-1°

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

Barbara D'Urso a 'Pomeriggio Cinque'

Ricevi gratis le news
1

«E' inutile prendersela con Barbara D'Urso. Lei fa solo il suo mestiere e lo fa anche molto bene, a giudicare dall'audience. Se non vi piace cambiate canale. Il resto è solo populismo». Lo ha scritto un'utente del web (utonta? webete?) a commento dell'ennesima levata di scudi contro la conduttrice di Pomeriggio 5, che in collegamento con Ylenia - la ragazza che continua a difendere l'ex fidanzato accusato di averle dato fuoco - si è fatta scappare l'incommentabile frase «talvolta gli uomini fanno cose terribili per troppo amore», mentre la madre della vittima cercava invano di interrompere l'intervista. Scena che non avremmo mai voluto vedere, ma che evidentemente è stata gradita dai circa 2 milioni e mezzo di telespettatori che costituiscono lo zoccolo duro (fin troppo) del rotocalco pomeridiano di Canale 5.
E che sommati agli altri due milioni che guardano prevalentemente «La vita in diretta» su RaiUno - dove il livello è magari un filino superiore, ma ci vuole poco - fanno quasi 5 milioni di italiani per i quali i tasti del telecomando devono essere piombati (anche nel senso di «piombati nel Medioevo») giacché non riescono a staccarsi dalle reti ammiraglie della tv generalista quando vanno in onda certi programmi. L'identikit di questi telespettatori è presto fatto: pensionati, in maggioranza donne, residenti nelle periferie o in piccole località (prevalentemente del Centro Sud) e bassa scolarità. Insomma, per dirla cinicamente, non proprio il target prediletto dagli inserzionisti pubblicitari. E allora - come se non fosse anche e soprattutto una questione di decenza - perché insistere con simili «spettacoli» mentre il resto della teleutenza si è già spostato sulle piattaforme a pagamento, sull'on demand, sullo streaming? Perché non optare anche in quella fascia oraria - specie il servizio pubblico, che esige un canone - su prodotti di qualità come quelli mandati in onda su RaiStoria o Rai5? Finora chi evita quei rotocalchi come la peste si è limitato a un'alzata di spalle («ognuno guarda la tv che si merita»), magari con un soprassalto d'indignazione ogniqualvolta viene a sapere che si è toccato il fondo. O con una risata all'ultima battuta di Lercio.it: «La Nasa progetta razzo in grado di coprire la distanza fra Pomeriggio 5 e la dignità».
Ma stavolta è sceso in campo anche Fiorello, il quale ha rivolto un videoappello ad Antonio Campo Dall'Orto e Pier Silvio Berlusconi: «Basta cronaca nera in tv a tutte le ore del giorno - è la preghiera di Rosario - con schizzi di sangue e collegamenti dalle case dell'orrore. Di questi casi si occupino i tg e la magistratura, e non i rotocalchi». E lo showman siciliano, nel ricordare che davanti alla tv ci sono anche i bambini, prova a fornire una ricetta: «Parlate di libri, parlate di storia. Non faccio nomi di trasmissioni e di programmi, ma vi prego cambiate registro, datevi nuove regole». Codacons a parte, sapete quanti politici hanno commentato favorevolmente le sue parole? Due: il deputato «fittiano» Nuccio Altieri e il senatore Pd Francesco Verducci, che se non altro è vice presidente della Commissione Vigilanza Rai. Comunque, anche se sarà sempre troppo tardi, prima o poi questi programmi si spegneranno da soli, è fisiologico. Ma nell'attesa rispolveriamo una frase del saggista Paolo Cortesi: «La sedicente tv verità (e nulla è più falso) si nutre di pianti e abbracci, di isterismi e banalità, di aggressività e ignoranza. I livelli di squallore morale e inconsistenza culturale che esibisce la tv farebbero piangere di dolore e paura il più modesto intellettuale del Rinascimento». Che per l'appunto è venuto dopo il Medioevo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    17 Gennaio @ 17.39

    Indiana

    Mi sono sempre chiesta chi mai possa guardare queste trasmissioni,che poi durano anche delle ore,e che cosa mai ci possa trovare! Che senso hanno? Se non sapete proprio come passare la domenica o gli altri giorni prendetevi un cane e uscite a giocare con lui. Oppure giocate con i vostri figli,fate l'amore,leggete,datevi alla pittura,fate sport....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Animali Fantastici 2 subito al top

Locandina di "Animali fantastici 2"

SPETTACOLI

Cinema: Animali Fantastici 2 (I crimini di Grindenwald) subito al top degli incassi

Sara' 'Black Friday' anche alla Fondazione Toscanini

La Fondazione Arturo Toscanini

PARMA

Anche la Fondazione Toscanini fa il Black Friday

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

3commenti

Lealtrenotizie

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

PRIMI FIOCCHI

Attesa per questa notte un'imbiancata sulla città

VIA SIGNORELLI

I ladri in casa: «Mi hanno rubato perfino le scarpe»

STALKER

Picchia e minaccia la ex: «Ti sgozzo»

POLIZIA

Ubriaco molesta le donne in strada: denunciato 33enne, sequestrato un coltello

E' successo in via Collegio dei Nobili

medesano

Assessore attacca il decreto Salvini: "Mia moglie è qui da 10 anni e paga i contributi ma la cittadinanza slitta"

Post su Facebook di Alessandro Barbieri, assessore ai Lavori pubblici del paese

STRADONE

Addio agli storici ippocastani

Il caso

Lizhang all'attacco: "Pronto a vie legali per riprendermi il Parma". Nuovo Inizio: "Socio non adeguato, riacquisto legittimo"

7commenti

PARMA

Incidente in via Torelli: coinvolti un bus e un'auto

GASTRONOMIA

Tenzone del Panettone, la grande bontà

GAZZAREPORTER

Zibello: un simpatico gattino a November Porc

VIGATTO

Gli Hawks in concerto dopo trent'anni

Parma calcio

Sondaggio - La coppia-gol che ci ha fatto sognare di più? Ça va sans dire Chiesa-Crespo. I risultati

UNIVERSITA'

Mobilità elettrica: il 22 convegno di EMS al Campus

"Mobilità elettrica, il futuro è oggi!": gli esperti radunati dall'associazione studentesca a confronto per sciogliere tutti i dubbi sulla mobilità a zero emissioni

furti

Ladri e furbetti della cassa in azione in due supermercati Esselunga Video

Indagine Italia Oggi

Qualità della vita, Bolzano sempre al top. Parma sale un gradino ed è sesta

1commento

Medesano

Incendio alla ex fornace di Felegara, quella dell'allarme "eternit sulle coperture"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché è giusto ricordare la guerra dei nostri nonni

di Michele Brambilla

2commenti

L'ESPERTO

Le agevolazioni per l'acquisto della prima casa

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

Nissan-Renault: arrestato il presidente Ghosn

GRANDE DISTRIBUZIONE

Conad: Francesco Avanzini è il nuovo direttore generale

SPORT

Intervista

L'ex Gazzola lancia la sfida al Sassuolo

F3

Pauroso incidente al Gp di Macao: frattura vertebrale per la tedesca Floersch

1commento

SOCIETA'

NAPOLI

Leda e il cigno: scoperto un affresco "a luci rosse" a Pompei Video

VELLUTO ROSSO

La comicità al femminile di Debora Villa al Paganini

MOTORI

RESTYLING

Mercedes Classe C, l'ammiraglia compatta

ANTEPRIMA

Aston Martin DBX, il primo Suv non sarà elettrico