20°

moda

Moda etica: quando lo shopping fa bene al pianeta

Moda etica quando lo shopping fa bene al pianeta
Ricevi gratis le news
0

Eticamente alla moda. Sembra essere questa la vera tendenza da seguire lanciata dal fashion system che, mai come in questo periodo, volge il suo sguardo verso uno stile che tenga conto del pianeta e dei suoi abitanti. Una bellezza da indossare che diventa anche sana e controllata; capi green, vegan, cruelty free sempre più presenti nelle collezioni di moltissimi stilisti i quali, fortunatamente, sembrano aver capito l’importanza di un messaggio di salvaguardia globale.

Tra loro c’è chi, come Stella McCartney, da sempre ha bandito l’utilizzo di pelle di origine animale proponendo invece tessuti tecnologici di grande impatto, frutto di una continua ricerca che nulla toglie allo stile e alla bellezza delle sue collezioni.

ABITI CRUELTY FREE

Ma la corrente etica è arrivata anche in Italia con designer che hanno detto no all’utilizzo di pellicce nelle proprie collezioni. Tra questi portabandiera del belpaese spiccano Elisabetta Franchi, da sempre schierata in prima linea per la tutela degli animali e antesignana dell’etichetta fur free. La designer bolognese nelle sue collezioni ha inoltre bandito anche la piuma d’oca e l’angora. Ma anche altri nomi del Made in Italy si stanno unendo a questa sfida etica. Come Gucci che proprio un anno fa ha dichiarato di non utilizzare più pellicce animali o Giorgio Armani, anche lui solidale a questa campagna di sensibilizzazione. E allora spazio alla pelle che deriva dal grano, fibre tessili naturali e piante come il bambù o l’eucalipto pronte per essere trattate e indossate.

GREEN CARPET AWARD

Proprio per dare sempre più spazio e valore a chi si impegna nella ricerca stilistica di nuovi materiali naturali, da due stagioni durante la fashion week viene organizzato uno degli appuntamenti più importanti del settore: il Green Carpet Award in cui il nostro territorio è più che mai presente e protagonista. Per la seconda volta infatti Fidenza Village è partner di questa importante iniziativa voluta da Camera Nazionale della moda Italiana ed Eco- Age di Livia Firth (moglie del premio Oscar Colin). Un appuntamento che vede la sua conclusione nella spettacolare serata milanese alla Scala dove, di fronte a una platea di stilisti delle grandi maison e di straordinari divi del cinema, una giuria d'eccezione ha premiato le realtà del fashion che si sono distinte per ricerca e innovazione oltre al miglior giovane talento nel settore della moda sostenibile.

Quest’anno tra i 5 finalisti spiccava anche un parmigiano: Davide Grillo. Vincitore del premio è stato Gilberto Calzolari che ha conquistato tutti con la sua creazione. L’abito (qui a fianco) - dall’animo puramente “green”- ha preso vita letteralmente da sacchi di juta provenienti dal Brasile e acquistati sul mercato dei Navigli a Milano utilizzati originariamente come sacchi del caffè e in seguito come barriere per fermare l’allagamento dei canali. Calzolari li ha trasformati in un vero e proprio tessuto di alta moda, montato su un corpino aderente con un drappeggio di gocce che crea una linea tulipano. Il risultato è stato un abito foderato con mussola di cotone naturale e impreziosito da un ricamo di motivi floreali giapponesi in cristalli Swarovski, nell’esclusiva formulazione “Advanced Crystal” conforme ai più rigorosi requisiti di eco-sostenibilità.

ECO-HAUTE COUTURE

Prima di lui a vincere il premio è stato Tiziano Guardini, oggi tra i nomi protagonisti della fashion week. Un anno il suo ricco di soddisfazioni il suo, tra obiettivi raggiunti e progetti realizzati. Tra questi spicca il suo debutto nel calendario moda delle sfilate milanesi dove il designer ha potuto presentare la sua nuova collezione. 14 pezzi che hanno tutto il profumo di una ECO-Haute couture moderna, risultato ultimo di un attento lavoro di ricerca. Ricerca di materiali e lavorazioni innovativi e sostenibili, di immaginari poetici, di codici stilistici non ancora sondati. Alcuni capi prendono forma da leggerissime strisce di seta ahimsa (peace silk), materiale che, a differenza della seta tradizionale, non si ottiene bollendo i bozzoli dei bachi durante la metamorfosi, ma raccogliendo i bozzoli abbandonati dalle crisalidi che hanno completato il loro stato evolutivo.

Abiti ma anche capispalla che prendono vita con un tessuto ottenuto attraverso il recupero di reti da pesca e scarti plastici finiti in mare. Capi belli ed etici perché la moda possa essere davvero di esempio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Marco Bellocchio

Marco Bellocchio

CINEMA

Cannes 2019: il traditore di Bellocchio in competizione

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

gossip

Meghan Markle avrebbe partorito il "Baby Sussex". L'annuncio a Pasqua

1commento

Waters a Madonna, rinuncia a Eurovision in Israele

musica

Waters a Madonna: "Rinuncia all'Eurovision in Israele"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Offerte di lavoro gelataio

LA BACHECA

Ecco 63 annunci per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Ventinovenne coltivava marijuana in casa, denunciato dai carabinieri

Fornovo

Ventinovenne coltivava marijuana in casa, denunciato dai carabinieri

SAN SECONDO

Concussione e stalking, sotto processo il sindaco e l'ex segretario

medesano

Un capriolo attraversa la strada: auto contro un muro

Due persone rimaste ferite ricoverate al Maggiore

salsomaggiore

Perseguita l'ex compagna: arrestato

L'uomo è ai domiciliari

Iniziativa benefica

Chef e aziende di "Parma Quality Restaurants" incantano 1.500 persone per aiutare S.Patrignano

san polo d'enza

Va a comprarle un panino, lei gli prende l'auto e va a rubargli in casa

1commento

12Tg Parma

Mobilità dolce: due novità per chi si muove in bicicletta - Video

FONTEVIVO

Investe un cane e fugge: multato

2commenti

12Tg Parma

Il Parma si prepara per il Milan - Il video

Dopo Notre-Dame

Sicurezza in Duomo: come ci si difende dal fuoco

1commento

Parma

La società investe sul centro sportivo

Passioni

I crociati? Pazzi per i videogames

Intervista

Jannacci canta Jannacci: «Così ricordo mio padre»

2commenti

Caro estinto

Cremazioni in aumento: crollano i ricavi di Ade spa

1commento

gatti

A Veterinaria è scattata l'operazione di microcippatura

Iniziativa gratuita avviata per incoraggiare all'uso dell'anagrafe degli animali da affezione

salute

Morbillo: a Parma segnalati 6 casi sospetti (tra i 22 e 29 anni) in corso di conferma - Cosa è come si cura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un passo importante per cittadini e aziende

IL VINO

Brunello di Montalcino Giodo 2013, tutto il buono del Sangiovese

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

tragedia

Bimbo di 2 anni morto a Frosinone: è stato strangolato dalla madre

lecco

Auto tampona ambulanza, morto il paziente trasportato

SPORT

Calciomercato

Karamoh al Parma? L'agente esce allo scoperto

Calciomercato

Roma, Sarri in pole position

SOCIETA'

La storia

Il giorno della finta laurea a Roma scappa per la vergogna: rintracciata a Firenze

Polizia

Migliaia di dosi di cocaina nascoste nei loculi del cimitero Verano a Roma

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco com'è il nuovo Mercedes GLS

MOTORI

Con la nuova Alfa Romeo Giulietta debutta U-Go, lo sharing tra privati