18°

EDITORIALE

Amare i “nemici”, un antidoto all'odio

Amare i “nemici”, un antidoto all'odio
Ricevi gratis le news
11

Chi potrà mai salvarci dall'odio che ha invaso le nostre strade, le piazze, gli autobus, le spiagge, le città, la Rete e la nostra vita? Credo che lo abbiamo pensato in molti rivedendo le sequenze dell'aggressione all'autista della Tep avvenuta l'altro giorno nella pensilina della stazione.
Siamo circondati dall'odio. Che è diventato il comune denominatore della cronaca di questi giorni: da Roma a Parma, da Rimini a Pistoia. Dove un prete, don Massimo Biancalani, parroco di Vicofaro, è stato attaccato da Matteo Salvini (e non solo) per una foto di rifugiati suoi «parrocchiani» in piscina. Li aveva accompagnati per far trascorrere loro una giornata diversa. Dopo gli insulti, le minacce, le gomme delle biciclette dei migranti tagliate, sono arrivati i militanti di Forza Nuova che si sono presentati alla messa della domenica per «vigilare sull'effettiva dottrina di don Biancalani». C'erano polizia, carabinieri, decine di esponenti di estrema sinistra con striscioni antirazzisti, c'era il gruppo di Forza Nuova. Poteva succedere di tutto lì su quel sagrato. Invece don Massimo cosa ha fatto? Ha accolto gli esponenti dell'estrema destra stringendo loro la mano e li ha invitati a mantenere la calma: «Ragazzi, non è necessario che ve lo dica...siamo in chiesa: rispetto non tanto per me, ma se vi dichiarate cattolici, rispetto per quello che celebriamo».
Il parroco di Vicofaro che ha portato i migranti a fare una nuotata, ha commentato Shady Hamadi, giovane scrittore italo siriano «è sicuramente colpevole di un reato, quello della misericordia: esercita il sacerdozio facendo suo il comandamento dell'amore». Lo stesso parroco che ha trattato i militanti di Forza Nuova come don Camillo faceva con Peppone e i suoi militanti, ha compiuto un altro grande gesto: ha neutralizzato l'odio.
C'è un altro sacerdote che in questi giorni ha fatto parlare di se' per la sua scelta, scatenando reazioni violente: si chiama don Franco De Donno, parroco a Ostia, che a 71 anni, dopo 36 di servizio, smette la tonaca. «Lascio la Chiesa e faccio politica». Si candiderà con un lista civica e per questo si è autosospeso dal ministero per non essere soggetto alle sanzioni previste dal Codice di diritto Canonico che vieta al clero di assumere cariche politiche o istituzionali senza permesso.
«Non vedo rappresentate le istanze che mi stanno a cuore e la politica si è allontanata dalla gente» ha dichiarato il parroco. «La considero una seconda chiamata per un servizio diverso ma più ampio per il bene comune».
Ovviamente sono scoppiate le contestazioni, il popolo del web lo ha demolito, gli attivisti di CasaPound si sono presentati davanti alla sua chiesa con tanto di striscione: «De Donno da prete a candidato. Comizi in chiesa e prima l'immigrato».
Lui ha controbattuto, ridendoci su: «Dialogherò con Casa Pound, anzi mi fanno campagna elettorale senza volerlo». Don Franco si è sempre speso per gli ultimi, contro la mafia, la sua scelta - ha commentato il vescovo Giovanni d'Ercole «mostra l'assenza di laici».
Sarebbe giusto e necessario che si impegnassero i laici per primi, ma invece è un prete «a sentire il dovere di supplire a mancanze oggi imperdonabili». ​​
pguatelli@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Clipper

    05 Settembre @ 00.02

    Non capisco perchè invece di scrivere dei ragazzi in piscina che abbiamo visto una volta su facebook, non scrivi invece di quello che vediamo e leggiamo tutti i giorni intorno a noi: rapine, scippi, violenze; mi pare facile decontestualizzare e parlare del caso isolato. Son convinto che nessun italiano pensi che tutti gli immigrati siano delinquenti, in compenso sono molti gli italiani pronti a pontificare giudicando i casi singoli.

    Rispondi

  • Filippo Bertozzi

    04 Settembre @ 19.58

    Amare i nemici, più che un antidoto all'odio, mi pare un invito al martirio...

    Rispondi

  • salamandra

    04 Settembre @ 11.01

    Vorrei segnalare che il cristianesimo insegna ad amare il prossimo tuo COME te stesso, non PIU' di te stesso...

    Rispondi

  • gigiprimo

    03 Settembre @ 23.42

    vignolipierluigi@alice.it

    C'era un matto che credeva di esse e in chicco di mais, dopo un periodo di cure adeguato aveva convinto i medici di essere guarito e gli stessi lo accompagnarono alla porta e lui uscì. Dopo qualche minuto suonò il campanello e aperta la porta si ritrovatrono di fronte il matto che disse: va bene, io non sono un chicco di mais, ma le galline lo sanno? Saprà il mio nemico che non lo odio?

    Rispondi

  • ab9pr

    03 Settembre @ 19.50

    alberto_bianco@alice.it

    @hasta il tuo commento mi trova d'accordo al 100%

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Il ragazzo ucciso scrisse: "Se mi volete morto, la fila è lunga"

RIMINI

Prostituzione e droga: sequestrato il night "Lady Godiva", 19 misure di custodia cautelare

SPORT

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel