19°

32°

Piombino

Bufera per l'infermiera accusata di 13 omicidi rimessa in libertà

Annullato l'arresto dell'infermiera
Ricevi gratis le news
5
 

Dopo 21 giorni trascorsi nel carcere don Bosco di Pisa, Fausta Bonini, l’infermiera di 56 anni accusata di aver provocato la morte di 13 pazienti nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Piombino (Livorno), con dosi letali di eparina, è tornata libera, a casa. Lo ha fatto dopo aver ricevuto dal direttore del don Bosco la notizia della decisione del tribunale del riesame di Firenze che ha annullato l’ordinanza di arresto: «Sono libera, vieni a prendermi, torno a casa», ha detto telefonando al marito Renato Di Biagio.

L’uomo, che ha sempre creduto all’innocenza della moglie, l’ha attesa tra le mura domestiche. A prenderla ha preferito mandare uno dei figli, e contemporaneamente ha avvertito l’avvocato Cesarina Barghini che la settimana scorsa ai giudici del riesame aveva portato i primi risultati di una perizia ematologica dalla quale, secondo quanto aveva spiegato il legale, emergerebbe che non tutti i 13 decessi al centro delle indagini dei carabinieri del Nas, registrati tra il 2014 e il 2015 nel reparto, sarebbero dovuti a «bombe» di eparina. «Giuro sui miei figli: sono innocente», ha sempre detto l’infermiera, secondo quanto riferito dal suo legale ha detto: «finalmente la giustizia comincia a funzionare».

L’avvocato, che non ha ancora visto quanto notificato dai giudici fiorentini, è chiaramente soddisfatta: «per Fausta Bonino sarà più facile affrontare tutto quello che abbiamo davanti», spiega sempre più convinta che l’inchiesta sia stata «superficiale». Un’indagine difficile che il Nas aveva avviato dopo le notizie avute dalla direzione sanitaria dell’ospedale: i primi sospetti nel gennaio 2015. Nel 2014 erano stati 8 i pazienti deceduti per problemi di coagulazione ma solo nel maggio del 2015, quando arrivarono i risultati delle analisi chieste all’ospedale di Careggi a Firenze, partì la segnalazione alla procura e ai carabinieri. L’ultimo decesso sospetto il 29 settembre: pochi giorni dopo Fausta Bonino venne trasferita di reparto e in rianimazione la percentuale dei decessi tornò nella media regionale. Poi il 31 marzo scorso l’arresto della donna all’aeroporto di Pisa, dove era appena atterrata al ritorno da una breve vacanza con il marito.

Fausta Bonini, formalmente, resta indagata ma affronterà l’ inchiesta da donna libera e questo era l’obiettivo della difesa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Enzo

    21 Aprile @ 13.46

    Per la redazione è sicuramente un'eroina, se ha permesso di morire a gente malata senza speranza, in uno stato dove il papa comanda e impedisce i diritti veri dell'uomo (morte, aborto, eutanasia...).

    Rispondi

    • 21 Aprile @ 13.50

      REDAZIONE - Forse è meglio che lei si limiti ad esprimere le sue, di opinioni. Così eviterà di attribuirci idiozie quasi da querela (secondo lei noi consideriamo eroina una presunta assassina?). Grazie, torni al suo posto.

      Rispondi

  • Bastet

    21 Aprile @ 12.21

    inguardabile!!!!! "L’ultimo decesso sospetto il 29 settembre: pochi giorni dopo Fausta Bonino venne trasferita di reparto e in rianimazione la percentuale dei decessi tornò nella media regionale" ma toh,guarda,eh????!!!!

    Rispondi

  • Francesco

    21 Aprile @ 10.17

    brundofrancesco@libero.it

    I media l'avevano già condannata, come si può permettere di fare queste cose, chi paga adesso ?

    Rispondi

  • gigiprimo

    21 Aprile @ 09.55

    vignolipierluigi@alice.it

    E' un primo passo verso l'approvazione di una legge sulla 'dolce morte'. La magistratura si sostituisce al parlamento in mancanza di una legislazione in tal senso. Lo stato dal concepimento alla morte è l'ideale laicosocialista. Il popolo se la gode come ai tempi di 'panem et circenses' , e chi ha più soldi più gode! perché tutte le leggi 'sociali' hanno un costo che tutti pagano, ma chi è povero paga di più e ne gode meno. Vedi il divorzio, il povero impiegato che ha uno stipendio di 1500,00 euro, quando ne deve pagare una buona parte per i figli e la moglie cosa gli resta? e ci si vanta del numero di divorzi! Poi ci si chiede perché tanti danno giù di testa?!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Paura per un uomo armato di coltello

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

GUERRA DELL'ONU AL PARMIGIANO

Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

1commento

INCENERITORE

Al coro dei «no» si unisce Franco Maria Ricci

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti»

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

MILANO

Kabobo in carcere lavora e studia l'italiano

PIACENZA

Cade da cavallo e batte la testa, grave un 72enne. Ricoverato al Maggiore

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani