12°

24°

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

Che cosa resta dei nostri amori

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
2

Que reste-t-il de nos amours?», che cosa resta
dei nostri amori, si chiede una delle più belle canzoni di sempre, scritta e musicata nel 1942 da Charles Trenet. «Une photo, vieille photo de ma jeunesse», una foto, una vecchia foto della mia giovinezza. Come la foto in bianco e nero di Angela e Giorgio di Tizzano, che abbiamo pubblicato domenica a pagina 15. È una foto del 3 agosto 1968, giorno del loro matrimonio. I loro volti, le loro espressioni rese eterne dallo scatto del fotografo ci riportano a un tempo in cui l'amore, il fidanzamento e il matrimonio - specie in quelle campagne di cui Angela e Giorgio erano figli - venivano vissuti con un candore oggi perduto. Lui di profilo, fresco di barbiere e con il vestito della festa; lei che guarda il fotografo con timidezza e forse perfino un po' di imbarazzo. È il candore di Lucia, che diventa «rossa rossa» quando parla di Renzo, «il giovane che mi discorreva»; è il candore di Maddalena, la contadina dell'Albero degli zoccoli, che quando Stefano le chiede «volevo sapere se potevo salutarvi, mi farebbe piacere darvi almeno la buonasera», risponde: «Se è solo per quello, non c'è niente di male».
Angela e Giorgio sono morti venerdì scorso, a otto ore di distanza. Prima lei, a 71 anni; poi lui, a 77. Erano insieme da cinquant'anni: da quando nel 1967 lui, che stava partendo per il militare, avvicinò lei a Selola di Tizzano, alla fermata della corriera. Lui le chiese un'informazione sulla strada, e lei «fece la sfacciata», come si diceva una volta, e gli rispose. Che cosa resta «de ces beaux jours», di questi bei giorni? Mezzo secolo di un amore che certamente non sarà sempre stato semplice, con la fatica del duro lavoro nei campi e con quella - ancor più grande - di sapersi perdonare chissà quante volte: ma un amore che ha resistito alle burrasche della vita, al punto da rendere impossibile, per l'uno, sopravvivere all'altra.
Quanti amori sfidano ancora il tempo, le incomprensioni, le tante ferite di una vita di coppia? Un matrimonio come quello di Angela e Giorgio sembra oggi un'impresa impossibile senza un aiuto soprannaturale. La nostra, di natura, pare essersi arresa alle troppe difficoltà di una vita condivisa. E in effetti. Il matrimonio non è mai né quello stato paradisiaco che si sogna da innamorati, e neppure una cosa semplice. Flaiano, che aveva il cinismo dei geni, o la genialità dei cinici, l'ha fulminato con questo aforisma: «Non si è sposato perché soffre la solitudine».
Ma quanto abbiamo perduto nel non saper più vedere che c'è anche, e soprattutto, una bellezza, una grandezza nel resistere? Quanto abbiamo perduto nel non saper più comprendere che una famiglia è sì "anche" una storia di rinunce, di sopportazione, di fatica, ma soprattutto una storia che ci coinvolge per sempre? Una storia che finisce per costituire la nostra stessa identità? Certo non tutte le storie sono uguali, non tutte possono (e neppure devono) durare per sempre. Ma bisogna recuperare il significato, il senso, direi l'esigenza di quel «per sempre» che desideriamo quando ci innamoriamo.
Che costa resta dei nostri amori? «Dites-le-moi», ditemelo, chiede malinconico Trenet. Angela e Giorgio hanno dato una risposta, ricordandoci che quando ci si ama si diventa davvero una persona sola.
michele.brambilla@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Ruben

    16 Agosto @ 22.34

    Bellissimo editoriale. Complimenti

    Rispondi

  • patti

    15 Agosto @ 13.26

    ...direttore sei sempre grande!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

nel pomeriggio

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

anteprima gazzetta

Il mistero dei cartelli contro i clienti dei pusher di viale Vittoria scomparsi nella notte Video

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

REGGIO EMILIA

80mila euro di coca arrivano via posta, i Nas di Parma arrestano un trafficante

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

BLITZ

Confiscati beni per oltre 2 milioni a un imprenditore a Gela

L'uomo aveva trasferito l'attività a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

RAVENNA

Donna uccisa a bastonate: ergastolo al marito

ROMA

Incidente, morti lo chef stellato Narducci e la sua assistente

SPORT

12 tv parma

Domani alle 17 al Tardini in campo le leggende del calcio Video

RUSSIA 2018

La Svizzera piega la Serbia in rimonta: 2-1

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa