10°

28°

EDITORIALE

Proviamo a capire il terremoto dell'urna

Ricevi gratis le news
1

Il voto di domenica scorsa è stato caratterizzato da un’alta mobilità elettorale, da un’affluenza che al Centronord è scesa del 2-3% (ma al Sud è rimasta quasi la stessa del 2013) e da un generale rimescolamento di rapporti di forza fra partiti e nei poli. Alcuni hanno accostato queste elezioni a quelle del 1994, ma stavolta non c’erano nuovi partiti (ed è scomparsa la coalizione di Monti). Più realisticamente, quello del 4 marzo è stato un “unicum” pieno di novità e – in parte – di contraddizioni. Una fra tutte: nel 2013, i primi due partiti (Pd e M5S) ebbero complessivamente il 51%; oggi (gli stessi) hanno il 51,4%. Guardando l’indice di bipolarismo non notiamo nulla, invece da una sostanziale parità fra Cinquestelle e Democratici siamo passati ad un rapporto di 1,74 a 1 in favore dei primi. Nel centrodestra, il Pdl (poi Forza Italia) aveva nel 2013 un numero di voti sette volte superiore a quello della Lega, mentre ora il partito di Salvini ha circa un quarto di consensi in più rispetto agli “azzurri” di Berlusconi (5,7 milioni contro 4,6). È stato l’anno dei record: mai avevamo avuto due partiti capaci di guadagnare più del 6% rispetto all’elezione precedente (Lega, M5S) e due in grado di perdere altrettanto (Pd, FI-Pdl). La Lega progredisce del 13,3%, all’incirca quanto la Dc fra il 1946 e il fatidico 1948; il M5S avanza del 7,1%, poco meno del Pci fra il 1972 e l’altrettanto fatidico 1976.

Sul versante di chi ha ceduto voti, invece, ci sono il Pd (-6,7%) e Forza Italia (-7,4%). Per ironia della sorte, il soggetto politico che flette maggiormente è quello azzurro, che fa però parte della coalizione che ha ottenuto la maggioranza relativa dei seggi in entrambe le Camere. Il risultato elettorale del M5S è stato l’insieme di più flussi, che al Nord si sono compensati (in entrata dal Pd, in uscita – più o meno alla pari – verso la Lega), mentre al Sud sono stati tutti in entrata. La battaglia per recuperare l’astensione è stata in parte vinta da Carroccio (su 100 voti, 29,5 vengono dal non voto 2013, secondo l’Istituto Cattaneo) e Cinquestelle (19,5 su 100 voti pentastellati), ma è stata persa dal Pd (che ha ceduto voti: parecchi suoi elettori sono rimasti a casa, soprattutto in Emilia-Romagna). La divisione fra un centronord “verde-azzurro” (e un po’ rosa Pd) e un sud “giallo” sembra dovuta al fatto che le due aree del Paese hanno esigenze e timori diversi. Non è un caso che (secondo Tecnè) il M5S abbia avuto il primo posto fra i disoccupati (al Sud l’economia va peggio), mentre la Lega primeggia fra chi risponde che i problemi principali sono rappresentati da sicurezza e immigrazione (tema molto più importante per gli elettori al Nord). Che il giudizio sull’economia abbia avuto un peso è confermato dal fatto che chi si dice ottimista sul futuro dell’Italia ha votato più di tutti il Pd (29%), mentre i pessimisti hanno preferito il M5S (42%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Filippo

    08 Marzo @ 16.07

    Con un presidente di regione come Bonacini, non stupisce che gli elettori del Pd siano calati... solo il pizza lo gode.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street