19°

EDITORIALE

Democrazia digitale, un salto nel buio

Democrazia digitale, un salto nel buio
Ricevi gratis le news
0

Di fronte alla crisi senza fine della politica e alla caduta libera della credibilità di chi la incarna, da tempo va accentuandosi – ovviamente fra chi non rinuncia a interessarsi della cosa pubblica – la tendenza a chiedere una sempre maggiore democrazia diretta, vista come sistema in grado di garantire una migliore aderenza alla volontà popolare rispetto alla democrazia rappresentativa. Il concetto più o meno è questo: se non posso più fidarmi di chi scelgo come mio rappresentante, meglio se le decisioni le prendo direttamente io. Come? Una volta gli strumenti della democrazia diretta erano di fatto solamente due: le assemblee dei cittadini con potere deliberante (ovviamente solo nelle piccole comunità) e i referendum. Oggi però c'è internet, che potrebbe far sì che la democrazia venga declinata in una forma ulteriore rispetto a quelle fin qui conosciute: la democrazia digitale.
Nel 1984, quando la Rete era ancora di là da venire, Norberto Bobbio aveva in un certo senso già capito tutto: «Quando ci porremo il problema se ci sia stato sviluppo della democrazia – scriveva –, dovremo andare a vedere se è aumentato non il numero degli elettori, ma lo spazio in cui il cittadino può esercitare il proprio potere di elettore». Oggi quello spazio, grazie agli strumenti della tecnologia, sta aumentando, assumendo forme che il grande filosofo del diritto neanche poteva immaginare. Ma insieme agli spazi di esercizio della democrazia, aumentano anche i rischi correlati a tali nuovi spazi, che possono diventare quindi rischi per la democrazia stessa.
Lo abbiamo visto qualche giorno fa. La parte politica che ha la propria stessa ragion d'essere nel graduale superamento della democrazia rappresentativa a favore di una sempre più ampia partecipazione dei cittadini, è il Movimento 5 stelle. Lo strumento grazie al quale dà forma a tale progetto si chiama «Rousseau», una piattaforma informatica aperta ai propri attivisti, attraverso la quale far votare gli iscritti sui temi più diversi, proporre e selezionare disegni di legge, scegliere i candidati alle cariche più disparate, determinare l'orientamento a cui i parlamentari dovranno attenersi. Ebbene, proprio nel giorno del rilascio della versione aggiornata (e teoricamente più sicura) di tale piattaforma, un attacco hacker ha permesso di svelare una mole di dati riservati e sensibili. E la frase-beffa con cui il pirata informatico si è rivolto alle sue vittime è stata: «It's too easy play with your votes» (È troppo facile giocare con i vostri voti).
Non è una cosa da poco per la potenziale prima forza politica del Paese, che aspira a governare in virtù dell'indirizzo che grazie a quello strumento le dovrebbe arrivare dai propri sostenitori-utenti. Alle perplessità per un movimento la cui democrazia interna è spesso oggetto di feroce critica, si aggiungono ora quelle per la vulnerabilità e la manipolabilità dello strumento di democrazia diretta che ha scelto di darsi. Tutto questo non è solo la prova che la tecnologia oggi non è ancora in grado di garantire la praticabilità di una democrazia digitale, ma anche che è necessario che la sovranità popolare continui a trovare un limite nelle forme della democrazia rappresentativa: il popolo non può tutto, una mediazione e una sintesi sono inevitabili. Delegare è sempre un rischio, ma un salto nel buio del mondo virtuale è peggio.

fbandini@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno