17°

28°

EDITORIALE

Italia: quasi sei anni senza un governo

Italia: quasi sei anni senza un governo
Ricevi gratis le news
0

Dal 1946 ad oggi l'Italia ha avuto un governo "in carica per l'ordinaria amministrazione" per ben 2.159 giorni: cinque anni e undici mesi (per avere un'idea dell'enormità della cosa, basti pensare che una legislatura completa ne dura solo cinque).
Dalla prima volta che abbiamo fatto questo calcolo, nel lontano 1989, sono trascorsi 29 anni: nel frattempo si sono susseguiti 18 governi (durata media 562 giorni) con 578 giorni di crisi. L'Italia è un paese abituato a convivere con queste situazioni, ma nella Seconda Repubblica, se la durata dell'interregno fra un Esecutivo e l'altro è stata pari a quella della Prima (33,2 giorni), si è però allungata la vita delle compagini ministeriali. Fra il 1946 e il 1994, infatti, abbiamo avuto un nuovo governo ogni 342 giorni; dal ‘94, uno ogni 623: abbiamo fatto progressi.
Tuttavia, la durata di un governo non è sinonimo di efficienza o di efficacia della sua azione. Per tutta la Prima repubblica, poi, abbiamo assistito ad una straordinaria continuità di "formule" (coalizioni) che duravano più di dieci anni consecutivi: il centrismo, il centrosinistra, il pentapartito. C'erano presidenti del Consiglio che rimanevano al loro posto formando un nuovo governo (è successo 37 volte su 65: De Gasperi ne ha presieduti addirittura otto di seguito, fra il 1945 e il 1953) e ministri che restavano per anni nel loro dicastero.

Non solo: pochi sanno che nei 72 anni della Repubblica abbiamo avuto 65 governi, ma solo 28 presidenti del Consiglio diversi.
In più, i primi dieci per durata in carica hanno governato per ben 52 anni, lasciando i restanti 20 anni agli altri 18 (più o meno occasionali) presidenti.
Andreotti è stato il maggiore "gestore di crisi", restando in carica per 2660 giorni, 454 dei quali in "ordinaria amministrazione" (in tutta la Seconda Repubblica i giorni di crisi sono stati 463).
Il dato complessivo sulla durata delle crisi non spiega tutto: fino al 1994 la stessa coalizione si divideva e si ricomponeva, ma durava per dieci o dodici anni di seguito; da allora, nessuno ha mai governato per più di cinque anni di fila (nel '94 ha vinto il centrodestra, nel '96 il centrosinistra, nel 2001 il centrodestra, nel 2006 il centrosinistra, nel 2008 il centrodestra, nel 2013 il centrosinistra, nel 2018 abbiamo avuto un nuovo cambiamento).
Prima c’era "instabilità nella continuità", ora una discontinuità periodica; prima una democrazia "bloccata" dove governavano sempre la Dc e i suoi alleati, ora (dal 2013) un ricambio fra tre poli (e almeno 4 partiti rilevanti).
Nella Seconda Repubblica le crisi sono durate molto solo quando hanno riguardato governi alla conclusione dei quali sono seguite le elezioni. In altri casi tutto si è risolto in meno di due settimane. Dopo il 4 marzo, però, abbiamo un’instabilità da Prima repubblica ma non una prospettiva di formule durature, col sistema dei partiti in continua evoluzione. LUCATENTONI
@LucaTentoni1

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma calcio

D'Aversa promuove Gervinho: "Per Parma fa la differenza" Video

viabilità

Domani chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati Video

ricerche in corso

Albareto, soccorsi attivati per un altro fungaiolo disperso

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

3commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

sicurezza stradale

Massese, allarme per quelle righe orizzontali ormai "fantasma"

politica

Pizzarotti sulla vicenda Casalino: "Le minacce sono il metodo 5 Stelle"

1commento

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

6commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

1commento

SPORT

Pallavolo

L'Italia perde con la Russia al quinto set, ma è già in final-six Foto

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

SOCIETA'

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"