18°

28°

EDITORIALE

Elezioni, se a decidere fosse il voto "last minute"

Elezioni, se a decidere fosse il voto "last minute"
Ricevi gratis le news
0

Si va verso il voto del 4 marzo fra sondaggi che segnalano una strana stabilità di rapporti di forza fra i tre poli principali. In realtà ancora oggi un terzo dell'elettorato non sa se andare a votare ed eventualmente per chi. Il dato arriva al 47% (Demopolis; secondo Noto, invece, è al 42%) fra i giovani sotto i 25 anni. Se poi si aggiunge che, già nel 2006-2008 l'11% dei votanti ha deciso solo durante il "silenzio elettorale" (il sabato o addirittura la domenica) e che nel 2013 la percentuale è salita al 15%, si ha un quadro che non è affatto ben definito. In più, un recente sondaggio Swg (29-31 gennaio) spiega – confermando altri studi - che gli indecisi variano a seconda della propria condizione sociale. Le persone che hanno una maggior stabilità economica sono più decise sul voto (68%) rispetto a coloro i quali avvertono difficoltà e si sentono esclusi (di costoro, solo il 56,2% sa per chi voterà). Abbiamo, dunque, tre dati strutturali: il voto dei giovani sempre meno influente numericamente e meno "pesante" nelle urne (soprattutto a causa della disaffezione fra i 22 e i 30 anni, come spiega un recentissimo studio in materia, pubblicato dal Mulino); il voto "last minute", imprevedibile anche dai sondaggi (è quello che spesso fa la differenza fra le rilevazioni pre-elettorali e i risultati, suscitando polemiche); il diverso orientamento delle classi meno abbienti e degli elettori che si sentono emarginati (fra questi ultimi, il M5S ottiene, secondo Swg, circa il 12% dei voti in più che fra gli "agiati", mentre il risultato di Lega e FdI migliora complessivamente del 9%). Più che la campagna elettorale, ricca di promesse al limite dell'immaginabile (e forse molto oltre il limite del realizzabile) sono gli avvenimenti - anche tragici, purtroppo - a spostare voti, pur se nel complesso sembra di assistere ad una "pausa di valutazione" degli elettori. In queste tre settimane la massa di voti oggi non espressi potrebbe tradursi in una valanga di astensionismo oppure canalizzarsi in una direzione ben precisa, all'ultimo momento. Fatto sta che più di un terzo dei collegi uninominali è in bilico; se i votanti "last minute" fossero anche stavolta il 15% del totale, molti collegi incerti (dove il primo candidato è in vantaggio sul secondo per meno del 5%) potrebbero "cambiare colore". L'impressione è che ci siano partiti sottovalutati o avvolti dalla reticenza di chi - interpellato - reputa socialmente non "gradito" dichiarare di averli scelti. La stessa legge elettorale è ricca di meccanismi (come quello sulla ripartizione dei voti dati solo ai candidati dei collegi o quelli sulle liste coalizzate sotto l'1% o fra l'1% e il 3%) complessi se non astrusi, con un elettorato che a sua volta è confuso e diviso quasi equamente fra quattro poli (centrodestra, centrosinistra, M5S e astensione). Quale esito chiaro può essere prodotto dal voto, con queste premesse?

segue a pagina 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design