12°

24°

Economia

Il testamento olografo è valido, ma il notaio elimina complicazioni

Il testamento olografo è valido, ma il notaio elimina complicazioni
Ricevi gratis le news
0

Una mia zia mi ha fatto vedere il suo testamento, con il quale nomina eredi me e mio fratello. E’ un foglietto scritto da lei. Non ci sono timbri e non è stato depositato da un Notaio. E’ sufficiente? E’ valido o serve qualcosa di più ufficiale?
B.T. Parma

A CURA DEL CONSIGLIO NOTARILE DI PARMA
Abituati come siamo all’importanza della forma, ai timbri e alle registrazioni, facciamo fatica ad accettare l’operatività di un documento per il quale i requisiti formali sono pochissimi.
Il Legislatore ha scelto, per quanto riguarda il testamento, di agevolare il più possibile chi desidera disporre dei suoi beni. Certo, con qualche possibile inconveniente: l’assenza di controlli preventivi in ordine alla capacità di chi redige il testamento, la mancanza di adeguamento tecnico della volontà alle norme del nostro ordinamento, la non sempre sicura riferibilità del documento al suo autore hanno creato non pochi problemi, sfociando talora in contenziosi di lunga durata.
A questo si può ovviare redigendo il testamento in forma pubblica, con l’intervento del Notaio e alla presenza di due testimoni. Indispensabile quando l’interessato non sappia o non possa scrivere. Consigliabile, specie se le disposizioni sono complesse o articolate. Ma, nel rispetto dei pochi requisiti formali richiesti, il testamento olografo è pienamente valido.
La forma Il testamento olografo deve essere scritto interamente di proprio pugno, deve essere datato e firmato. Non va scritto a macchina o con il computer. Non può essere scritto da altri e soltanto firmato. Non è ammesso il testamento congiuntivo, dove marito e moglie scrivono insieme le proprie volontà.
E’ fortemente inopportuno che sia scritto in stampatello. Non è necessario un foglio bollato, basta un foglio qualsiasi. Non servono frasi particolari (“nel pieno possesso delle mie facoltà mentali” è la più usata, ma non è necessaria), piuttosto è opportuno iniziare con “revoco ogni mio precedente testamento” per evitare problemi di compatibilità con eventuali testamenti precedenti.
Il contenuto Il problema del testamento olografo è che è un atto con valore giuridico scritto quasi sempre da chi giurista non è. Per questo il consiglio del Notaio, e la verifica da parte del Notaio del contenuto, è molto importante, al fine di evitare sbagli che possono causare la nullità o l’annullabilità della disposizione.
Gli errori più frequenti sono il fedecommesso (“lascio a mia moglie e dopo di lei a mio fratello”), la diseredazione o il mancato rispetto delle quote di legittima (che per essere operanti avranno bisogno dell’approvazione, dopo la morte, dei legittimari) e, ancor più di frequente, la poca chiarezza delle testo.
E’ necessario individuare con precisione i destinatari delle disposizioni (specie quando si tratta di enti o associazioni), descrivere in modo chiaro e univoco l’oggetto. E non ci si dimentichi di chiudere le disposizioni individuando “l’erede”, colui cioè al quale spetta tutto ciò che nel testamento non sia stato indicato. Ragioni di conservazione e di rintracciabilità consigliano di consegnare al Notaio il testamento. E’ opportuno con il testatore in vita, necessario, per la pubblicazione, dopo il decesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Roberta Merli
MISS SELFIE 2018

Martina Massafra

Roberta Merli
MISS SELFIE 2018

Jenni Meneguz

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

nel pomeriggio

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

anteprima gazzetta

Il mistero dei cartelli contro i clienti dei pusher di viale Vittoria scomparsi nella notte Video

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

BLITZ

Confiscati beni per oltre 2 milioni a un imprenditore a Gela

L'uomo aveva trasferito l'attività a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

RAVENNA

Donna uccisa a bastonate: ergastolo al marito

ROMA

Incidente, morti lo chef stellato Narducci e la sua assistente

SPORT

12 tv parma

Domani alle 17 al Tardini in campo le leggende del calcio Video

RUSSIA 2018

La Svizzera piega la Serbia in rimonta: 2-1

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa