17°

30°

Economia

Parmalat: si dimette la maggioranza del consiglio d'amministrazione

Passo indietro dopo inchiesta Lactalis Usa. Decisione presa per favorire "un clima sereno e costruttivo" nella società. "Il titolo è salito del 39% nel 2013"

Parmalat: si dimette la maggioranza del consiglio d'amministrazione
Ricevi gratis le news
1


MILANO, 25 FEB – I vertici di Parmalat si dimettono. A quasi due anni dell’acquisto di Lactalis Usa (Lag) e a diciotto mesi circa dall’apertura delle indagini della procura di Parma sull'operazione tra parti correlate, la maggioranza del Cda di Parmalat, nominata dalla proprietà francese, si dimette. Un passo indietro in parte a sorpresa se si pensa che negli ultimi sviluppi presso il Tribunale di Parma la società ne era uscita vincitrice col giudice che aveva respinto la richiesta d’azzeramento, con l’eccezione dell’amministratore Marco Reboa.
Adesso, quindi, il consiglio decadrà con l’assemblea di bilancio (17 aprile), giorno in cui verrà nominato il nuovo board. L’inchiesta era stata innescata dai consiglieri di minoranza e dalla Consob e partiva da presunte irregolarità dell’operato degli amministratori nell’ambito dell’acquisizione di Lag. Il procedimento civile resta comunque ancora aperto ed entro mercoledì la società dovrebbe depositare delle memorie in vista dell’udienza del 9 maggio in cui i giudici della Corte d’appello di Bologna dovranno esprimersi sui due provvedimenti del Tribunale di Parma che riguardano l’operazione Lag.
Intanto, però, 9 consiglieri su 11 – il presidente Franco Tatò, l’amministratore delegato, Yvon Guerin, e gli amministratori Gabriella Chersicla, Francesco Gatti, Marco Jesi, Daniel Jaouen, Marco Reboa, Antonio Sala e Riccardo Zingales - ha deciso di dimettersi con l’effetto di far decadere l’intero board, compresi i due consiglieri espressi dalle minoranze. E nella lettera di dimissioni viene motivata la decisione «nell’esclusivo interesse della società al fine di consentirle di operare nuovamente in un clima sereno e costruttivo».
«Diamo le dimissioni – si legge nella lettera – dopo che il decreto del Tribunale di Parma ha respinto la richiesta della Procura della Repubblica di revoca dell’intero Consiglio di Amministrazione. Convinti di aver agito sempre correttamente, assumiamo questa difficile decisione nell’esclusivo interesse della società al fine di consentirle di operare nuovamente in un clima sereno e costruttivo». I dimissionari affermano inoltre di lasciare «un’azienda che nell’ultimo biennio, pur nel difficile frangente attraversato, ha realizzato, sotto la nostra gestione, i migliori risultati della sua storia (grazie anche al contributo più che positivo fornito da Lag in termini di risultato economico) con beneficio per tutti gli azionisti, che hanno visto il titolo apprezzarsi di circa il 39% nel corso del 2013».
Da parte sua Lactalis si è limitata a commentare la notizia con poche righe di comunicato. Il gruppo, si legge, «prende atto con rammarico» delle dimissioni. «Nel confermare l'apprezzamento professionale e personale per chi ha lavorato con dedizione e capacità per il bene di Parmalat, Lactalis conferma la volontà di continuare sulla strada della valorizzazione delle risorse e delle competenze industriali e commerciali di Parmalat sia in Italia sia all’estero».
Al di la delle dimissioni, il Cda ha esaminato oggi i risultati preliminari del 2013 del gruppo di Collecchio (in Borsa +0,40% a 2,48 euro). Dai conti emerge che i ricavi sono cresciuti del 3,7% a 5,35 miliardi e il margine operativo lordo del 2,8% a 437,2 milioni. Per il 2014, a tassi di cambio e perimetro costanti ed escluso l’effetto dell’iperinflazione, Parmalat «stima un fatturato netto e un ebitda in crescita del 3%» sia per ricavi che per margine operativo lordo.>>>ANSA/ Parmalat: blitz in Cda, 'ci dimettiamo per l'azienda'Passo indietro dopo inchiesta Lactalis Usa; 5,3 mld ricavi 2013

 

Lactalis: Rammarico per dimissioni Cda

Lactalis «prende atto con rammarico della decisione» del Cda di dimettersi. Questo il commento del colosso francese che fa capo alla famiglia Besnier, dopo che i vertici hanno annunciato a sorpresa le dimissioni per favorire un clima sereno all’interno della società. Parmalat è al centro di un’inchiesta della procura di Parma per presunte irregolarità dell’operato degli amministratori nell’acquisizione della controllata americana della capogruppo Lactalis American.

 

 

Il comunicato stampa integrale diffuso da Parmalat: 

 

 

In apertura della odierna riunione del Consiglio di Amministrazione i Signori Gabriella Chersicla, Francesco Gatti, Yvon Guérin, Marco Jesi, Daniel Jaouen, Marco Reboa, Antonio Sala, Franco Tatò e Riccardo Zingales hanno comunicato le proprie dimissioni dal Consiglio stesso con effetto dall’approvazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2013.
“Diamo le dimissioni - si legge nella lettera da loro firmata - dopo che il decreto del Tribunale di Parma ha respinto la richiesta della Procura della Repubblica di revoca dell'intero Consiglio di Amministrazione. Convinti di aver agito sempre correttamente, assumiamo questa difficile decisione nell'esclusivo interesse della Società al fine di consentirle di operare nuovamente in un clima sereno e costruttivo. Lasciamo un’azienda che nell'ultimo biennio, pur nel difficile frangente attraversato, ha realizzato, sotto la nostra gestione, i migliori risultati della sua storia (grazie anche al contributo più che positivo fornito da LAG in termini di risultato economico) con beneficio per tutti gli
azionisti, che hanno visto il titolo apprezzarsi di circa il 39% nel corso del 2013”. 
Per effetto di queste dimissioni l’intero Consiglio cesserà dalla carica alla convocanda Assemblea di bilancio che dovrà pertanto procedere alla nomina del nuovo organo
amministrativo. 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    25 Febbraio @ 13.38

    federicot

    Ahià! Mossa molto molto molto strana.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Parma-Cagliari 1-0: dopo il gol annullato, il "solito" Inglese si prende la rivincita Foto

SERIE A

Parma-Cagliari 1-0: dopo il gol annullato, il "solito" Inglese si prende la rivincita Foto

Segui gli aggiornamenti in tempo reale

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

3commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

IMPERIA

Frontale fra un'auto e una corriera: due morti a Bordighera

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"