18°

30°

Fiera

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Oltre 67mila visitatori, +12% rispetto all'edizione 2012. De Castro: "Bene la programmazione produttiva del Parmigiano Reggiano"

Si chiude Cibus. E ora Parma pensa all'Expo

Il taglio del nastro a Cibus 2014

Ricevi gratis le news
0

Cibus chiude con un bilancio positivo: oltre 67mila i visitatori professionisti, +12% rispetto all'edizione 2012, con i buyer esteri che salgono di mille unità per un totale di 11mila; 2700 aziende italiane espositrici su oltre 130mila mq coperti. Lo ha detto l'amministratore delegato di Fiere di Parma Antonio Cellie, nel ricordare anche lo spazio offerto dalla 17° edizione del Salone internazionale dell’alimentazione al rapporto tra produttori alimentari e la grande distribuzione italiana ed estera.
Ancora nel solco della internazionalizzazione sarà la partecipazione della piccola, media e grande industria alimentare a Expo. "Siamo al lavoro, con Federalimentare, per l'appuntamento del 2015 a Milano e in questi quattro giorni di Cibus abbiamo ottenuto ottime risposte - ha sottolineato Cellie - non solo dalle imprese ma anche dai Consorzi di tutela delle Dop e Igp italiane e dagli enti istituzionali. Ancora prima co-organizzeremo la grande fiera alimentare di Pechino in novembre, portando - ha annunciato infine - almeno 300 imprese italiane ad esporre, grazie a alla partnership con Anuga/Fiere di Colonia e Federalimentare".


DE CASTRO: "BENE LA PROGRAMMAZIONE PRODUTTIVA PER IL PARMIGIANO REGGIANO". Il percorso del Parmigiano Reggiano, tra libero mercato, tutela comunitaria e regolamentazione dell’offerta. Questi i temi al centro del convegno, promosso dalla sezione di Parma del consorzio del Parmigiano Reggiano, che oggi nella città emiliana, sede di Cibus, ha fatto il punto sui meccanismi di tutela dei prodotti Dop e Igp e più in generale dei consorzi.
"Su questi temi ci sono due importanti novità - sottolinea Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo -. La prima è la programmazione produttiva, quindi nessun rischio che l’antitrust italiano metta in difficoltà i nostri consorzi che potranno programmare l’offerta sul mercato. Una chiave importante per gestire il sistema post quote latte che tanto preoccupava i produttori di Parmigiano-Reggiano. Secondo, c'è ora una norma che garantisce la tutela dei nostri prodotti sui mercati esteri. Possiamo dare certezze ai nostri marchi perchè gli stati membri sono ora finalmente obbligati a ritirare dal mercato i prodotti quando c'è una contraffazione".
I rappresentanti del consorzio del Parmigiano-reggiano confermano invece come sia fondamentale “continuare a puntare sulla qualità per competere sui mercati nazionali e internazionali - spiega Andrea Bonati, che guida la sezione di Parma del Consorzio -. Bene quindi il rafforzamento della politica europea a supporto delle produzioni di qualità. Servono comunque maggiori controlli”. 

Video: le interviste del TgParma al convegno del Parmigiano Reggiano

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Pallavolo

Mondiali, l'Italia è già matematicamente qualificata per la final-six

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"