17°

EDITORIALE

Mattarella verso la scelta di un premier «politico»

Mattarella verso la scelta di un premier «politico»
Ricevi gratis le news
2

E’ la consapevolezza di essere chiamato a un compito difficile, a gestire una svolta politica epocale, che alimenta nel presidente della Repubblica una pazienza e una disponibilità all’ascolto spesso scambiate per eccessiva prudenza o addirittura per timorosa rinuncia a far valere le prerogative connesse al ruolo di garante delle istituzioni. Trentuno consultazioni in settantaquattro giorni: quello di Sergio Mattarella è un autentico record colloquiale al quale è stato costretto soprattutto dalla coppia Salvini-Di Maio le mosse dei quali hanno di fatto sovvertito abitudini e prassi di comportamento. Già se ne era avuta un’avvisaglia in febbraio, quando il leader cinque stelle aveva mandato al presidente l’elenco di quelli che sarebbero diventati ministri nel caso di vittoria alle elezioni del 4 marzo.
Che Mattarella avesse fatto sapere di non aver minimamente degnato di un’occhiata l’impropria missiva, non aveva certo disarmato Di Maio e successivamente Salvini, viste le tante irritualità che sono seguite a quella apripista. L’ultima, l’aver fatto avere al capo dello Stato la bozza del contratto sul quale stanno disputando e trattando le delegazioni di Lega e M5S. Anche stavolta il mite Mattarella si è limitato a far sapere di aver lasciata intonsa la telematica comunicazione recapitatagli dai dioscuri con il tono sbrigativo di chi si rivolga a un ufficio notarile per un rogito.
Contratto che in questi giorni sarà sottoposto al giudizio di militanti leghisti e iscritti cinque stelle.
Immaginiamo che il capo dello Stato approvi la bozza e questa venga poi bocciata da gazebi e Piattaforma Rousseau: sarebbe un pasticciaccio da crisi istituzionale. Altra novità: una sorta di super consiglio, composto dal premier e dai leader dei due partiti, per dirimere torti e ragioni in eventuali dissensi tra i ministri. Mattarella dovrebbe pertanto rassegnarsi a nominare un premier e un consiglio dei ministri semplici gestori del contratto e per di più sottoposti a un’istanza superiore nelle mani di due «commissari» politici.
E’ quindi più che comprensibile come al Quirinale siano giorni contrassegnati dall’irritazione di un capo dello Stato che al momento giusto esigerà un paio di cose irrinunciabili: un premier di caratura politica, Di Maio o Salvini. O Di Maio al vertice e Salvini a capo di un ministero di grande peso. O un premier di grande prestigio affiancato dai due leader vicepresidenti del Consiglio. Mattarella esige la conferma del ruolo «europeo» dell’Italia e vuole garanzie di tenuta politica: lo spauracchio è al Senato, dove Lega e M5S contano soltanto su una maggioranza risicata, sei voti appena. Lunedì sarà probabilmente il giorno fatale quando-garantiscono addetti ai lavori ben informati - chi ha scambiato la disponibilità del riservatissimo e canuto premier come debolezza e mansuetudine sacrificale si troverà davanti a un aut aut: o accettarne le scelte o lasciare il campo a un governo provvisorio che porti il Paese alle urne in ottobre.

vittorio.testa@comesermail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Alberto

    19 Maggio @ 08.37

    Ribadisco il mio concetto: la responsabilità di questa situazione è di Mattarella. Se (con i "se" e i "ma" non si va da nessuna parte) il presidente della repubblica non avesse firmato questa legge elettorale , adesso non si troverebbe in tale situazione di imbarazzo politico/istituzionale. Forse sperava che il M5S non ottenesse il 33% dei voti , o forse sperava che il centro sinistra non fosse vittima della politica di destra , che anzichè difendere gli interessi dei lavoratori ha anteposto quelli delle banche , oppure non si aspettava che il popolo italiano si schierasse in difesa della legalità , giustizia , onestà ed equità. Eppure avrebbe dovuto e potuto prevederlo. C'erano chiari segnali. Mah , chissà come stanno realmente i fatti, siamo in Italia , dove vige la legge del più forte , non come nella giungla , ma peggio.

