17°

28°

EDITORIALE

Ma la “vera emergenza” non era il consumo?

Ma la “vera emergenza”  non era il consumo?
Ricevi gratis le news
1

Sulla massiccia presenza di spacciatori in giro per la città, un fenomeno che (giustamente) preoccupa tanti parmigiani, il sindaco aveva più volte detto una cosa intelligente: va bene chiedere più poliziotti per le strade, ma attenzione che non è una questione solo di ordine pubblico; se ci sono tanti spacciatori, vuol dire che ci sono tanti consumatori, e quindi interroghiamoci su che cosa c'è che non funziona nella società.
Ho sintetizzato, ma il concetto era questo. Ed era un concetto, come ho detto, intelligente, almeno a mio parere. Poneva l'accento sulla vera emergenza: che è il consumo di droga, non la presenza di spacciatori. Non capire questo, e pensare il contrario, è come fissarsi sul classico dito che indica la luna, e non sulla luna medesima.
Ieri però, firmando la proposta di legge sulla liberalizzazione della cannabis, il sindaco non solo ha fatto una sciocchezza (sempre secondo il sottoscritto) ma ha smentito se stesso. Cerco di spiegare perché.
La liberalizzazione delle cosiddette droghe leggere - battaglia portata avanti da decenni da molti politici - è un grosso errore per almeno due motivi. Il primo è di natura clinica. Come sanno e (invano) ripetono gli scienziati, anche le cosiddette droghe leggere fanno male. È vero che la marijuana può essere utilizzata a scopi terapeutici: ma se sintetizzata e somministrata da medici. Molti farmaci sono derivati dall'oppio: ma sono appunto farmaci, lavorati e dosati nel modo giusto. Farsi una canna, invece, non fa mai bene: non lo fa per gli effetti che produce subito nel cervello, e non lo fa per gli effetti che produce a lungo termine da un punto di vista psicologico, perché abitua all'uso delle droghe. Questo dicono tutti gli studiosi che si occupano di dipendenze.
Legalizzare la cannabis è un grosso errore perché le leggi fanno cultura: se una cosa è legale, ci si convince che sia anche una cosa buona. La marijuana libera convincerà molti ragazzi che farsi una canna è come fumare una sigaretta o bere una birra: e invece non è così, neanche se una tantum.
Il sindaco dice: liberalizzando, si tolgono gli spacciatori dalle strade. Come dire: chi se ne frega se i ragazzi si drogano, l'importante è che non si veda. Eh no. A noi il decoro delle strade sta a cuore. Ma i nostri ragazzi molto di più. 
michele.brambilla@gazzettadiparma.iT

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Simona

    01 Maggio @ 10.33

    Bravo Michele! La droga rovina i nostri ragazzi...farglielo capire non è un lavoro facile per un genitore....in tutti i modi c'è anche lo zampino di commercianti avidi...perc

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"