17°

27°

EDITORIALE

I bambini ci guardano. E ci insegnano molto

I bambini ci guardano. E ci insegnano molto
Ricevi gratis le news
1

E' successo a Vercelli, profondo Nord, 46 mila anime nel Piemonte delle risaie, quelle dove un tempo faticavano e cantavano le mondine.
E' successo qui, in una scuola media. Un istituto intitolato a un signore che prima ha fatto la guerra e poi, a suo modo, un pezzetto di storia: Sandro Pertini. La circolare della preside non ammetteva dubbi: via gli stranieri dalle classi. Fuori tutti, con effetto immediato: che mica abbiamo tempo da perdere. L'hanno letta i prof ai propri alunni, nelle cinque classi di terza della scuola: la direttiva imponeva che i ragazzi (una ventina in tutto) con uno o entrambi i genitori stranieri venissero trasferiti in un'aula apposita. Lezioni separate: e poi a giugno due esami in più. Uno «per dimostrare la conoscenza della lingua» e l'altro sulla «cultura italiana». Firmato: Ferdinanda Chiarello, dirigente scolastica.
E' allora, in quel preciso momento, quando gli alunni stranieri, a capo chino, si sono alzati e hanno fatto per uscire, che è successa una cosa meravigliosa. Una roba incredibile, di quelle che succedono solo nei film: ma quelli belli sul serio. Gli altri ragazzi, gli italiani, hanno detto no: hanno alzato la voce, hanno gridato allo scandalo, si sono ribellati ai loro professori. Alcuni hanno minacciato di andarsene da scuola, altri hanno chiesto di potere seguire i compagni stranieri nell'«aula-ghetto», altri ancora hanno detto che avrebbero chiamato il ministero per protestare. Non solo: c'è chi ha impedito fisicamente che i ragazzi stranieri lasciassero la classe e chi invece ha telefonato a casa alla preside (assente perché ammalata) chiedendole se si era bevuta il cervello. Il caos. Poi, infine, la verità: era solo un esperimento, una (consentitemi: geniale) provocazione. Una simulazione organizzata in previsione della «Giornata dedicata alla memoria dei giusti»: i ragazzi con i genitori stranieri sapevano, gli altri invece erano all'oscuro di tutto. Una lezione sul campo: e sulla pelle di tutti. «E’ inutile parlare di inclusione - ha poi spiegato la Chiarello - se non la si fa davvero».
Una storia che dimostra due cose importanti. Anzi, fondamentali. Innanzitutto che, nonostante a qualcuno faccia comodo sostenere il contrario, nelle nostre scuole ci sono ancora presidi e docenti davvero in gamba. E in secondo luogo che in giro, là fuori, c'è qualcuno molto meglio di noi: i nostri figli. Che non perdono tempo a riversare insulti razzisti sui social contro un'eurodeputata di colore, che non alzano muri o barricate alla sola «minaccia» dell'arrivo di tre profughi affamati, che non dividono il mondo tra italiani e stranieri, ma sanno, al contrario, che siamo tutti sulla stessa barca. Sono gli stessi che a differenza dei loro genitori non strepitano o perdono la testa se durante una partita di calcio un avversario gli fa fallo e magari l'arbitro, mannaggia a lui, nemmeno fischia: loro, semplicemente, si rialzano e continuano a giocare. Hanno 13-14 anni ma in molti casi si dimostrano più maturi degli adulti: per loro, il vicino di banco è semplicemente un compagno di classe. Qualunque sia il suo nome o il colore della sua pelle. «Nella nostra scuola - ha detto la preside - non ci sono ragazzi stranieri, ci sono solo ragazzi». Che vanno a lezione: ma soprattutto sono capaci di darle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Foto d'archivio

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"