14°

26°

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel
Ricevi gratis le news
0

Su Berlino spira una cattiva aria. Un’aria che non era mai spirata nella Repubblica Federale Tedesca dal 1949, anno in cui le ragioni della guerra fredda determinarono la creazione di due stati (dell’Ovest e dell’Est), rispettivamente legati all’occidente e al blocco comunista.

Da allora è stata percorsa una strada impensabile il 6 maggio del 1945, giorno in cui la Wehrmacht depose le armi. L’irrefrenabile genio tedesco, la laboriosità del popolo e una imperitura volontà di dominio hanno dato alla Nazione ciò che né il primo, il secondo e il terzo Reich erano riusciti a darle: un dominio, un’influenza che si esercitano dall’oceano Atlantico agli Urali, conquistati con la forza dell’economia, della scienza, della finanza. Ultima vestale del rito, la cancelliera Angela Merkel, al potere dal 22 novembre 2005.

Il meccanismo è andato in crisi il 24 settembre 2017, giorno delle ultime elezioni generali. In esse l’alleanza Cdu/Csu, maggioritaria, ha perso l’8%, i socialdemocratici (che hanno impostato il confronto sulla competizione verso i democristiani di cui erano stati fedeli alleati) il 5%. I liberali (in salsa radicale: austerità e lotta all’immigrazione) guadagnano l’8%, i verdi mantengono le posizioni mentre crescono significativamente i nostalgici dell’Afd che raggiungono l’11% e 80 seggi.

Il clima del Paese è cambiato. Nonostante la confermata maggioranza relativa, l’idillio tra i bottegai di Amburgo e la cancelliera è finito.

Cosa paga la Merkel? Paga ciò che è la versione germanica del paternalismo storico d’Europa che funziona sino a un certo punto – fino a che riesce a conciliare gli opposti - per crollare nel terremoto delle disillusioni e delle contestazioni popolari. Paga l’unico gesto anomalo – rispetto al suo modo di far politica: tessere, tessere e ascoltare la pancia della Nazione - compiuto: l’improvvisa apertura all’ingresso di 5 milioni di profughi siriani l’anno per 5 anni (decisione poi rimangiata).

E paga l’esercizio del «Teorema di Saturno», la sistematica uccisione politica dei propri figli e di ogni possibile successore.

In questi giorni, dopo settimane, le trattative per formare un governo tra democristiani, verdi e liberali si sono rotte.

Steinmeier, socialdemocratico, presidente della Repubblica, ha lanciato l’ultimo appello alla responsabilità nazionale: un invito esplicito ai socialdemocratici ad abbandonare l’Aventino e a costituire un governo di coalizione.

Altrimenti - ed è questa l’idea di «mutte» Angela che conta di migliorare significativamente il risultato di settembre puntando sullo smarrimento dell’opinione pubblica - saranno nuove elezioni.

I tedeschi sono quindi entrati nel girone infernale nel quale si trovano tanti paesi europei alle prese con la crescita esponenziale delle forze populiste, revansciste e metafasciste.

L’esito della crisi di Berlino non ci lascia indifferenti. Non solo perché le conseguenze politiche della decisione (governo o elezioni) si diffonderanno nelle capitali del continente a partire da Bruxelles, ma anche perché le nuove elezioni cadrebbero più o meno in concomitanza con le nostre con effetti da definire.

Per ora, confronti con il 1921, tra Berlino e Weimar sono improponibili.

Per ora.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Luca Carboni

Luca Carboni

MUSICA

Carboni, lo "Sputnik Tour" fa tappa anche a Parma

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

musica

Ricovero urgente per Gallo, il bassista di Vasco

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa»

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa»

COLORNO

Maltrattamenti all'asilo, il sindaco Canova: «Il paese è sotto choc»

BEDONIA

Si perde sul Monte Penna: anziano trovato dopo una notte di ricerche

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

INSERTO

Parma in A, storie, emozioni, ricordi, sondaggio: oggi uno speciale di 28 pagine

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

Fidenza

«Via lo striscione su Regeni»: Forza Italia scatena la polemica

2commenti

colorno

Maestre arrestate per maltrattamenti: denuncia partita da una mamma Il video-choc

Le due hanno 47 e 59 anni, e da anni insegnavano nella scuola materna Belloni

11commenti

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

Giornalismo

Giorgio Torelli, una carriera lunga 70 anni

COLLECCHIO

Conigli morti per avvelenamento? Chiuso l'intero parco Nevicati

Già partita una denuncia contro ignoti

8commenti

calcio

Gilardino insultato (rigore sbagliato) vorrebbe lasciare lo Spezia

2commenti

soldi

A Parma cresce la spesa per luce e gas Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Gli acculturati: i nuovi nemici da combattere

LA BACHECA

Ecco 20 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

TORINO

Treno contro un tir: due morti e 25 feriti, camionista indagato per disastro Foto

governo

Mattarella dà l'incarico a Conte che accetta con riserva. Arrivato e ripartito dal Quirinale in taxi, con scorta

3commenti

SPORT

Atletica

Tortu a 10.03 sui cento metri: è a due centesimi dal record di Mennea

football americano

Nfl: squadra multata se un giocatore s'inginocchia durante l'inno

SOCIETA'

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

SCUOLA

Anni di piombo: la lezione all'Astra con il Bertolucci e le ricerche del Toschi su Moro

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie