20°

32°

editoriale

La normalità fragile dell'età del terrorismo

La normalità fragile dell'età del terrorismo
Ricevi gratis le news
0

La prima pagina di «Le Monde» di ieri aveva come titolo di apertura un'inchiesta sul ritorno del turismo in Francia. E le conversazioni a Parigi sono monopolizzate dall'ingaggio record di Neymar, non certamente dalle minacce dell'Isis. Tutti segni di una ritrovata normalità dopo gli anni delle stragi, iniziati con la mattanza del Bataclan. Solo l'anno scorso, lo ricordiamo, l'attentato della sera del 14 luglio a Nizza, a cui era seguita, il 26 luglio, la morte per sgozzamento di padre Jacques Hamel mentre stava celebrando la messa a Saint-Étienne-du-Rouvray, vicino a Rouen, avevano sprofondato la Francia nella paura e certamente non avevano aiutato il turismo.
Eppure ieri c'è stato l'ennesimo attacco - nel 2017 le forze di sicurezza francesi sono state attaccate sei volte, undici volte negli ultimi tre anni - ai militari che pattugliano le strade di Francia con l'operazione «Sentinelle». Per fortuna questa volta - al contrario di quanto accaduto il 20 aprile scorso quando, a pochi giorni dal primo turno delle elezioni presidenziali, un poliziotto fu ucciso a colpi di kalashnikov sugli Champs Elysées e altri due colleghi furono feriti - nessuno dei sei militari investiti volontariamente da un'auto è in pericolo di vita, anche se tre sono gravi. L'attentatore è stato preso dopo poche ore con un'operazione estremamente decisa. Ora è ricoverato all'ospedale per le ferite d'arma da fuoco. Il copione è il solito. Si tratta di un algerino di 37 anni con piccoli precedenti penali. La polizia è alla ricerca di eventuali complici. Gli sviluppi dell'inchiesta ci diranno se e quando si è radicalizzato anche se sulla matrice terroristica non sembrano esserci dubbi. Insomma, il fantasma dell'Isis è tornato ad aggirarsi per la Francia. Anche se fa meno paura. E, soprattutto, è diventato un fantasma familiare, visto che ormai è entrato nelle nostre vite. Ne teniamo conto e ci comportiamo di conseguenza.
Il primo ministro, Edouard Philippe, per esempio, ieri durante il suo intervento all'Assemblea nazionale, ha ricordato l'esigenza «di uscire dallo stato di emergenza che è uno stato transitorio». Lo stato d'emergenza, lo ricordiamo, è in vigore in Francia dalla strage del Bataclan e da allora è stato sempre prorogato. Ma non per questo la vigilanza e le misure antiterrorismo saranno allentate. La minaccia - ha ricordato il primo ministro - «è elevata e non sparirà».
Solo che per combattere questa minaccia servono leggi ordinarie mirate - come quella che dovrebbe entrare in vigore all'inizio di novembre quando terminerà lo stato d'emergenza - e non misure transitorie. Perché, appunto, la possibilità di attentati islamisti non verrà meno. Anche se l'Isis sembra ormai sull'orlo del collasso in Siria e in Iraq e anche le cellule europee mostrano segni di indebolimento sia dal punto di vista logistico che dal punto di vista militare. Gli attentati più sanguinosi di quest'anno sono stati portati a termine in Gran Bretagna con armi improvvisate come auto e coltelli. Tutti tranne uno - quello terribile e sanguinoso di Manchester all'uscita del concerto di Ariana Grande - dove è stato impiegato dell'esplosivo. Ma si tratta di un atto terroristico pensato in Libia, anche se ispirato dall'Isis.
Il terrorismo islamista è un'idra dalle cento teste. Il Califfato è stato sconfitto sul terreno, ma questo sposta soltanto il problema. E in attesa della prossima ipostasi del terrore dobbiamo rafforzare le difese, continuando a vivere le nostre vite, ma sapendo che non è finita.

pferrandi@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Furto in casa Gassmann: rubati anche i cimeli di papà Vittorio

Alessandro Gassmann in una foto d'archivio

ROMA

Furto in casa Gassmann: rubati anche i premi di papà Vittorio

Scarlett Johansson è l'attrice più  pagata  del 2018 secondo Forbes

CINEMA

Scarlett Johansson è l'attrice più pagata del 2018 secondo Forbes Foto

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Tragico schianto a Martorano: muore una donna

incidente

Tragico schianto a Martorano: muore una ragazza

Monchio

Mirko, morto sotto il ponte per lo zelo per il lavoro

PIAZZA GHIAIA

Fotografa un gruppo di immigrati: minacciato e aggredito

VIABILITA'

Via Pontasso, riparte il cantiere del sovrappasso

WEEKEND

Trota e torta fritta, castelli e cavalli: è l'agenda della domenica

Intervista

Maxx Rivara: «Gli Emotu a Deejay on stage»

FIDENZA

Da via Illica al sottopasso di via Mascagni: la mappa dei cantieri

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Collecchio

«Perché via Verdi è così trascurata?»

Corniglio

La chiesa di Graiana riaperta dopo 10 anni

IL PERSONAGGIO

Mazzadi, l'Indiana Jones della Valtaro

genova

Trovato il corpo di Mirko: originario di Monchio era l'ultimo disperso. Muore un ferito: le vittime sono 43

carabinieri

Arriva anche a Parma la droga etnica: due arresti in via Cenni

terremoti

Scossa di 2.4 nella zona di Borgotaro: avvertita da diverse persone

parma

Il minuto di silenzio in piazza Garibaldi per le vittime del crollo del ponte Video

1commento

Lago Santo

Allarme per un bimbo disperso. Ma era al rifugio con i genitori

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Manovra finanziaria tra equilibrismo e magia

di Marco Magnani

1commento

COMMENTO

La Freccia di Ferragosto e Parma «interconnessa»

di Francesco Bandini

3commenti

ITALIA/MONDO

Indonesia

Nuova scossa di terremoto a Lombok: magnitudo 6.3

Svizzera

Rifiutano la stretta di mano. Niente cittadinanza

SPORT

Serie A

Parte a rilento l'avventura di DAZN

Serie A

La Juve batte il Chievo, Ronaldo, 90 minuti senza gol

SOCIETA'

Pietrasanta

Struttura in legno in riva al Twiga, il capogruppo Pd chiede spiegazioni

1commento

Alopecia

Far ricrescere i capelli si può: nuova tecnica tutta italiana

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert