di Laurea Daniela Mazza. Realizzato in collaborazione con l’Assemblea regionale dell’Emilia-Romagna e la cooperativa Gesin, il volume contiene gli estratti delle tesi vincitrici di Alice Bellante, “Quando è di scena la prostituzione: di alcune drammaturgie e spettacoli contemporanei” e di Lorenza Perini, “Il corpo della cittadina. La costruzione del discorso pubblico sulla legge n. 194/1978 in Italia negli anni settanta”.
Sabato 29 (alle 16.30, alle 19.00 e alle 21) e domenica 30 marzo (alle 17.00 e alle 20.30) un’occasione unica di visitare il Palazzo delle Madri Orsoline e partecipare all’evento teatrale con mostra fotografica “Non un passo indietro” proposto da Vagamonde e Festina Lente Teatro per raccontare dieci anni di cammino in cui centinaia di donne e decine di realtà associative sono state accompagnate in percorsi formativi che, grazie al teatro, hanno permesso l’incontro tra donne e cittadini di tutto il mondo. Teatro strumento di educazione e integrazione sociale e portatore di pari opportunità che permette di vivere una società multietnica, creare comunità e spazi di convivenza e esercizio di cittadinanza. Ideazione e regia Andreina Garella, ambientazione Mario Fontanini, testo Elide La Vecchia, organizzazione Alida Guatri.
Ultimo appuntamento lunedì 31 marzo (ore 8.30-13.00) nella Chiesa di San Giovanni Battista la IX^ edizione Premio Colasanti Lopez con la presentazione dei prodotti realizzati dalle scuole partecipanti e la premiazione delle classi vincitrici. Quest’anno il tema sono i media e il loro linguaggio, le parole scritte e dette da radio, tv, siti, giornali, per raccontare la violenza sulle donne. Ad affiancare i 270 studenti che hanno partecipato, delle classi seconde, terze, quarte e quinte degli istituti superiori di Parma e provincia che han no partecipato le volontarie del Centro Antiviolenza di Parma e due giornaliste: Chiara Cacciani e Laura Giunta.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Ciclismo

Mondiali di Innsbruck, i convocati di Cassani. Aru ha rinunciato

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. Milan pari. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street