12°

26°

Parmigiano Reggiano

Deserti di nuovo ai domiciliari: Coldiretti attacca il Consorzio per lo "sconcertante silenzio"

La vicenda "suscita molteplici sospetti" e rischia di danneggiare il prodotto, secondo l'associazione

Deserti di nuovo ai domiciliari: Coldiretti attacca il Consorzio per lo "sconcertante silenzio"

Riccardo Deserti, direttore Consorzio del Parmigiano Reggiano

Ricevi gratis le news
0

 

"Serve un’ampia ed approfondita riflessione all’interno del Consorzio del Parmigiano Reggiano dopo l’arresto del direttore Riccardo Deserti, mantenuto nell’incarico sia oggi sia dopo il precedente arresto (dicembre del 2012). Appare sconcertante il silenzio che avvolge una vicenda che coinvolge un prodotto alfiere del made in Italy e che rischia di alimentare le censure mosse dalla stampa internazionale in merito all’autenticità e trasparenza delle nostre eccellenze". Lo ribadiscono con una nota le Coldiretti di Parma, Reggio Emilia e Modena, dopo che il nuovo arresto (ai domiciliari) del direttore del Consorzio "sembra non aver scalfito i vertici del consorzio di tutela".

"Anche l’assenza di qualsiasi reazione da parte delle istituzioni locali, regionali e nazionali - afferma Coldiretti - suscita molteplici sospetti visto che la tutela del Parmigiano Reggiano trascende la dimensione locale. Se il ministro dell’Agricoltura, senza essere indagato, si è sentito in dovere di dimettersi, è inaccettabile che nessuno ponga una analoga questione ai vertici del Consorzio del Parmigiano Reggiano. Coldiretti attende perciò con ansia che la Procura di Roma (che indaga su presunti casi di corruzione negli appalti al ministero delle Politiche agricole, ndr) faccia chiarezza sulla questione facendo emergere tutte le eventuali ramificazioni sul territorio".

"Viene da chiedersi – prosegue Coldiretti – quali connivenze ci siano dietro ad una vicenda per cui il direttore di un consorzio possa esser arrestato due volte, senza che la dirigenza che ha voluto quel direttore si interroghi sull' opportunità di confermare lo stesso nell’incarico, accampando la circostanza che i fatti incriminati sarebbero 'avvenuti prima che Riccardo Deserti assumesse la direzione del Consorzio'. Importante – afferma Coldiretti – non è il momento in cui siano avvenuti i fatti illeciti, ma in che misura questi coinvolgano gli interessi della produzione di Parmigiano Reggiano". 

"E' un fatto gravissimo – conclude Coldiretti – che getta discredito su tutti i produttori onesti del Consorzio e anche su tutti quei dirigenti e consiglieri che si sono opposti ai rinvii dei controlli e hanno chiesto ulteriori chiarimenti perchè sia fatta chiarezza anche in merito ai rapporti del Consorzio di tutela con il mondo delle imitazioni del Parmigiano Reggiano al quale era collegato il presidente del Consorzio, Giuseppe Alai, che fino ad un anno fa è stato anche presidente di Itaca, società cooperativa che partecipa all’avventura dell’industria ungherese di similgrana Magyar Sayt Kft".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover