13°

23°

EDITORIALE

Il Rosatellum e la politica del "tirare a campare"

Il Rosatellum e la politica del "tirare a campare"
Ricevi gratis le news
0

All’inizio fu il Mattarellum. Poi venne il Porcellum. E ora ci toccherà il Rosatellum. In questa sequenza di strani latinismi, durante i venticinque anni scarsi della Seconda Repubblica, non ci siamo fatti mancare nulla in fatto di sistemi elettorali. Anche perché a questi tre andrebbe pure aggiunto l’Italicum, caso più unico che raro di legge affondata subito dopo il varo, ancor prima di poter essere sperimentata. E così questo sventurato Paese, dal 1992 in poi, ha sfornato più sistemi elettorali di quanti Francia, Germania, Spagna o Gran Bretagna ne abbiano sperimentati in secoli di storia. Sia chiaro: dopo l’esito del referendum e le sentenze della Consulta, una nuova legge elettorale era necessaria per non dover votare con due sistemi diversi tra Camera e Senato. La nuova legge che prende il nome dal capogruppo Pd a Montecitorio, eliminerà questa anomalia e dovrebbe quindi scongiurare il pericolo di maggioranze diverse nei due rami del Parlamento. Forse è davvero l’unico lato positivo di una legge che presenta molti punti discutibili, come i listini bloccati pieni di gente nominata. Va detto però che - al di là dei modi in cui è stato approvato, con quei voti di fiducia che hanno castrato il dibattito parlamentare - questo Rosatellum, non sarà poi molto peggio degli altri sistemi elettorali che abbiamo sperimentato nel recente passato. Anche con il «Porcellum» - così ribattezzato dal suo steso creatore, il leghista Calderoli – più che eletti i parlamentari erano nominati. E con il «Mattarellum», dal nome del suo ideatore, l’attuale presidente della Repubblica, i candidati impresentabili venivano «paracadutati» nei collegi sicuri. E a Parma ne abbiamo visto più d’uno.
Non esiste un sistema elettorale perfetto, in grado di garantire alti livelli di governabilità e di rappresentanza. Ogni sistema ha i suoi limiti. Ne sanno qualcosa in Spagna, dove per mesi non si riusciva a formare un governo. In Francia in passato hanno avuto non pochi problemi. E pure in Germania hanno dovuto fare i conti con le grandi coalizioni o con i seggi che si moltiplicano per uno strano meccanismo proporzionale. L’anomalia italiana è che i sistemi elettorali cambiano quasi a ogni legislatura e si costruiscono sulla base dei vantaggi contingenti e degli accordi del momento. Una politica in crisi pensa di risolvere tutto così. E poi di tirare a campare fra ribaltoni, maggioranze traballanti, cambi di casacca o di schieramento senza fine. Difficile riuscire a impedirlo. Non si è introdotto il vincolo di mandato per il quale servirebbe una riforma costituzionale e sul quale è giusto avere dei dubbi. Almeno si sarebbe dovuto porre un freno alla nascita di nuovi gruppi parlamentari che – come per miracolo – dopo ogni tornata elettorale, si moltiplicano all’infinito, in una ricerca spasmodica di poltrone. Ma forse era illusorio aspettarsi qualcosa di più da un mondo politico sempre più impegnato in una discussione – tutta autoreferenziale – tra questioni di partito e piccole guerre di potere. I problemi, quelli veri che tormentano la vita di milioni di italiani e sono irrisolti da decenni, restano lontani dai Palazzi romani. Ci sono parlamentari che si impegnano e lavorano seriamente nelle commissioni sui testi di legge. Ma sono così rari da far notizia. E soprattutto il loro impegno conterà poco o nulla quando ci saranno da fare le liste e piazzare al posto giusto il solito «yesman» del capo partito. Nulla di nuovo. Ma non sorprendiamoci se fra qualche mese, alle prossime elezioni, coloro che andranno a votare saranno sempre meno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno