13°

23°

freschi

Addio a Giuseppina, messaggera di dolcezza

Vedova di Renzo Freschi ha gestito per anni la pasticceria di via XXII Luglio. Di origine toscana, iniziò l'attività a Parma nel dopoguerra.

Addio a Giuseppina, messaggera di dolcezza

Giuseppina Ruglioni

Ricevi gratis le news
0

Fino al 1990 è stata la dolcissima messaggera di quel mondo piccolo che è via XXII Luglio. Dolcissima, non solo per il suo carattere, ma anche perchè trascorse una vita tra le cose dolci. Giuseppina Ruglioni vedova di Renzo Freschi, stimata ed apprezzata figura di pasticcera, è deceduta nei giorni soci all’età di 91 anni.
Nativa di Orentano di Pisa, un paesino tra le province di Pisa e Lucca, Giuseppina, si imparentò con i dolci quando si sposò con un maestro pasticcere, Renzo Freschi, anch’egli toscano proveniente dallo stesso paese di Giuseppina.
Nell’immediato dopoguerra i coniugi Freschi approdarono a Parma aprendo un negozietto in via XXII Luglio. Era il momento in cui altri pasticceri toscani scelsero la nostra città come trampolino di lancio, inizialmente facendo pattone e pattonini.
Erano tempi di magra, la guerra era terminata da pochi anni e soldi in giro ce n’erano pochi. Man mano le cose si normalizzarono e giunse quel tanto atteso boom economico che fece salire quasi tutti gli italiani in auto consentendo loro di acquistare le paste alla domenica. Renzo in laboratorio e Giuseppina al banco rappresentarono una coppia perfetta oltre che nella vita coniugale.
La pasticceria Freschi , dal negozietto iniziale, passò ad un bel negozio, sempre nella stessa strada, che ben presto si fece apprezzare per le delizie dolci e salate che Renzo creava nella sua magica officina dolce vegliata dalla foto appesa al muro della «sua» Fiorentina.
Infatti, Freschi, fu uno dei primi soci che aderì al «Viola Club Parma». Tante le specialità dei Freschi, oltre alla famosa torta «charlot», le pesche con il ripieno di cioccolata, le pizzette, i salatini, le tartine con maionese verace, le torte d’ogni tipo che cadenzarono le date più belle per tanti parmigiani.
E Giuseppina, dietro il banco, con il suo sorriso e quell’innata signorilità, era divenuta la regina delle paste. Il lavoro aumentava sempre più e, con il lavoro, anche gli anni e gli acciacchi quindi la decisione di scegliere un socio Evasio Ferrari, un pasticcere di valore che, con la moglie Luisa, portò avanti, dal 1990, la storica pasticceria cittadina.
Abilissima cuoca, Giuseppina, era imbattibile nel cucinare i piatti della sua Toscana : ribollita, pappa col pomodoro, crostini e tante altre specialità che si possono gustare là dove le antiche pietre dei palazzi ci parlano della storia illustre del nostro Paese.
La signora Freschi era legatissima alla famiglia : ai figli Grazia, insegnante, Stefano, avvocato come pure adorava i nipoti Veronica, Anna e Lorenzo. I funerali si svolgeranno questa mattina alle 8 partendo dalla Sala del Commiato della Villetta per il cimitero di Orentano dove Giuseppina riposerà accanto al suo amato Renzo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno