21°

32°

Fiera

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Oltre 67mila visitatori, +12% rispetto all'edizione 2012. De Castro: "Bene la programmazione produttiva del Parmigiano Reggiano"

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Il taglio del nastro a Cibus 2014

Ricevi gratis le news
0

Cibus chiude con un bilancio positivo: oltre 67mila i visitatori professionisti, +12% rispetto all'edizione 2012, con i buyer esteri che salgono di mille unità per un totale di 11mila; 2700 aziende italiane espositrici su oltre 130mila mq coperti. Lo ha detto l'amministratore delegato di Fiere di Parma Antonio Cellie, nel ricordare anche lo spazio offerto dalla 17° edizione del Salone internazionale dell’alimentazione al rapporto tra produttori alimentari e la grande distribuzione italiana ed estera.
Ancora nel solco della internazionalizzazione sarà la partecipazione della piccola, media e grande industria alimentare a Expo. "Siamo al lavoro, con Federalimentare, per l'appuntamento del 2015 a Milano e in questi quattro giorni di Cibus abbiamo ottenuto ottime risposte - ha sottolineato Cellie - non solo dalle imprese ma anche dai Consorzi di tutela delle Dop e Igp italiane e dagli enti istituzionali. Ancora prima co-organizzeremo la grande fiera alimentare di Pechino in novembre, portando - ha annunciato infine - almeno 300 imprese italiane ad esporre, grazie a alla partnership con Anuga/Fiere di Colonia e Federalimentare".


DE CASTRO: "BENE LA PROGRAMMAZIONE PRODUTTIVA PER IL PARMIGIANO REGGIANO". Il percorso del Parmigiano Reggiano, tra libero mercato, tutela comunitaria e regolamentazione dell’offerta. Questi i temi al centro del convegno, promosso dalla sezione di Parma del consorzio del Parmigiano Reggiano, che oggi nella città emiliana, sede di Cibus, ha fatto il punto sui meccanismi di tutela dei prodotti Dop e Igp e più in generale dei consorzi.
"Su questi temi ci sono due importanti novità - sottolinea Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo -. La prima è la programmazione produttiva, quindi nessun rischio che l’antitrust italiano metta in difficoltà i nostri consorzi che potranno programmare l’offerta sul mercato. Una chiave importante per gestire il sistema post quote latte che tanto preoccupava i produttori di Parmigiano-Reggiano. Secondo, c'è ora una norma che garantisce la tutela dei nostri prodotti sui mercati esteri. Possiamo dare certezze ai nostri marchi perchè gli stati membri sono ora finalmente obbligati a ritirare dal mercato i prodotti quando c'è una contraffazione".
I rappresentanti del consorzio del Parmigiano-reggiano confermano invece come sia fondamentale “continuare a puntare sulla qualità per competere sui mercati nazionali e internazionali - spiega Andrea Bonati, che guida la sezione di Parma del Consorzio -. Bene quindi il rafforzamento della politica europea a supporto delle produzioni di qualità. Servono comunque maggiori controlli”. 

Video: le interviste del TgParma al convegno del Parmigiano Reggiano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen

CINEMA

Bohemian Rhapsody: ecco le prime scene del film sui Queen Video

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

L'Onu dichiara guerra al Parmigiano: come il fumo. Coro di critiche

Il caso

Sale e grassi: l'Onu dichiara "guerra" al Parmigiano. Poi la marcia indietro: "Solo una dichiarazione politica"

24commenti

parma

Portata con l'inganno in Italia e costretta a prostituirsi: minorenne salvata dai vigili

2commenti

12 tg parma

Migranti, la nuova mappa dell'accoglienza Video

anteprima gazzetta

Parma e caso sms, il verdetto potrebbe arrivare venerdì Video

CALCIO

L'amministratore delegato del Parma Luca Carra: "Siamo fiduciosi e lavoriamo per la serie A" Video

Ecco l'intervista del 12 Tg Parma

Processo sms

La Procura picchia duro

15commenti

12Tg Parma

Ozono estivo, a Parma già 29 sforamenti Video

VIABILITA'

Lavori in corso: code sulla via Emilia a Parola. Problemi anche in tangenziale a Parma

SPACCIO

Affari d'oro con i ragazzini: condannati i baby pusher di piazzale Borri

5commenti

PARMA

"Sì al divertimento sicuro": l'alcoltest davanti a locali e ingressi di feste Video

Ecco il calendario delle uscite dal 20 luglio in poi

BORGOTARO

Si sente male dopo la puntura di un calabrone: paura per una 55enne

Soragna

E' morto il professor Demaldè, una vita per i campi e per l'Università

Funerale

A Collecchio l'ultimo saluto a Filippo, morto a 32 anni nell'incidente di Stradella

gazzareporter

Parco di via XXIV Maggio, i vandali spezzano i nuovi alberi Foto

mobilità

Piste ciclabili, in Emilia il top della crescita. Con Parma a metà classifica

1commento

scuola

Via libera al trasferimento di 4 presidi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

4commenti

CHICHIBIO

"Trattoria della pieve", la tradizione e i sapori del paese

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Francia

Un collaboratore di Macron ha picchiato i manifestanti. E' bufera

PIACENZA

Cade da cavallo e batte la testa, grave un 72enne. Ricoverato al Maggiore

SPORT

ciclismo

Tour: Thomas vince l'11ª tappa ed è la nuova maglia gialla

EDITORIALE

Va in scena «Il processo» di Kafka

SOCIETA'

curiosità

Spopola sul web il primo robot in cerca di un'anima

VERONA

Grave tamponamento in A4: ferite due donne, indagato l'attore Marco Paolini

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani