23°

EDITORIALE

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

Imprenditrici e donne. Il valore aggiunto

Miuccia Prada

Ricevi gratis le news
0

Lasciamo da parte le contrapposizioni di genere e pensiamo piuttosto al patrimonio umano, alla scoperta di un potenziale misconosciuto. Vado dritto al dunque con un'asserzione: il valore aggiunto delle donne è un fattore di crescita, un plus del tutto naturale. Anche nelle aziende. Il contributo femminile, infatti, va oltre «il compito» da svolgere. Ne ho avuto conferma partecipando a una tavola rotonda con alcune imprenditrici del nostro territorio. Età diverse, impegnate in settori economici differenti, hanno raccontato la loro esperienza al timone di piccole attività produttive. Di queste donne, mi ha colpito una caratteristica sostanziale che le accomuna: con un forte imprinting, hanno rivoluzionato la loro realtà lavorativa. Ricordate la frase “dietro a un grande uomo c'è una grande donna?”. Ebbene, proviamo a ribaltare questo concetto obsoleto dicendo che dietro a una grande donna ci sono caparbietà, una forza smisurata e soprattutto la capacità di leggere il contesto con occhi diversi. Ne cito un paio. Daniela, giovane mamma, ha spiegato che dopo la morte improvvisa del padre, si è ritrovata a guidare con la madre e le sorelle il prosciuttificio di famiglia. Per far fronte alla crisi, il board rosa ha reinventato l'attività, investendo sul turismo in azienda. Oggi, questa pmi accoglie cinquemila visitatori all’anno, per la maggior parte stranieri. Altra storia è quella di Caterina, che con il marito aveva fondato, negli anni Ottanta, un'impresa familiare nel campo dell’alta gioielleria. Quando è mancato il compagno, diversi anni fa, si è ritrovata sola, con due figlie in tenera età. Con coraggio e determinazione, ha deciso di cambiare rotta, investendo tutto ciò che aveva in una piccola società che si occupa di meccanica di precisione.

Ha creduto nel progetto e ha rischiato, dando un contributo sempre più marcato allo sviluppo dell'attività. Non solo. E' stata in grado di vincere nel tempo anche i pregiudizi in un settore totalmente maschile. Ecco la forza delle donne: maniche rimboccate, idee innovative e capacità relazionali. Luisa Spagnoli fondò la Perugina. Rimasta sola al comando si concentrò sul miglioramento delle condizioni dei propri dipendenti, creando case, asili nido aziendali e promuovendo un’etica del lavoro all’epoca rivoluzionaria. Esteé Lauder inventò la tecnica del «talk and touch», che promuove i prodotti cosmetici applicandoli direttamente sulle clienti. Miuccia Prada, con il suo approccio pionieristico, ha trasformato il brand di famiglia in una delle case di moda più blasonate del mercato internazionale. Elsa Peretti, storica creativa di Tiffany, di origini parmensi, ha rivoluzionato il design dei gioielli con le sue forme naturali che hanno sedotto il mondo intero. Ecco la buona semina al femminile, il valore intrinseco. Recentemente, ho letto in una rivista di economia alcuni consigli alle donne in carriera: primo fra tutti, cercare di tenere fuori le emozioni dalla «stanza dei bottoni». Non sono d'accordo per niente. La mediazione, la sensibilità, il pensiero trasversale, che guarda sempre un po’ più in là del breve termine, sono prerogative che fanno bene alle aziende e alla società. E non c'è bisogno di citazioni per capirlo, bastano le donne “della porta accanto” e le loro storie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' caccia all'errore nella fiction "Il nome della Rosa"

spettacoli

E' caccia all'errore nella fiction "Il nome della Rosa"

Elvis

PARMA

"Bravo cantante di ballate, ricordiamolo". Ma era Elvis... Fra storia e musica: video

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

pgn

Spring party al Colle San Giuseppe. Chi c'era: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cartello «da paura» in via Garibaldi... ma non è a difesa della zona a traffico limitato

PARMA

Cartello «da paura» in via Garibaldi... ma non è a difesa della zona a traffico limitato Foto

di David Vezzali

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto: gravissimo un motociclista

roccabianca

Tragico schianto contro un'auto: muore un motociclista Video

APPENNINO

Cade con il parapendio alle pendici del Ventasso: 53enne parmense recuperato con l'elicottero Foto

L'uomo è illeso. Sul posto i tecnici del Soccorso alpino e i vigili del fuoco

PARMA

Tutti in coda per vedere il Palazzo Ducale: più di 3.100 persone a metà giornata Gallery

tesori verdi

Non solo violetta: l'Orto botanico a colori conquista i visitatori Foto

SOCIAL

"Ritrovato un cane, chi lo riconosce?": l'appello del sindaco di Fidenza su Facebook Foto

Testimonianza

«Mio padre sparito nel nulla, mia madre malata. E nessun aiuto»

podisti

ManaRace, i 700 che... la corsa fa primavera Foto

meteo

E' in arrivo aria fredda dal Nord Europa: temperature in calo da domani 

OSPEDALE

Un nuovo Centro oncologico per il Maggiore

via la spezia

Scontro tra auto e bici a Baccanelli: ciclista ferito

DOCUFILM

Finalmente il «mat» Sicuri arriva sul grande schermo Il trailer

1commento

LUTTO

Addio a Josè Rossi, il suo spirito manca già nel Montanara

strage

51 tappeti a Parma per ricordare le 51 vittime della Nuova Zelanda Foto

Il ricordo

Riccardo Bertoli: il dolore dei commercianti e degli amici

SU SKY

Grignaffini giudice speciale di Masterchef

PARCO DEI POETI

La Festa della bicicletta debutta e fa il pieno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

L'INDISCRETO

5 (anzi 6) nomi per ballare in TV

di Vanni Buttasi

CORSIVO

"Cara mamma, non è giusto"

di Anna Maria Ferrari

1commento

ITALIA/MONDO

scandiano

Circoncisione in casa, morto un bimbo di 5 mesi. Indagati i genitori

bibbiano

Intascava pensioni di defunti, 4 anni a un'ex impiegata dell'Inps

SPORT

Formula 1

Caos F1, la McLaren minaccia l'addio

calcio

Gli azzurri hanno lasciato Udine: sono in viaggio verso Parma

SOCIETA'

CINEMA

"Ricordi?": Luca Marinelli, Linda Caridi e il regista Valerio Mieli si "confessano" al pubblico Video

VELLUTO ROSSO

Il "Barbiere", un Amleto "take away" e proposte "impertinenti" Video

MOTORI

IL TEST

Come va l'ibrido Plug-In? Scopriamolo con Mitsubishi Outlander

MOTORI

Techroad: Dacia si veste di rosso (e costa solo 3 euro al giorno)