12°

25°

Alimentare

Barilla lancia la pasta senza glutine

Il mercato del "gluten free" vale 250 milioni all'anno

Ricevi gratis le news
2

 

Dovrebbe essere per tutti coloro che soffrono di disturbi legati al glutine, ma in realtà è anche per le loro famiglie e i loro amici. Viene lanciata sul mercato la nuova pasta Barilla 'gluten freè. «Volevamo una pasta – ha detto Giuseppe Morici, chief marketing officer Barilla – che non solo servisse a milioni di abitanti, ma anche che fosse mangiata da chiunque, così da non escludere più nessuno a tavola e permettere ai celiaci di mangiare come tutti gli altri».
La pasta senza glutine di Barilla sbarca sul mercato dopo dieci anni di ricerca, con un accurato studio sugli ingredienti. «Mais bianco, mais giallo e riso – ha spiegato Giancarlo Minervini, product development director Barilla -, un mix che garantisce un colore giallo brillante a crudo e simile alla pasta di semola cotta».
Il prodotto che arriva ora in Italia, ma è già stato lanciato sul mercato americano in settembre, sarà venduta a un prezzo inferiore rispetto ai principali player del settore («Costerà meno della metà di quella già presente nei supermercati», ha detto Caterina Pilo, dell’Associazione Italiana Celiaci). Quattro le varianti in vendita, tra le più famose dell’azienda parmigiana: gli 'spaghetti n.5', le penne rigate, i fusilli e i tortiglioni che saranno in confezioni da 400g al prezzo di 1,79
euro.
La pasta Barilla senza glutine sarà negli scaffali dei supermercati con un confezione simile al box blu a cui ha abituato i propri clienti il marchio emiliano, ma con un codice verde chiaro per garantire la differenziazione e i due marchi distintivi dei celiaci (il bollino del Ministero della Salute e la 'Spiga Sbarratà dell’Aic).
Il mercato 'gluten freè vale circa 250milioni di euro all’anno e il marchio Barilla ammette che presto potrebbe guardare anche alla 'trasformazionè di altri suoi prodotti, oltre alla pasta: «Attualmente – ha spiegato ancora il capo del marketing – ci rivolgiamo a un produttore unico, italiano, esterno all’azienda, ma non escludo che un domani ci possa essere anche un reparto interno dedicato».
Presente alla conferenza stampa anche lo chef Bruno Barbieri, che nel 2006 – tra i primi – ha scritto un libro legato all’intollerenza al glutine. Dal giudice del programma tv Masterchef anche qualche consiglio per la preparazione della nuova pasta di casa Barilla: «Secondo me, va cotta un minuto in più rispetto a quanto indicato per essere perfetta».
Dovrebbe essere per tutti coloro che soffrono di disturbi legati al glutine, ma in realtà è anche per le loro famiglie e i loro amici. Viene lanciata sul mercato la nuova pasta Barilla "gluten free". «Volevamo una pasta – ha detto Giuseppe Morici, chief marketing officer Barilla – che non solo servisse a milioni di abitanti, ma anche che fosse mangiata da chiunque, così da non escludere più nessuno a tavola e permettere ai celiaci di mangiare come tutti gli altri».
La pasta senza glutine di Barilla sbarca sul mercato dopo dieci anni di ricerca, con un accurato studio sugli ingredienti. «Mais bianco, mais giallo e riso – ha spiegato Giancarlo Minervini, product development director Barilla -, un mix che garantisce un colore giallo brillante a crudo e simile alla pasta di semola cotta».
Il prodotto che arriva ora in Italia, ma è già stato lanciato sul mercato americano in settembre, sarà venduta a un prezzo inferiore rispetto ai principali player del settore («Costerà meno della metà di quella già presente nei supermercati», ha detto Caterina Pilo, dell’Associazione Italiana Celiaci). Quattro le varianti in vendita, tra le più famose dell’azienda parmigiana: gli 'spaghetti n.5', le penne rigate, i fusilli e i tortiglioni che saranno in confezioni da 400g al prezzo di 1,79euro.
La pasta Barilla senza glutine sarà negli scaffali dei supermercati con un confezione simile al box blu a cui ha abituato i propri clienti il marchio emiliano, ma con un codice verde chiaro per garantire la differenziazione e i due marchi distintivi dei celiaci (il bollino del Ministero della Salute e la "Spiga Sbarrata" dell’Aic).
Il mercato "gluten free" vale circa 250 milioni di euro all’anno e il marchio Barilla ammette che presto potrebbe guardare anche alla "trasformazione" di altri suoi prodotti, oltre alla pasta: «Attualmente – ha spiegato ancora il capo del marketing – ci rivolgiamo a un produttore unico, italiano, esterno all’azienda, ma non escludo che un domani ci possa essere anche un reparto interno dedicato».
Presente alla conferenza stampa anche lo chef Bruno Barbieri, che nel 2006 – tra i primi – ha scritto un libro legato all’intollerenza al glutine. Dal giudice del programma tv Masterchef anche qualche consiglio per la preparazione della nuova pasta di casa Barilla: «Secondo me, va cotta un minuto in più rispetto a quanto indicato per essere perfetta».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • celestina

    20 Novembre @ 09.35

    ho provato gli spaghetti barilla: buonissimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! finalmente una pasta decente! GRAZIE BARILLA

    Rispondi

  • Betti

    19 Novembre @ 18.10

    Grande idea, ma speriamo sia anche senza mais

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

1commento

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

6commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

5commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

cosa cambia

Sabato Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

verde

L’hobby del gardening conquista sempre di più

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery