-2°

EDITORIALE

Governo: la corsa a ostacoli di Mattarella

Governo: la corsa a ostacoli di Mattarella
Ricevi gratis le news
0

Per i partiti la Quaresima inizierà venerdì prossimo, con la prima riunione delle nuove Camere.
Il percorso ad ostacoli verso il nuovo governo sarà lungo, impervio e senza un esito certo. Le elezioni a settembre sono ben poco probabili (Mattarella dovrebbe sciogliere le Camere negli ultimi giorni di aprile) ma non possono essere del tutto escluse. Lo slalom inizierà con la scelta dei nuovi presidenti di Camera e Senato. Mentre a Palazzo Madama basteranno al massimo quattro scrutini per chiudere la questione (sabato avremo l'eletto, perché alla quarta votazione è previsto il ballottaggio fra i due più votati alla terza, sempre che non si arrivi prima ad un esito positivo), a Montecitorio il regolamento non prevede limiti agli scrutini.
Abbiamo tre possibilità: un accordo fra le maggiori forze politiche per eleggere entrambi i presidenti; nessun accordo; un'intesa che salta all'ultimo momento (per esempio perché chi conquista la presidenza del Senato non onora il patto alla Camera). E c'è un'incognita: i franchi tiratori. Se l'accordo è ristretto, la disciplina dei gruppi parlamentari deve essere ferrea. Inoltre, Mattarella osserverà con attenzione l’elezione dei capigruppo del Pd: se, come pare, i renziani hanno una maggioranza risicata fra i deputati e i senatori del loro partito, la scelta può dare indicazioni sull’evoluzione dei rapporti di forza interni.

Il Pd, infatti, è un «partito pivot» indispensabile per formare una maggioranza, quindi potrebbe rientrare in gioco, anche semplicemente concedendo la «non sfiducia» ad un nuovo governo. Superata l’elezione dei presidenti delle Camere, Gentiloni andrà al Quirinale per dimettersi e aprire ufficialmente la crisi. Le prime consultazioni di Mattarella con l'ex Capo dello Stato Napolitano, con i presidenti dei due rami del Parlamento e con i partiti (meglio: con i loro capigruppo di Camera e Senato) si protrarranno per buona parte della settimana successiva alla Pasqua.
Il Quirinale potrebbe prendersi qualche giorno per riflettere e poi, verso il 10, decidere se affidare un preincarico (cosa che oggi appare poco probabile), fare un nuovo giro di consultazioni oppure affidarsi ad un «esploratore» (non necessariamente il presidente del Senato o della Camera). In caso di preincarico e di intesa fra le forze politiche, avremmo il governo entro il 20 aprile. Diversamente, i colloqui potrebbero protrarsi fino a fine mese. A quel punto, Mattarella avrebbe la possibilità di giocarsi una carta importante, se i partiti non esprimessero chiaramente l'intenzione di tornare al voto ma – nel contempo - non riuscissero ad accordarsi per dar vita ad un nuovo governo: potrebbe far proseguire le «esplorazioni» oltre il mese di aprile, per chiudere la «finestra» del voto a fine giugno. In questo modo, i poli dovrebbero trovare per forza un'intesa. Tutto è possibile: fra 40 giorni, a fine aprile, una soluzione si troverà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Flashdance,  il sogno anni '80 contagia tutti

Teatro Regio

Flashdance, il sogno anni '80 contagia tutti Ecco chi c'era

Queen: "We will rock you", nuova data a Parma l'11 aprile

Foto d'archivio

Teatro Regio

"We will rock you": nuova data a Parma giovedì 11 aprile

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola deifamosi

Ghezzal quando giocava nel Parma (foto d'archivio)

Canale 5

C'è anche un ex calciatore del Parma all'Isola dei famosi

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy

C'ERA UNA VOLTA

Maggiolino il culto dell'utilitaria hippy Video

Lealtrenotizie

Bimbo di due anni ingoia un tagliaunghie: salvato

Ospedale

Bimbo di due anni ingoia un tagliaunghie: salvato

PARMA

Lui, lei e il cognato: la lite finisce a coltellate, arriva la polizia

PARMENSE

Dopo la neve nella notte, a Parma torna il sereno: disagi limitati alla circolazione Foto Video

Sono state sparse circa 70 tonnellate di sale in città

parma calcio

I Boys: «Vorremmo vedere Baraye esordire in serie A»

COLLECCHIO

«Facciamo il controllo di vicinato». Ma è una truffa

PARMA

Auto ribaltata a Panocchia: un ferito

DIOCESI

Preti stabili e vocazioni in crescita: è la prima volta da decenni

CANOSSA

Scende per aprire il cancello, l'auto si muove e la schiaccia: 55enne grave al Maggiore

L'incidente è avvenuto a Monchio delle Olle, frazione di Canossa

Via Verdi

Ladro di bici finisce nei guai

VIA TORELLI

In arrivo una «gabbia» per filtrare i tifosi in curva Sud

ISTITUTO FERRARI

La merenda solidale che finanzia la ricerca contro i tumori

MOLESTIE

Tentò di baciare una 14enne sul bus: condannato

AUSL

Polo sanitario di Fornovo: lavori in corso per il nuovo parcheggio

Entro marzo saranno disponibili 73 posti auto in più. Si tratta di un intervento preparatorio alla trasformazione della struttura in Casa della Salute

A Solignano

Due ladri incastrati dalle telecamere

PARMA

Scuola: sabato apertura straordinaria dello sportello dedicato all'iscrizione a FedERa

LUTTO

Maria Gorreri stroncata da una malattia rarissima a 60 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il ritorno di Berlusconi. La sua sfida più difficile

di Luca Tentoni

1commento

ECONOMIA

Dove investire nel 2019? I suggerimenti di Amundi

ITALIA/MONDO

Delitto

Orrore nel cuneese, donna uccisa a colpi di roncola

malattie

Influenza, mezzo milione di casi in una settimana: siamo vicini al picco

SPORT

pallamano

Azeta, obiettivo play-off: arriva l'argentino Pagano

Baseball

Marc Andrè Habeck è un giocatore del Parma Clima

SOCIETA'

BALI LAWAL

Da top model a operatrice culturale: «Insegno ai giovani ad essere liberi» Foto

SOS ANIMALI

Cani da adottare a Parma Foto

MOTORI

MOTORI

Ecotassa: quanti paradossi. Ecco chi vince e chi perde

Moto

Prova Harley-Davidson FXDR 114, cruiser all’americana