    Rispondi

  • Roberto

    18 Maggio @ 16.14

    Sara' paziente,e etc, etc, ma la cosa piu' naturale (e forse giusta) sarebbe stata quella di dare il primo incarico a Salvini, in quanto a capo della coalizione che ha ottenuto piu' voti, il fatto che poi abbia minacciato il 10/05. di fare lui un gobverno 'neitrale', ha portato alla logica conseguenza, che visto che non sarebbe stato accettati si e' avviata la trattativa fra Lega e M5S, che chiaramente, date le diversita' ha richiesto tempo per smussare gli angoli. A questo punto, come detto da Salvini, se si riesce entro lunedi', ok, altrimenti rimane ultima soluzione con le votazioni in autunno. Certo che un governo provvisio dovrebbe avere come limite solo il portare il paese alle nuove elezioni (magari che non succeda come gia' accaduto): Grazie

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Fa sesso con un alunno 14enne: condannata insegnante in Florida

USA

Fa sesso con un alunno 14enne: condannata insegnante in Florida Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

KATE FINN, la donna morta nel cercare il cibo perfetto

VELLUTO ROSSO

Teatro Due: Kate Finn, la donna morta nel cercare il cibo perfetto Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Meteo, da lunedì arriva l'autunno con un brusco calo delle temperature

meteo

Godiamoci l'ultima domenica "estiva": da lunedì arriva il freddo. Ma Parma si salva Video

Centro commerciale

Le associazioni ambientaliste attaccano il Comune. La replica: "Continuiamo con totale trasparenza"

3commenti

FIAMME GIALLE

Parma Urban District: i nomi e i retroscena dell'inchiesta

5commenti

domani ore 15

Parma-Lazio: Gervinho non ci sarà. Tardini verso il tutto esaurito

1commento

12Tg Parma

Furto al chiosco della Cittadella: l'amarezza del gestore Video

Il gestore: "Quando c'era il custode queste cose non accadevano"

PARMA

Rapinarono un salone di parrucchiere in viale Fratti: in cella cinque nigeriani

Indagine dei carabinieri. Uno degli africani aveva cercato di fuggire ma è stato bloccato alla frontiera

UN ALTRO CASO

Fumo dal motore: evacuata una corriera Tep a Coltaro

3commenti

GAZZAREPORTER

"Portici del Grano: chi ha scritto sulla foto?"

Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video!

1commento

montagna

La "guerra delle castagne", i proprietari: «Basta furti»

1commento

AGENDA

Tra fumetti, tartufo e passeggiate coi cani: l'agenda del sabato

L'INCHIESTA

L'Hiv fa ancora paura. Più a rischio i maschi fra 40 e 55 anni

LUTTO

Addio a Gianalessandro Isi, letterato e melomane

12Tg Parma

Ladri a Sala Baganza: svaligiata un'abitazione Video

Tribunale

Processo Federitalia, la parola ai difensori

solidarietà

Cinghio Sud: inaugurata la nuova sede di Emporio Solidale Foto

Sant’Ilario d’Enza

Ha dissapori con un giovane e incendia l'auto di sua madre: denunciato 25enne 

I carabinieri sono risaliti al giovane, che ha confessato di aver incendiato una Ford Focus a Calerno

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Alitalia e il ritorno dello Stato imprenditore

di Paolo Ferrandi

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

ITALIA/MONDO

rieti

20enne ucciso durante una battuta di caccia al cinghiale. Il colpo esploso da un compagno

REGGIO EMILIA

Bus al capolinea, palpeggia e bacia 16enne, autista a processo

SPORT

Serie A

Il Napoli strapazza l'Udinese

brindisi

Verso della scimmia a due giocatori africani: 7 daspo a tifosi del Gallipoli

SOCIETA'

USA

Quanta paura: l'aereo atterra in autostrada

Siena

Palio straordinario vinto dai gialloblù della Tartuca con il cavallo scosso

MOTORI

MOTO

Prova Harley-Davidson Sport Glide

ANTEPRIMA

X7, il Suv di lusso di Bmw Fotogallery