17°

28°

EDITORIALE

Sicurezza: quel limite superato su cui riflettere

Sicurezza: quel limite superato su cui riflettere
Ricevi gratis le news
5

Viviamo nella società dell'immediatezza e dell'emotività e quindi è sempre molto facile lasciarsi impressionare e magari fuorviare dalla potenza di certe scene. Premesso questo, c'è un'immagine che tutti i parmigiani hanno potuto vedere in questi giorni e che forse rappresenta il segno del superamento definitivo di un confine, il passaggio deciso e drammatico in un territorio ignoto e insidioso. Questa immagine è il video del bestiale pestaggio di un ragazzo di colore per mano di altri ragazzi di colore, alle 9.30 di sera in via delle Fonderie, proprio davanti all'ingresso carrabile del comando dei carabinieri.

Quelle bastonate senza pietà, in un probabile regolamento di conti fra spacciatori, dicono una di queste due cose: o che quei feroci aggressori sapevano che stavano agendo sotto le finestre delle forze dell'ordine, che quindi stavano di fatto sfidando; oppure che non lo sapevano, il che è se possibile ancor più grave, perché indicherebbe che ormai si sentono padroni ovunque e che qualunque luogo di questa città è potenzialmente soggetto alle loro scorribande, senza che debbano nemmeno chiedersi dove si trovano.

E allora, forse, la questione può essere sintetizzata con due domande, scomode ma a questo punto inevitabili: stiamo facendo abbastanza per contrastare questa deriva? E soprattutto: stiamo impercettibilmente ma inesorabilmente abdicando alla sovranità sui nostri spazi e alla salvaguardia dei nostri valori?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    07 Aprile @ 15.24

    pizzarotto2018@libero.it

    Roberto a ragione. Se qualcuno scrive che Casa non fa nulla si viene cestinati. Casa è assessore alla sicurezza. ... la responsabilità di come Parma è ora è di come sarà è solo sua.

    Rispondi

    • 07 Aprile @ 15.41

      (dalla redazione) Si viene cestinati soprattutto quando di scrivono in media 20 commenti al giorno tutti uguali e, nella maggior parte dei casi, nemmeno riletti e quindi pieni di errori di battitura e ortografia (in questo caso un "ha" che diventa "a"). Scriva un po' meno, Michele, rifletta di più e rilegga quello che scrive e non verrà più cestinato.

      Rispondi

  • Michele

    07 Aprile @ 13.10

    pizzarotto2018@libero.it

    Le responsabilità di Casa assessore alla sicurezza e del sindaco sono enormi. Hanno negato ed evitato il problema.... che dopo 6 anni è diventato ingestibile. A Parma ci vuole l'esercito !!!!

    Rispondi

  • Roberto

    06 Aprile @ 19.31

    Purtroppo ale 2 domande le risposte, sono molto semplici.alls prima è No,Niente, mentre per la seconda è si.piu' difficile è argomentare se non come ha fatto Filippo, altrimenti come tante altre volte se di vs a fondo, senza però offendere nessuno, è facile che si venga cestinati.

    Rispondi

  • filippo

    06 Aprile @ 19.11

    come detto in tanti altri interventi, e' risaputo a tutti che a Parma esiste la mafia nigeriana e controlla il territorio, una mafia alimentata da 650.000 arrivi in 4 anni, senza alcun controllo e alimentata pure da una mancato adeguamento del codice penale. IN quanto al parmigiano medio, dubito che sia preoccupato, tranne per chi abita in certi quartieri alla maggioranza delle persone interessa solo il calcio e l'aperitivo in via Farini...il resto sono problemi altrui

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design