-3°

10°

donne

Love bombing. Lo chiamano amore... ma c'è di mezzo il web

Love bombing. Lo chiamano amore... ma c'è di mezzo il web
Ricevi gratis le news
1

L, O, V, E: quattro lettere sulla tastiera. Una parolina in cui riponiamo molte aspettative. Il sentimento più idealizzato, punto di arrivo di milioni di cuori solitari, trova oggi nell’era di internet un nuovo terreno: c’è chi, lasciandosi corteggiare online, è fortunato e trova davvero l’anima gemella, e chi invece rimedia sonore fregature. E non solo sentimentali.

Di cosa stiamo parlando? Nello specifico, del «love bombing», o «romance scam» per dirla con l’Fbi che tratta la materia al pari di altri crimini. In altre parole: cybertruffe affettive. Terreno di «gioco»: il web. Punto di forza di chi va a caccia: l’impossibilità, per il cuore solitario o insoddisfatto, di erigere un «firewall».

La speranza nell’amore vero che prima o poi si paleserà non muore mai. Pensate riguardi solo gli uomini? Ricredetevi. E l’anagrafe non è un limite.

PRINCIPE AZZURRO CERCASI

Principe azzurro cercasi: un cliché di facile lettura per i predatori «Il bisogno di essere psicologicamente dipendenti, di potersi abbandonare alla fantasia del principe azzurro: è il cliché affettivo di molte donne ed è di facile lettura per i predatori del web - spiega Flora Argentieri, psicologa libero professionista a Parma -. Finalmente hanno un uomo gentile, affettuoso che sa sempre dire le parole giuste (sul monitor!), ma al contempo non è impegnativo e non deve essere accudito nel quotidiano. Possono prendere solo il bello senza responsabilità. Riescono a non sentirsi sole, anche perché questi uomini mandano solitamente molti messaggi al giorno: un uomo che lavora difficilmente ha il tempo per farlo. La mancanza di confronto con la realtà enfatizza sempre più l’amore romantico. È una relazione senza oneri: un uomo reale è troppo impegnativo, deve essere incastrato nella quotidianità, che per queste donne è già molto complicata: devono guadagnare, dimostrare di essere brave, spesso vivono da sole con tutto ciò che questo comporta. Potersi affidare a qualcuno che non chiede ma ti tiene compagnia diventa subito l’uomo ideale.

QUANDO SCATTA LA TRAPPOLA

Ma è a questo punto che spesso scatta la truffa: lui si trasforma nel pulcino bisognoso d’aiuto (leggi: soldi) per poter uscire da un momento difficile e poter poi diventare un “vero” (reale) principe, che finalmente arriverà e ti porterò via sul suo cavallo bianco!”. Ma sotto sotto c’è l’inganno, spesso il raggiro economico, e la testimonianza (protetta da pseudonimo) che abbiamo raccolto (a fatica perché chi cade in queste trappole si vergogna e non ne parla volentieri) ne è prova. Prima però, qualche dato...

CYBERTRUFFE AFFETTIVE

Cybertruffe affettive: cifre da capogiroPossibile che anche le donne mature siano vittime del cyberamore che... amore non è? Ebbene sì. Il fenomeno cresce e le cifre sono allarmanti: nella sola Italia, pare siano oltre 4.000 le donne a essere state raggirate da falsi corteggiatori, che non solo le hanno illuse ma sono riusciti a estorcere loro soldi. Tanti soldi: secondo i dati diffusi da «Acta» (l’Associazione contro le cybertruffe affettive e lotta al cybercrime, fondata nel 2014 a Torino da Jolanda Bonino, ex sindacalista e vittima essa stessa di una cybertruffa affettiva), infatti, in ballo ci sarebbero 50mila euro a vittima (in media: c’è chi ha perso poche centinaia di euro e chi invece molte migliaia, fino ad arrivare a 300mila euro)!

LA TESTIMONIANZA

Leggendo le testimonianze sul sito di Acta e riportate dai legali dell’associazione, verrebbe da credere non sia possibile. E invece... Antonietta C. (il nome è di fantasia) ha 43 anni ed è una delle tante vittime che hanno accettato di raccontarsi.

«Ho due figlie e un marito, anzi un ex marito: un anno fa è uscito dalle nostre vite lasciandomi di stucco - racconta -. La Rete mi ha subito consolato: ho iniziato a sfogarmi con le amiche su Whattsapp e poi su Facebook. I miei post erano visibili a tutti, amici degli amici compresi: non ci si pensa mai, ma è un attimo perdere la privacy sui social. Infatti, il giro di chi mi dava consigli si è allargato in un lampo. E con i consigli, si sono palesati i primi corteggiatori. Non mi dispiaceva: mi sentivo di nuovo bella e desiderabile. Quasi una rivalsa. Dopo un paio di mesi, ho iniziato a chattare con un mio coetaneo, il cui nome per altro non mi suonava nuovo. Diceva di essersi trasferito per fare ricerca universitaria in Belgio. Siamo diventati amici su Facebook, dove abbiamo iniziato a parlarci parecchio; le conversazioni si sono fatte intense, giorno e notte.

CHE UMILIAZIONE!

Mi piaceva l’idea di avere un amore virtuale, era quasi una trasgressione, un angolo tutto mio. Poi a un certo punto, ha detto che l’esperienza in Belgio si era conclusa e mi ha chiesto dei soldi “per sistemare le cose, prima di tornare in Italia per le vacanze di Natale e incontrarci.” Non ci sono cascata. Ma il fatto di non averci rimesso economicamente non mi ha fatto sentire meglio: mi sono sentita umiliata, raggirata. Ed è difficile ammettere davanti agli altri cosa è successo a me, donna sì sola ma preparata, con un lavoro che mi dà enormi soddisfazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    12 Febbraio @ 16.37

    Cambia la tecnologia, ma non la sostanza. Tanti anni fa, quando non c'era internet, un mio amico (spesso in giro per l'Italia per lavoro) metteva annunci nelle rubriche "cuori solitari" di altre provincie… scrivere a "casella postale"... non avete idea di quante lettere riceveva!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La vera festa é sempre in cucina Federer e Oldani Scaldano il party nel nuovo spot Barilla con una travolgente “spaghettata” improvvisata

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Musei del cibo al Castello di Felino

WEEKEND

Duelli medievali, giochi e gusto al castello di Felino Video

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

100 carabinieri e 50 mezzi in azione stanotte in tutta la provincia, arresti e denunce

CARABINIERI

Controlli con 100 carabinieri, due arresti. Inseguimento nella Bassa: recuperato fuoristrada rubato Video

GAZZAREPORTER

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord in tarda mattinata Foto

Code anche in via Emilia Est dopo le 11

INCIDENTE MORTALE

Parmigiano investito in A22 dopo il maxi-incidente: due indagati per omicidio stradale Foto

Il numero degli indagati sembra destinato ad aumentare: sulle due carreggiate sono avvenuti 22 incidenti

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

SALSOMAGGIORE

Incendio in una cantina: due intossicati portati a Vaio

agenda weekend

Il cibo degli dei in piazza Garibaldi. Ma non solo cioccolata a Parma e provincia

PARMA

Nigeriano fugge dalla polizia: un passante interviene e lo fa cadere

Denunciato un romeno trovato grazie al sistema elettronico X-Law

VARCHI

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

Lunedì entreranno in funzione le telecamere che sorveglieranno l'isola ambientale di borgo Giacomo Tommasini e di via Nazario Sauro

10commenti

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

IMPRESE

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

PARMA

Il Comune vende 100 biciclette abbandonate per svuotare il suo deposito

colorno

Ponte sul Po: forse sarà aperto un corridoio per pedoni e ciclisti

il caso

Minacce sui muri, Salvini (intervistato da Tv Parma): "Non sono spaventato, vado avanti" - Video

4commenti

LUTTO

Bore e la sua valle piangono l'ex sindaco Mario Bazzinotti

Milano

Malore in metropolitana, è morto Paolo Brera

Scrittore, economista, figlio del grande Gianni, scrisse anche per la Gazzetta di Parma

SCIALPINISMO

Ghiaccio e poca neve, annullato il trofeo Schiaffino

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il mondo come vorremmo che fosse e come invece è

di Michele Brambilla

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

TORINO

E' morta Donna Marella, moglie di Gianni Agnelli Foto

maltempo

Nave turca arenata sul litorale sud di Bari: s'incaglia anche il rimorchiatore Foto

SPORT

Sport Invernali

Sofia Goggia vince la discesa libera di Crans Montana

SERIE A

Milan travolgente: tre sberle all'Empoli

SOCIETA'

Indonesia

38 anni dopo, (ri) avvistata l'ape più grande al mondo

ROMA

Stalker perseguita la Ferilli, divieto di avvicinamento

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv