18°

EDITORIALE

Per creare occupazione tagliamo le tasse

Per l'occupazione tagliamo le tasse
Ricevi gratis le news
1

La disoccupazione scende all'11,1%, ci ha raccontato lunedì l'Istat. Va meglio anche per i giovani, tradizionale tallone d'Achille, che limano dell'1,1% il triste elenco di disoccupati. Addirittura il tasso di donne al lavoro tocca il massimo al 48,8% da quando esistono le rilevazioni, correva il 1977 (dubitiamo che prima, ai tempi delle casalinghe di Voghera, le cose fossero migliori).

Come sempre si ode tintinnar di calici a sinistra in favore del Jobs Act e mugugni sulla precarietà dei nuovi posti di lavoro da destra: è il gioco delle parti, ma finisce che un po' di ragione c'è su entrambi i fronti. Dunque: sebbene il dato di giugno sia da leggere con la lente deformante della stagionalità, è indubbio che il dato complessivo sia il migliore dal 2012 e che la curva sia in lenta ma continua discesa. Ed è vero anche che il dato sull'occupazione femminile - pur lontano dal 75% fissato come obiettivo dalla Ue nel 2020 - culmina un percorso decennale di crescita, probabilmente stimolato dalla crisi che ha messo su un marciapiede compagni e mariti.

Ma dall'altro lato non si può non notare che il numero di occupati in giugno è salito solo grazie all'aumento dei contratti a termine che all'italiano ancorato al concetto di posto fisso sanno tanto di precariato.

Bicchiere mezzo pieno o mezzo vuoto, allora? Mah, a giudicare dai dati snocciolati sempre lunedì da Eurostat il bicchiere in realtà è agli sgoccioli perché nei 28 Paesi Ue la media della disoccupazione è del 7,7% e a fare peggio di noi sono sostanzialmente due malati cronici come Grecia (21,7%) e Spagna (17,1%) che almeno stanno risorgendo dalle ceneri dopo cure «lacrime e sangue» in termini di conti pubblici.

Quello che sembra difficile da individuare è il nesso diretto tra ripresa del ciclo economico e crescita delle assunzioni: è vero che Bankitalia, Fmi e Ocse hanno rivisto al rialzo le stime sul Paese, che pare in effetti lentamente uscito dallo stallo, ma ricordiamo che permangono condizioni monetarie e finanziarie espansive da un lato e che incombe la spada di Damocle di un aumento delle imposte indirette nel prossimo biennio legate alle clausole di salvaguardia. I segnali positivi sembrano figli di un miglioramento generale dell'economia (gli investimenti mondiali sono previsti in crescita del 5,5% quest'anno da S&P dopo 4 anni di rallentamento) e di alcune misure più estemporanee che strutturali, come gli incentivi (benedetti) per l'Industria 4.0 e - per restare al tema specifico dell'occupazione - la decontribuzione per le assunzioni a tempo indeterminato che hanno mostrato i propri effetti soprattutto nel 2015, e i bonus per l'inserimento dei giovani e quello per i disoccupati nelle aree più disagiate, principalmente il Sud.

Insomma, un po' più di occupazione, ma poche certezze per il futuro, tanto che i consumi restano al palo e l'inflazione - che pareva avviata verso il 2% agognato dalla Bce - da aprile è in costante discesa. Consoliamoci: la corazzata tedesca che pure è a livelli record di disoccupazione (5,7%, 9.000 senza lavoro in meno a luglio) si regge su una marea di «minijob», contratti con contributi nulli o ridotti al minimo ma a salari bassissimi e molto vicini al precariato. Però la Merkel ha le idee chiare: nel suo programma elettorale presentato a inizio luglio punta a un alleggerimento fiscale. Ecco: se non ripartiamo anche noi dagli interventi sulle tasse e soprattutto sul cuneo fiscale, anche il bicchiere dell'occupazione continuerà a restare pericolosamente mezzo pieno. Anzi, mezzo vuoto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Valerio

    07 Agosto @ 14.04

    raq.cantiere.hera@gmail.com

    Beh... all'epoca montiniana tale Littizzetto disse: "ohibo', e' come se ho un figlio rachitico e malattico, lo porto dal dottore e questo mi consiglia come cura ricostituente un bell'anno (e piu') di pane azzimo e acqua." Sicuro che dopo questo trattamento il figlio si rimettera' in forze. La gente deve spendere, deve essere felice e vedere il futuro. Ora vede solo nero e il bicchiere caro Aldo manco c'e' piu'.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale con una ragazza: è morto "Zanza", re dei playboy

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

CALCIO

Napoli-Parma: turnover leggero per i crociati, confermati Gervinho e Inglese Diretta dalle 21 

Segui gli aggiornamenti minuto per minuto a partire dalle 21

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

1commento

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

12 TG PARMA

Rifugiati: il Ciac lancia una petizione sul web contro il decreto Salvini Video

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I «like», la morte e il valore della vita

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

mafia

Aemilia, il procuratore generale di Bologna: "Usare l'aula bunker anche per l'appello"

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

SPORT

procura

Moto, Fenati ora è indagato per violenza privata

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel