19°

30°

EDITORIALE

L'avventura di un giorno senza telefonino

Italiani sempre sulle app. Ma solo uno su quattro usa le nuove

Uno studio di Comscore

Ricevi gratis le news
3

La televisione è una ladra di tempo, diceva Karl Popper. Deruba i bambini di ore preziose, essenziali per imparare qualcosa sul mondo. E questo sarebbe già abbastanza negativo. Ma la tv non è soltanto ladra: è anche bugiarda. I bambini accedono a una moltitudine di informazioni, senza avere strumenti per capire. Erano gli anni Novanta e, se tanto mi dà tanto, pensate un po' cosa direbbe oggi il grande filosofo su smartphone e internet.
Le nuove tecnologie e i social media hanno inaugurato l’epoca della comunicazione istantanea. Con smartphone, tablet e pc viene eroso tempo alla nostra vita privata e siamo sempre più assenti. Il sociologo Zygmunt Bauman sosteneva che la tecnologia non è un male in sé. Il web è soltanto un mezzo, è il nostro uso, il nostro forzarne le potenzialità a snaturarlo. Un’insidia da cui discende, tra l’altro, una «fragilizzazione» dei rapporti umani. Connettersi con altre persone online è molto semplice, non lo è invece nel mondo reale. Continuiamo ad estraniarci, a piedi, in macchina, in bicicletta. Ma niente paura, dall'Olanda arriva una soluzione: semafori a Led posizionati sui marciapiedi. In questo modo risultano visibili anche a chi mantiene lo sguardo basso. Follie dell'era digitale. In Giappone sono andati oltre: hanno creato le corsie pedonali per chi parla al telefono camminando. E mentre le statistiche rivelano che, in media, ci connettiamo ogni sei minuti, provate a pensare, di questo passo, che impatto avrà, anno dopo anno, questo disturbo compulsivo su bambini e adolescenti. Dall'inchiesta pubblicata nei giorni scorsi sulla Gazzetta emerge che il 93,3% dei ragazzini della prima media ha un cellulare, l'80% lo possiede già in quinta elementare. Ben venga dunque il rigore dei presidi, per arginare questo tsunami. Certo, la tecnologia va accolta, non si può tornare indietro. Ma come in medicina è la dose a fare il veleno, serve dunque un giusto equilibrio.
Lo psichiatra Manfred Spitzer ha lanciato un vero e proprio allarme: l'uso massiccio di computer, social e giochi elettronici nuoce alla salute. Se esternalizziamo qualsiasi tipo di attività mentale le piccole connessioni tra i neuroni del nostro cervello vengono indebolite. Calano memoria, concentrazione, capacità critica. Più rischi, naturalmente, per i bambini, che sono danneggiati nelle capacità sensoriali. Il loro cervello ha bisogno di input costanti per svilupparsi. Schermate e video non possono sostituire il contatto diretto. Intanto a New York la psicoterapeuta Nancy Colier sta spopolando con il suo libro «The Power of off» che esorta vivere «offline». Esperti a parte, l'esempio più concreto ed efficace, a proposito di giusto equilibrio, arriva da un giovane e bravo papà di Sorbolo. Con il figlio ha fatto un patto: nei weekend niente video, si va sull'argine a giocare nel pioppeto con gli amichetti. L'invito è stato accolto da un gruppo di ragazzini via via sempre più folto. Scatenati, sabato dopo sabato, inscenano battaglie, corrono a perdifiato, infangati e felici. Ebbene, questo papà mi ha detto che le parole di suo figlio, la mattina appena sveglio, bastano e avanzano: «Papà che bello, oggi finalmente è sabato e possiamo vivere una nuova avventura». Una gioia immensa, en plein air e offline.

pginepri@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    24 Febbraio @ 13.26

    Quando ero ragazzino, no non esistevano i cellulari... Gettone, o le 200 lire sempre in tasca... Si viveva benissimo... Anzi

    Rispondi

  • Biffo

    24 Febbraio @ 08.50

    Secondo me, si tratta sempre di essere in grado di controllare e misurare l'uso do ogni nuovo ritrovato dell'elettronica, in modo da non arrivare all'abuso. Non bisogna condannare PC e cellulare così, tout court; anche per il cibo, ad esempio, vanno rispettate qualità e quantità, senza arrivare a certi estremismi di condanna degli alimenti in genere.

    Rispondi

    • Daniela

      24 Febbraio @ 11.40

      E' ben quello che dice la giornalista

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

GOLF: Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Videointervista

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"