18°

28°

ECONOMIA

L’export dell'Emilia Romagna continua a crescere, bene anche il primo semestre 2018

L’export dell'Emilia Romagna cresce nel 2017 per l'ottavo anno consecutivo  e l'andamento viene confermato anche nei primi mesi del 2018
Ricevi gratis le news
0

L’export dell'Emilia Romagna cresce nel 2017 per l'ottavo anno consecutivo e l'andamento viene confermato anche nei primi mesi del 2018. 
Dal Rapporto annuale “L’Italia nell’economia internazionale 2017-2018” dell’Ice emerge che le esportazioni di merci del nostro Paese sono cresciute nel 2017 ad un ritmo molto sostenuto (7,4%).

In questo contesto, le esportazioni dell’Emilia-Romagna, che nel 2017 raggiungono quasi i 60 miliardi di euro, hanno continuato a crescere (+6,7%) per l’ottavo anno consecutivo, poco al di sotto della media nazionale (+7,4%). La quota sul totale delle esportazioni nazionali si è pertanto ridotta leggermente nell’ultimo anno, passando dal 13,6% del 2016 al 13,5% del 2017. Dal lato delle importazioni, la regione ha invece registrato un aumento sostenuto rispetto al 2016 (+15,3%), più ampio rispetto alla media nazionale (+9,0%).

Con riferimento ai principali mercati di sbocco, le esportazioni dell’Emilia-Romagna nel 2017 hanno sperimentato andamenti piuttosto eterogenei. I flussi verso l’UE sono cresciuti del 7,8%, registrando i maggiori incrementi nel Regno Unito (11,1%) e nei Paesi Bassi (10,0%). Fra i paesi extra-UE, le esportazioni verso gli Stati Uniti (primo mercato di sbocco della regione) hanno segnato una crescita del 5,4%, seguite da quelle verso la Cina (secondo mercato), che hanno registrato un aumento più contenuto (2,8%), mentre è proseguito il calo delle vendite verso la Russia (terzo mercato), dello 0,5% rispetto al 2016.

A livello settoriale, la meccanica, cui afferisce circa un terzo delle esportazioni della regione, ha visto crescere le proprie esportazioni nel 2017 (+7,1%). Anche i mezzi di trasporto, secondi per importanza, hanno conosciuto una buona performance (+6,3%), seguiti dal sistema moda, terzo settore della regione per esportazioni, che consolida la sua crescita rispetto all’anno precedente (+4,9%). Un settore particolarmente dinamico in questi ultimi anni è stato quello dell’elettronica, con un aumento del 14,7% rispetto al 2016.

L’Emilia Romagna ha visto crescere l’esportazione dei propri servizi del 12,8% nel 2017, con un valore attestatosi intorno ai 4,6 miliardi, pari al 5,7% del totale nazionale.

Per quanto attiene al numero di esportatori della regione, nel 2017 essi sono stati pari a 22.347 unità, la regione ha il più elevato valore medio esportato per operatore, pari a 2,65 milioni di euro.

Nel 2017, le province che incidono di più sul valore delle esportazioni risultano essere sempre Bologna (22,8%), Modena (21,1%) e Reggio Emilia (17,2%). La crescita maggiore dei flussi di esportazioni è invece stata trainata dalle province di Ravenna (11,6%), Ferrara (9,4%) e Rimini (9,0%).

Nel primo trimestre del 2018, le esportazioni risultano in aumento del 4,6% rispetto all’anno precedente: oltre all’impennata registrata dal tabacco (182,8%), i settori più dinamici sono stati i mobili (14,5%) e il legno (13,2%).

I DATI NAZIONALI. La crescita dell'export italiano è stata più forte nei paesi extra UE (8,2%), trainati dalle Americhe e dall’Asia centrale e orientale, che nel mercato comunitario europeo (6,7%). La quota delle esportazioni italiane sul totale mondiale si è mantenuta costante al 2,9%. Parallelamente, è stata vivace anche la crescita delle importazioni (+9,0%). Nei primi tre mesi del 2018, inoltre, si è registrato un aumento (3,3%) delle esportazioni, rispetto allo stesso periodo del 2017, trainato dai flussi verso i paesi UE (5,5%) e dalle variazioni positive in America centro-meridionale (5,1%) e Oceania (12,4%). L’andamento sul mercato europeo extra-UE e in America settentrionale è rimasto stabile (+0,5%). Nello stesso periodo, anche le importazioni sono aumentate, ma ad un tasso lievemente minore (2,6%).

Nel 2017 i conti con l’estero dell’Italia sono migliorati per il settimo anno consecutivo. Il surplus corrente della bilancia dei pagamenti ha registrato un nuovo ampliamento, raggiungendo il 2,8% del PIL. Il numero degli esportatori italiani ha continuato a crescere, raggiungendo un nuovo massimo pari a quasi 221mila operatori. È salito anche il valore medio delle esportazioni per impresa.

Export Emilia-Romagna: dati (scarica gli allegati in formato pdf)

I principali partner del 2017

Interscambio per settore nei primi tre mesi 2018

Interscambio per settore nel 2017

Interscambio in serie storica

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"