10°

28°

EDITORIALE

Riforma elettorale e nuove alleanze

Editoriale di Luca Tentoni

Riforma elettorale e nuove alleanze
Ricevi gratis le news
0

Mentre il centrodestra si prepara ad affrontare da favorito le elezioni regionali siciliane e il M5S è ancora - secondo i sondaggi - più o meno alla pari col Pd come primo partito del Paese, il centrosinistra affronta una fase molto delicata.
Il voto sul Def in Senato, giorni fa, ha evidenziato la dissociazione di Mdp dalla maggioranza. La causa è stata la mancata abolizione del "superticket" sanitario, che il Pd ha proposto di "superare progressivamente", ma - al di là delle posizioni sulle scelte economico-sociali - i problemi che hanno causato la rottura sono soprattutto altri. Nel mirino non c'è il governo Gentiloni, verso il quale gli ex Pd non hanno un grande entusiasmo ma neppure chiusure preconcette. Il punto è che, alla Camera, sta arrivando in Aula la riforma della legge elettorale, la quale spingerà i partiti a coalizzarsi per non restare penalizzati dalla presenza di una quota di seggi (il 36%) attribuita al candidato più votato in collegi uninominali. In pratica, se Mdp non si coalizzerà col Pd, non avrà seggi "maggioritari" ma solo una quota di quelli proporzionali. La soglia minima per accedere alla Camera e al Senato è del 3%, che con l’Italicum attuale darebbe a Mdp, a Montecitorio - nella peggiore delle ipotesi - una ventina di seggi; col nuovo sistema, senza apparentamenti, ne avrebbe circa un terzo in meno. In altre parole, mentre il M5S può correre da solo ed essere competitivo in alcuni collegi (anche se le coalizioni gli renderanno difficile vincere in moltissimi collegi "in bilico", avendo la concorrenza del centrodestra e quella di un Pd rafforzato da alleati centristi), il partito di Renzi può coalizzarsi con Alfano, Bonino e forse Pisapia (incerto se andare a sinistra o con l'ex "rottamatore") e la "CDL 2.0" ha l'occasione per ripresentarsi unita nell'uninominale (pur avendo liste differenti nel proporzionale), l'unico soggetto politico a restare fuori è proprio Mdp, a meno che non decida di aderire all'alleanza guidata dal partito di Renzi. A indispettire gli ex pd non è solo la riforma elettorale, ma il lento avvicinamento fra Renzi e Berlusconi: i due saranno probabilmente "costretti a convivere" nella coalizione di governo di "larghe intese" che si formerà dopo le prossime elezioni (sempre che in Parlamento ci siano numeri sufficienti per costituirla). Per ora, Pd e Forza Italia restano su posizioni diverse: uno al governo, l'altra all'opposizione. Tuttavia, sulle riforme sono dalla stessa parte e c'è un piccolo legame che si va formando: sebbene Verdini sia in procinto di tornare nel centrodestra, il suo gruppo in Senato ha iniziato a dare un significativo sostegno al governo Gentiloni proprio durante il voto sul Def, rendendo ininfluenti i "sì" di Mdp. Lo stesso atteggiamento di Pisapia - da "pontiere" fra Mdp e Pd - appare a sinistra un po’ sbilanciato verso l’ipotesi di un accordo elettorale col partito di Renzi. A questo punto, si crea una strana situazione: l'ex premier, che per più d'un anno ha cercato le elezioni anticipate, oggi ha bisogno di tempo per far approvare una legge elettorale che aiuterebbe il Pd, mentre il Mpd, a lungo per il voto "a scadenza naturale" forse preferirebbe lo scioglimento delle Camere a Natale, una volta approvata la legge di bilancio, per bloccare l'approdo della riforma elettorale e far saltare il sistema delle coalizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street