17°

27°

EDITORIALE

Italia in bianco e nero . Perché la nostalgia

fiorello rischiatutto
Ricevi gratis le news
0

E' stata, tra le altre cose, la settimana di Rischiatutto. Fabio Fazio ha resuscitato il celeberrimo telequiz dei primi anni Settanta. Chi ha passato i cinquant'anni ricorderà senz'altro l'originale: Mike Bongiorno e Sabina Ciuffini, il regista Piero Turchetti e il "Signor no" Ludovico Peregrini, quindi i campionissimi: il medico bolognese Massimo Inardi, il farmacista fiorentino Andrea Fabbricatore, la signora Giuliana Longari. Il grande Mike apriva ogni puntata gridando «fiato alle trombe Turchetti!» e la chiudeva con il suo immortale «Allegria!».
Se ne fecero solo cinque edizioni, dal 1970 al 1974: eppure quella trasmissione passò alla storia. Perché Rischiatutto fu davvero uno specchio - non l'unico, ma uno degli specchi - dell'Italia di allora. Riguardare oggi quel telequiz è uno struggente tuffo nel «come eravamo». Rivediamo un'ingenuità che oggi fa tenerezza. La polemica sul dottor Inardi, che essendo un esperto di parapsicologia fu sospettato di leggere nel pensiero di Mike le risposte esatte; e la signora Longari che appunto veniva chiamata "signora" perché sposata (il suo cognome da nubile era Toro) ma aveva solo 27 anni: oggi, se si presenta in tv una di 27 anni - ma anche di 35 - le si dà del tu e la si chiama "ragazza". Sì, più ingenui, ma anche più semplici e più allegri di oggi.
Credo sia questo il motivo per cui è sempre più forte la nostalgia per quell'Italia in bianco e nero. Il Rischiatutto di Fabio Fazio è solo uno dei tanti ripescaggi: dalla Mini alla 500, dalla Vespa al Maggiolino, da molti oggetti di design alla commedia all'italiana di Sordi e Tognazzi. Prodotti immortali dell'Italia degli anni del boom. C'è chi obietterà che si ha nostalgia anche di periodi grami, o per nulla speciali, solo perché ci ricordano la nostra giovinezza. È vero, ma solo in parte. Il Regio ha fatto il pieno, la scorsa settimana, con due rappresentazioni di Grease, e da un pezzo c'è in Italia una radio che si chiama «Anni '60»: con tutto il rispetto, non credo che fra trenta o quarant'anni qualcuno risentirà le canzoni dei vincitori del festival di Sanremo degli anni Novanta o Duemila, né tantomeno credo che un nuovo Fabio Fazio si azzarderà a riproporre i terribili telepacchi di oggi frequentati da analfabeti di ritorno, o peggio ancora i laidi reality. Ce lo chiedemmo già anni fa quando anche i grandi quotidiani dedicarono decine di pagine alla morte di Lucio Battisti: non è che ne stiamo parlando perché ci sembra di tornare ragazzi? La risposta fu no: ne parliamo perché quelle canzoni erano davvero eccezionali, tanto che le cantano anche i nostri figli che sono nati quando Battisti era già scomparso da un pezzo. Alzi la mano chi non ha mai rivisto, sui pochi canali ancora guardabili della tv di oggi, il varietà degli anni Sessanta - con Tognazzi, Vianello, Walter Chiari, Mina, la Vanoni - e non abbia provato vergogna per il varietà di oggi.
No, se abbiamo nostalgia di Rischiatutto non è solo per il dolore del tempo fuggito, ma perché ricordiamo un'Italia più povera, niente affatto serena (il terrorismo incombeva) ma comunque più fiduciosa, più speranzosa di quella di oggi, che sembra avere smarrito ogni senso del futuro e che si rassegna alla mediocrità anche quando prova, invano, a divertirsi.
michele.brambilla@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessual: arrestato

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design