13°

26°

EDITORIALE

Kiara e Giulia, campionesse gemelle

Kiara e Giulia, campionesse gemelle
Ricevi gratis le news
1

Tutta la determinazione del mondo in una bracciata, tutta la complessa semplicità di una mano aperta che indica una storica cinquina. Prima o poi doveva arrivare la celebrazione congiunta delle imprese sportive di Giulia Ghiretti e Kiara Fontanesi. Quel momento si è consumato ieri a Roma dove le due campionesse «made in Parma» hanno ricevuto il «Collare d'oro» la massima onorificenza sportiva italiana. E ad accompagnarle su quel prestigioso palcoscenico c'era idealmente un'intera città che nell'ultimo decennio è stata troppe volte ferita nell'orgoglio sportivo. La loro è una lezione di vita prima che di sport, di sogni realizzati con l'abnegazione e la forza di chi sa uscire da situazioni così complicate che possono apparire irrisolvibili. A Giulia, ad esempio, lo sport ha tolto molto per poi ricompensarla con titoli e prestigio planetario. Kiara, invece, ha dovuto lottare anche contro se stessa, contro le sue paure, i suoi dubbi e le sue incertezze dopo quel mondiale svanito lo scorso anno. E tutte e due hanno ricominciato con ancora più voglia, con quella ferocia agonistica che contraddistingue i campioni. Ed ecco la lezione vera: la grandezza di queste due ragazze sta nell'aver raggiunto risultati eccezionali ribellandosi alla tentazione di piangersi addosso. Per questo sono «gemelle», perché le loro storie di podi e trofei sono aria pulita in un mondo fagocitato quasi quotidianamente dal calcio e dai suoi isterismi. Davanti a imprese come quelle di Giulia e Kiara, chi si lamenta per una presunta violenza psicologica subita per sottoscrivere un contratto da 6 milioni all'anno, dovrebbe ritirarsi in un angolino e riflettere. Perché è anche dall'esempio che dai ai giovani che si misura la tua grandezza. Kiara e Giulia quell'esempio lo hanno dato, eccome. Con un altro merito, non secondario. L'aver risvegliato la fierezza sopita di un territorio che ha espresso in passato altri campioni di vita e di sport. Vederle sfilare ieri insieme a Vincenzo Nibali, agli eroi di Spagna dell'82, a Federica Pellegrini, Bebe Vio e Alex Zanardi, ci ha fatto sentire un po' più fieri di appartenere a questa terra che è la loro terra. Forse in questo c'è un pizzico di provincialismo ma chissenefrega. E siccome lo sport è anche un veicolo per pilotare i sogni verso la realtà, aspettiamo di riaprire gli occhi con la prossima vittoria di Giulia e Kiara. E sarà sicuramente un bellissimo risveglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Indiana

    21 Dicembre @ 14.16

    Indiana

    Belle e brave! Meriterebbero più spazio con foto,interviste

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento