18°

31°

EDITORIALE

Tutti uniti per il rilancio della città

Tutti uniti per il rilancio della città
Ricevi gratis le news
6

Si è detto più commosso di quando è stato eletto sindaco, Federico Pizzarotti, commentando la proclamazione di Parma capitale della cultura: gli occhi lucidi parlavano più della voce incrinata dal batticuore. Ne ha ben donde. Ha vinto Pizzarotti, ha vinto l’assessore Guerra. Soprattutto, ha vinto Parma. Vittoria ancora più prestigiosa, se si pensa alle concorrenti, qualificate non meno che determinate, in lizza con Parma. Ha vinto il gioco di squadra. Quando si riesce a fare remare tutti nella stessa direzione, a sfruttare caratteristiche, competenze e peculiarità di tutte le istituzioni, le associazioni, le imprese, gli enti, quando il pubblico e il privato corrono insieme, si riescono a ottenere grandi risultati, come questo.
Troppe volte, in passato, sono state gettate al vento occasioni ghiotte e ghiottissime, perdendosi in particolarismi miopi e dannosi. Questa volta no. Questa volta tutto ha funzionato alla perfezione: il dossier messo a punto e presentato alla commissione era così ben strutturato e «ricco» che, fin dal giorno della presentazione all’Ospedale Vecchio c’era grande ottimismo nell’aria. Altra cosa molto positiva: la promessa, fatta a più riprese dall’amministrazione, che Parma avrebbe comunque messo in pratica tutti i progetti. Il dossier sarebbe diventato, in ogni caso, il programma culturale della città per i prossimi anni. Segno di fiducia in se stessi e soprattutto di convinzione nella propria proposta. La cosa più bella di questa vittoria è il meccanismo virtuoso, con la cultura al centro, che il titolo di capitale regalerà alla nostra città. Lo slogan coniato – «La cultura batte il tempo» – è tutto un programma, perché i 32 progetti elencati nel dossier spaziano dall’antico al moderno, con grande attenzione al contemporaneo (andando dalla musica – vera protagonista – al teatro, dall’arte alla letteratura). L’importante è che il «claim» diventi realtà e sia declinato nelle tantissime iniziative che tra due anni vedranno la luce.
La città non tarderà a rendersi conto dell’importanza di questa vittoria. Il milione che arriverà insieme al titolo di capitale sarà solo una piccola cosa, rispetto al ritorno, ai tantissimi benefici che Parma ricaverà dalla nomina. L’indotto, c’è da scommetterci, sarà ricchissimo. Le azioni del «brand» Parma saliranno. Ecco perché è una vittoria di tutta la città. Ciò detto, è giusto dare a Cesare quel che è di Cesare: il sindaco Pizzarotti si è mosso bene e ha meritato questa vittoria (che non sarà particolarmente ben vista dai grillini: ma come, un reprobo come Pizzarotti vince questa battaglia a poche settimane dal voto?); idem il giovane, colto e molto dinamico assessore Michele Guerra, che in poche settimane ha coinvolto – anzi, conquistato – tutte le anime della città e messo a punto il dossier che ieri, finalmente, si è rilevato vincente. E ora, al lavoro. Tutti insieme, appassionatamente. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    18 Febbraio @ 13.54

    pizzarotto2018@libero.it

    È un successi dei cittadni. NESSUN merito può essere accalappiato da questa giunta. I meriti per la nomina vengono da lontano. È un premio ai cittadini che hanno sopportato linsopportabile in quei 6 anni di tagli alla cultura tagli alla manutenzione stradale incapacità alla sicurezza che hanno degradato la città intera. 200 vigili urbani e la città è invasa da spacciatori e baby gang. Cosa vedranno i pochi turisti che scendono dal treni. ... Casa ?

    Rispondi

  • Francesco

    18 Febbraio @ 12.14

    brundofrancesco@libero.it

    Vuol dire che ci liberano dagli spacciatori da P.le della Pace, renderenanno vivibile la zone della Stazione? Viale Vittoria e dintorni e Via Plermo con Via Trento ? ci vuole una nomina a Capitale della Cultura per rendere una città vivibile ? Che schifo!!!

    Rispondi

  • Michele

    18 Febbraio @ 11.44

    pizzarotto2018@libero.it

    No.... l'anno del rilancio era quello elettorale del 2017. Ora è l'anno dellauserita per rientrare dei soldi spesi e sprecati.... per la campagna elettorale ed i concerti di Fedez.

    Rispondi

    • Giovanni

      18 Febbraio @ 12.02

      Mi scuso con la redazione della Gazzetta perchè si dovrebbe commentare l'articolo e non i commenti. Michele ma non ti stanchi mai?

      Rispondi

  • Giovanni

    18 Febbraio @ 11.40

    Parma capitale di cultura 2020 è una bella cosa di cui dovremmo essere tutti orgogliosi indipendentemente dalle posizioni politiche. Con tutti i difetti e lacune imputabili alla giunta questo è un bel risultato e preferisco Parma oggi che quella di ieri, quella dei fallimenti: Parmalat, Parma calcio, giunte dimissionarie, e crimini orribili.

    Rispondi

  • Biffo

    18 Febbraio @ 10.09

    Acculturati di tutta Parma, unitevi!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

TABIANO

Un giorno in piscina: «Colline d'acqua», suggestivo scenario Foto

E' morta Aretha Franklin

STATI UNITI

E' morta Aretha Franklin

Madonna compie 60 anni. Tre giorni di festa a Marrakesch

compleanno

Madonna compie 60 anni. Tre giorni di festa a Marrakesch

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: ecco i tre vincitori. E adesso... "Racconta l'estate"

FOTO

Gazzareporter: "Racconta l'estate" Gallery

Lealtrenotizie

Le indagini Domani l'udienza di convalida e l'autopsia

SANTA CRISTINA

L'autopsia rivela: Rita Pissarotti è stata uccisa con 19 coltellate

Domani si svolgerà l'udienza di convalida dell'arresto del marito Paolo Zoni

FIDENZA

Il trattore si ribalta: muore un 77enne a Pieve Cusignano Video

La vittima è Fabrizio Figini

12 tg parma

Cade da un'impalcatura: grave un 61enne di Roccabianca Video

Anteprima Gazzetta

Genova: tra le vittime un 30enne la cui famiglia è originaria di Monchio

La testimonianza di un borgotarese che era sul ponte al momento del crollo e che si è salvato

TRAGEDIA

Anche i vigili del fuoco di Parma a Genova impegnati fra le macerie e nell'aiuto agli sfollati Video

Dall'Emilia sono arrivati anche l'elicottero del 115 e personale da Piacenza, Reggio e Modena

AUTOSTRADE

Ponte crollato a Genova: ecco come cambia la viabilità nel Nord Italia

I percorsi alternativi comprendono l'A15

INFRASTRUTTURE

Il Codacons chiede il blocco dei mezzi pesanti sui ponti di Ragazzola e Boretto

VAL D'ENZA

Litiga con la compagna, la chiude in casa e getta chiavi e telefono dalla finestra

L'uomo è accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali

PARMA

Borgo Angelo Mazza: si rompe un tubo in un'abitazione, acqua in strada Video

Sono intervenuti polizia municipale e vigili del fuoco

calcio

Gervinho torna in Italia: è a un passo dal Parma. E spunta anche Montolivo

5commenti

gazzareporter

E il Ferragosto porta l'interconnessione tra Parma e la Tav Foto

6commenti

CLUB DEI 27

Addio a Umberto Tamburini

nuoto paralimpico

Giulia Ghiretti, farfalla d'argento nei 100 rana a Dublino

PARMENSE

Dalla fiera di Fontanellato alla serata Miss Italia di Bedonia: l'agenda di oggi

Mezzani e Sorbolo

I sindaci: «Basta con i tir che passano nei paesi»

collecchio

Femminicidio in vacanza, le amiche di Rita: "Ultimamente Paolo era cambiato"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Erdogan e i limiti del sovranismo in economia

di Paolo Ferrandi

1commento

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

GENOVA

Ponte crollato, le vittime sono 38. Il procuratore: "Forse 10 o 20 dispersi" Foto 

PONTE CROLLATO

Sabato funerali di Stato a Genova. Esequie a Torre del Greco e Arezzo per 5 vittime

SPORT

SERIE A

Rinviate le partite di Sampdoria e Genoa

Formula 1

McLaren, già scelto il sostituto di Alonso

SOCIETA'

genova

Si carica il cane soccorritore sulle spalle per andare a cercare i dispersi Video

1commento

Mantova

Investe 6 ragazzi in bici: auto pirata rintracciata dai carabinieri

MOTORI

NOVITA'

La Opel Corsa diventa GSI. E ha 150 Cv

TECNOLOGIA

Ford mette un freno alla guida... contromano. Ecco Wrong Way Alert