14°

22°

agricoltura

Pioggia infinita: in ritardo semine e concimazioni

Pioggia infinita In ritardo semine e concimazioni
Ricevi gratis le news
0

Tanta pioggia, qualche spruzzata di neve e temperature in decisa picchiata. Questo il quadro climatico che sta contraddistinguendo queste giornate e che sta causando ripercussioni, e qualche preoccupazione, nel settore agricolo del territorio parmense alla vigilia di uno dei periodi di maggior lavoro nei campi.

«Ci sono ovvie difficoltà nella preparazione dei terreni per le semine delle colture primaverili come pomodoro, bietola e cipolla – spiega Valentino Testi, direttore del Consorzio Fitosanitario -. Le abbondanti piogge provocano ripercussioni anche sulla concimazione dei cereali autunno-vernini che avrebbero bisogno dell’apporto di azoto. E poi il significativo abbassamento delle temperature, previsto per i prossimi giorni, potrebbe causare grossi problemi per le piante da frutto, specie le drupacee, ormai prossime alla fioritura».

Un clima sotto certi aspetti anomalo, spiega Testi, ma non troppo. «Storicamente la grande piovosità nella nostra provincia si è registrata tra marzo-aprile e ottobre-novembre. Il dato insolito di quest’anno – sottolinea il direttore del Consorzio fitosanitario - è invece il ritardo nel manifestarsi delle basse temperature: essere prossimi agli zero gradi è normale nel mese di febbraio, mentre è anomalo alla fine del mese marzo. Tuttavia spesso si sono avuti, in passato, problemi alle colture per gelate tardive tra marzo ed aprile: accadde anche due anni fa quando le piantine di pomodoro erano appena state trapiantate».

Testi è però propenso a vedere il classico bicchiere mezzo pieno analizzando il quadro climatico: «Allo stato attuale gli aspetti negativi di questa situazione sono minori rispetto a quelli positivi legati al fatto che neve e pioggia sono importanti per rimpinguare le falde freatiche dopo la grande siccità della scorsa estate. Le vere anomalie che devono far preoccupare sono il caldo estivo e la crisi idrica che l’anno scorso hanno messo a dura prova l’agricoltura parmense».

Un quadro che viene confermato anche da Nicola Dall’Olio dell’assessorato regionale all’Agricoltura che si è soffermato su un’analisi generale della situazione climatica. «I dati – sottolinea Dall’Olio - ci dicono che la temperatura è aumentata in media di un grado, con picchi anche di due gradi, nel periodo compreso fra il 1990 e il 2015, rispetto al periodo degli anni ’60-90. Serve una strategia di adattamento che passa attraverso sistemi di monitoraggio e di costante informazione per la miglior gestione della risorsa idrica, come il sistema regionale Irrinet, ed il sostegno alla ricerca e sperimentazione sul piano colturale».

«L’impegno – conclude Dall’Olio - è anche quello di cercare di adattarsi al nuovo contesto climatico: come Regione, ad esempio, stiamo valutando la possibilità di rendere più flessibili certi regolamenti considerando le diverse tendenze delle precipitazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

gazzareporter

"Parco Bizzozero, perché il secondo cancello resta chiuso?". E intanto i vandali...

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

GOVERNO

Danni da maltempo: dichiarato lo stato di emergenza anche per l'Appennino di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

violenza

Studentessa accoltellata in centro a Milano per rapina

morbegno

Ritrovata Rebecca, la 15enne scomparsa in provincia di Sondrio

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone