12°

25°

EDITORIALE

Fine vita, la Chiesa lo ripete da 70 anni

Fine vita, la Chiesalo ripete da 70 anni
Ricevi gratis le news
0

Niente di nuovo sotto il sole, verrebbe da dire. Ma i giornalisti e i lettori a volte hanno la memoria corta: per sbadataggine, per convenienza o per ideologia.

L'intervento di papa Francesco sul fine vita cade su un disegno di legge, quello sul biotestamento, arenato al Senato da anni di veti incrociati. Le parole del Papa potrebbero ora aprire un proficuo confronto fra le parti politiche, e quelle della società civile, che sul tema non sono mai riuscite davvero a dialogare. E sarebbe un bel risultato, in linea con lo spirito di fratellanza e comprensione reciproca che caratterizza il papato di Francesco.

Cosa ha detto il Papa? «Occorre evitare l'accanimento terapeutico». Ha parlato dell'importanza della «proporzionalità» delle cure e dell'«autodeterminazione» del paziente, ha chiarito che l'eutanasia «rimane sempre illecita», ha ribadito l'importanza e il valore umano e religioso delle cure palliative.

Niente di nuovo sotto il sole. Non un' «apertura» o una «svolta», come ha titolato qualche giornale. Negli ultimi settant’anni sono quasi una decina i pronunciamenti papali che hanno espresso, con parole diverse, i concetti enunciati da papa Francesco. Anche il Catechismo approvato nel 1992 e tuttora in vigore sancisce «la rinuncia all'accanimento terapeutico» (articolo 2278). Il magistero della Chiesa ha più volte ribadito che ogni persona (e chi se ne prende cura) ha il diritto/dovere di intraprendere le cure necessarie per conservare vita e salute. Ma questo dovere presuppone l’impiego di «mezzi ordinari e proporzionati», che non comportino alcun carico straordinario per se stessi o per gli altri. Non si può quindi escludere in assoluto che anche nutrizione e idratazione artificiali possano essere inefficaci nella loro funzione, ed è eticamente riprovevole l’insistenza in atti medici «clinicamente non appropriati».

Sul fine vita, e sull'assistenza ai malati terminali, la Chiesa va controcorrente, con fatica, spesso fornendo un servizio negato dalle strutture pubbliche. Gli ospedali - ormai luoghi di cure altamente specialistiche, intensive e brevi - ricacciano questi malati nelle braccia di familiari disperati. Quelli terminali sono pazienti che costano molto e che non andranno a ingrossare le statistiche dei guariti, certificando la bontà delle cure prestate. Gran parte della rete di hospice che trattano malati in fine vita sono istituti di formazione religiosa che colmano, magari in convenzione con il servizio sanitario (e a volte in modo caritatevole) un vuoto istituzionale. Ci sono persone che accudiscono con affetto e professionalità quel che resta della vita delle persone: un poco che è tanto, sempre e comunque.

Su questo dovrebbero riflettere anche le persone che ieri, alla notizia della morte di Totò Riina all'ospedale di Parma, hanno inondato il sito web della Gazzetta di commenti sarcastici nel migliore dei casi, feroci nel peggiore. Commenti che abbiamo censurato, non fosse altro perché c'è in questo momento una famiglia in lutto, i cui componenti non devono tutti pagare le colpe del capofamiglia.

La morte, ci insegna la Chiesa, è un mistero troppo grande per non maneggiarla con riguardo, umiltà, ragionevolezza, e soprattutto umanità. A conti fatti, un insegnamento molto laico. E condivisibile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna

Sudafrica

Leoni, zebre, rapaci: il fascino della natura africana vista da un giovane di Soragna Foto

«Ballando con le stelle 2018»: i vincitori sono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

televisione

«Ballando con le stelle 2018», vincono Cesare Bocci e Alessandra Tripoli

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

cinema

Attrice denuncia Luc Besson per stupro, lui nega ogni accusa

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

UNRAE

L'auto del futuro? Anche diesel: l'Euro6d è pulito. Ma il parco italiano è vecchio

Lealtrenotizie

Lite fra sudamericani finisce con denuncia

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

2commenti

GAZZAREPORTER

Forte temporale in Valceno

PARMA

Gag, giochi e tanti sorrisi: la giornata dei clown Vip in piazza Garibaldi Foto

CALCIO

A Iacoponi e D'Aversa i voti più alti

festa

"BentornAto in A": esplode la gioia sui social di tutto il mondo Gallery

Frosinone-Foggia

Non solo Floriano: guardate la parata di Noppert al 91'

1commento

Ricordo

La Corsa di Tommy e Marco Federici Gallery: chi c'era - Video

WEEKEND

Una domenica tra Appennifest, vino e fattorie aperte: l'agenda

truffa

Si spaccia per poliziotto e finge la vendita di uno smartphone: denunciato un 57enne

12 tg parma

Schianto, resta gravissimo il 42enne di Collecchio

PARMA

Una domenica con la Festa del vino in via Bixio Foto

LA FESTA

Una notte per salutare la A

CALCIO

"Facce da tifosi": foto dalla lunga notte della promozione

Ecco una serie di scatti dalla festa più bella per il Parma calcio

AVEVA 57 ANNI

Se n'è andato Giovanni Molossi

FIDENZA

Addio a Umberto Zanella, una vita in viaggio

BUSSETO

L'addio all'avvocato Trabucchi sulle note di Verdi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non solo calcio. Così Parma in tre anni ha vinto tutto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Ristorante da Giovanni», una tappa-culto per gourmet e appassionati

di Chichibio

ITALIA/MONDO

chieti

Lancia la figlia da un ponte A14 e minaccia il suicidio

3commenti

Anniversario

Terremoto: 6 anni fa la prima scossa che ha ferito l'Emilia Foto

SPORT

MOTOGP

Francia; trionfo Marquez, poi Petrucci e Rossi

ciclismo

Giro d'Italia: Yates vince anche a Sappada ed è sempre più in rosa

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, quel “Libro” da scoprire Video

usa

Ex modella di Playboy si getta dal 25/mo piano con il figlio di 7 anni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuovo Vw Touareg, il Suv supertecnologico Foto

IL TEST

Mercedes Classe A, l'auto che parla? C'è molto di più