17°

31°

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

Trattative perditempo Mattarella in campo

Il presidente Sergio Mattarella.

Ricevi gratis le news
0

Ha già vanificato quarantanove giorni di incontri e trattative, il labirinto nel quale i leader politici, ciarlieri ma incapaci finora di trovare una via d’uscita, si aggirano sotto gli occhi del presidente della Repubblica, un Sergio Mattarella sempre più spazientito, malcelante l’irritazione sotto l’algido sguardo di impenetrabile sfinge palermitana, che oggi, archiviata l’esplorazione nel perimetro Centrodestra-Movimento 5Stelle della presidente del Senato, la forzista Elisabetta Casellati, dovrebbe compiere la seconda mossa per cercare di uscire dallo stallo.

Ipotesi primaria è quella di un incarico al presidente della Camera, Roberto Fico, grillino un tempo rivale di Di Maio, con il compito di verificare innanzitutto la possibilità di un eventuale trattativa tra il Movimento 5S e il Pd: sentiero impervio ma indicato dal leader pentastellato come alternativa alla palude in cui è finito insieme a Matteo Salvini che comunque resta il suo interlocutore privilegiato, locupletato di elogi e attestazioni di massima serietà e affidabilità: alleato con il quale “sarebbe possibile fare grandi cose”, dice il leader M5S, se solo si decidesse a rompere con Silvio Berlusconi, l’ex premier da lui ritenuto l’incarnazione del male assoluto, sopportabile soltanto, insieme a Fratelli d’Italia, come eventuali sostenitori esterni di un governo Lega-M5S: connubio innaturale, secondo il Cavaliere  quotidianamente dedito a vaticinare sventure per un Paese che dovesse mai finire nelle mani Di Maio (e l’eventuale complice Salvini).

Dunque la situazione è bloccatissima: senza Berlusconi. Salvini da leader del 37 per cento diventa interlocutore dalla forza dimezzata (17 per cento) al cospetto di un Di Maio pretendente lo scettro di premier. Berlusconi, costretto obtorto collo a riconoscerne il diritto alla leadership, è sempre più diffidente nei confronti di Salvini, E a sua volta Salvini riecheggia continuamente il “mai e poi mai con il Pd”: il quale Partito democratico parla poco e a più voci tra loro contrastanti. L’unica certezza è la proclamata disponibilità di Di Maio ad accordarsi indifferentemente con la Lega oppure con il Pd (o la botte piena o la moglie ubriaca...). Sicché un elettore Pd che stavolta avesse scelto il M5S per scarso sinistrismo di Renzi e soci potrebbe trovare il proprio voto a sostegno di un governo imperniato sulla Lega (alleata della Le Pen).

Cosa farà il presidente della Repubblica? Fico avrà un incarico ampio o soltanto sul terreno M5S-Pd? Voci dal Colle sussurrano di una crescente irritazione di Mattarella davanti all’evidenza che questo teatrino autoreferente altro non sia che un modo per prendere ancora tempo e aspettare - oltre a quello di oggi in Molise - l’esito delle elezioni regionali di domenica prossima in Friuli Venezia Giulia. D’altronde Salvini l’ha detto chiaramente: «Se vinco le regionali, entro in scena io». Ma l’ipotesi che a entrare prima in scena sia lo stesso presidente Mattarella è sempre meno improbabile.

vittorio.testa@comesermail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I commercianti: «Miren venga incontro alla città»

CONCORSO

Accordo su Miss Italia: finale a Milano in diretta su La7

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia

PGN

Festa a Pontetaro: tutti sulla via Emilia Foto

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

LONDRA

Il battesimo reale del principe Louis: le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

INSERTO

Vita "green": domani con la Gazzetta lo speciale "Ambiente"

Lealtrenotizie

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò

parma calcio

Chiuso il processo per il caso sms: le maxi-richieste della Procura, l'"estate di lacrime" di Calaiò Foto

16commenti

il caso

E' morto il 66enne che ha tentato di uccidere la moglie a Martorano

PARMA

Scontro auto-scooter a Fontanini: un ferito grave

VIOLENZA

Chiusa in casa per anni, picchiata e allontanata dai figli: fugge e fa bloccare il compagno

1commento

12 tg parma

Pusher arrestato in viale Vittoria: i residenti applaudono i carabinieri Video

3commenti

12 tg parma

Lunedì prossimo tavolo istituzionale in Comune sull'inceneritore Video

Paura

Adolescente scompare nel nulla. Ore di angoscia per i genitori

politica

Pd, Bonaccini alla segreteria nazionale e Pizzarotti candidato alla Regione? Video

6commenti

Salsomaggiore

In vacanza a Peschici, salva un anziano in mare

lavori

Nuovo ponte della Navetta: venerdì la posa della prima pietra

2commenti

PARMA

L'Università: "Ottimo avvio per le immatricolazioni"

La procedura di iscrizione on line resta aperta

PARMA

Quella 600 d'epoca che colleziona multe davanti al ristorante Foto

Parla il proprietario Andrea Bindani, appassionato di oggetti del passato

Sorbolo  

Suonano i campanelli di notte e scappano, minorenni "pizzicati" dalle telecamere Video

3commenti

turismo

Torrechiara, "Castello aperto "part-time" in piena stagione turistica"

agricoltura

Il pozzetto recuperato che aiuterà ad evitare la crisi idrica da Beneceto a Sorbolo Foto

1commento

Santa Maria del Taro

Addio a Elisa Bottini, scomparsa a soli 37 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le donne e quei maschi da educare

di Georgia Azzali

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Concussione, peculato e mobbing: arrestato il vicecomandante dei vigili dell'Unione Val d'Enza

IMMIGRAZIONE

Open Arms accusa Italia e Libia: "Migranti lasciati morire"

SPORT

ritiro

Parma, calcio giocato per scacciare l'incubo della sentenza Il commento di Piovani

2commenti

CALCIO

Reggiana verso il fallimento: il titolo sportivo è nelle mani del sindaco

SOCIETA'

VINO

Alessandro Borghese condurrà i Lambrusco Awards 2018: gara fra 248 vini "pop"

IL DISCO

La favola di Natale dei Pogues

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani