12°

25°

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

Un nuovo premier e tante incognite

Giuseppe Conte

Ricevi gratis le news
0

Ieri, intorno alle 19 e 30, il presidente incaricato, Giuseppe Conte s’è presentato ai giornalisti presenti al Quirinale e ha annunciato di avere accettato con riserva l’incarico di formare il governo. Ha confermato gli impegni europei dell’Italia, precisando che, nel prossimi negoziati, si presenterà come avvocato difensore degli italiani. Ha richiamato il programma negoziato tra Lega e 5Stelle come base dell’azione del suo gabinetto.

Un piglio, quello di Giuseppe Conte, deciso nel recitare uno spartito predisposto da altri.

La giornata si era aperta con la celebrazione dell’Assemblea annuale di Confidustria: dopo la giusta cautela dei primi giorni post-elezioni, la presidenza dell’Associazione non ha avuto peli sulla lingua nel mettere il dito nell’insanabile antinomia tra promesse elettorali e «contrattuali» della maggioranza di destra-destra e risorse finanziarie. Senza tacere i rischi che l’Italia corre per l’innalzarsi dello «spread» e per l’attenuarsi dell’interesse degli investitori ai suoi titoli. Una presa di posizione razionale e ragionevole che coglie il punto critico dell’attuale prospettiva politica.

A questo punto, non si può tacere che sin qui è andata in scena una lesione della lettera, dello spirito e della prassi costituzionale mai vista dal 1948 a oggi. Prima di tutto la sottrazione al presidente della Repubblica del potere di nomina del premier, mediante l’autoincarico conferito a se stessi da Salvini&Di Maio per la definizione di un contratto di governo.

Immaginato, scritto e concordato prim’ancora che venisse individuato un presidente incaricato. In secondo luogo, le medesime modalità di scelta di Giuseppe Conte, catapultato al Quirinale, dopo un lungo gioco di veti incrociati. Il tutto, sviluppatosi nel corso di diverse settimane nel modo meno trasparente possibile, in una riedizione peggiorata dei riti partitocratici della prima Repubblica.
Il presidente Mattarella, purtroppo, esce con le ossa rotte da tutta la vicenda: l’incertezza, l’insicurezza e l’indecisione hanno caratterizzato la sua parte di gestione della crisi, nel corso della quale ha subito senza reagire gli affronti dell’incostituzionale appropriazione da parte di altri dei suoi specifici poteri.
Dalle dichiarazioni di Conte, dopo avere ottenuto l’incarico, si evince che non è stato nemmeno preteso un impegno esplicito e cogente sui dossier caldi dell’Europa, accettando una distinzione di fatto tra gli impegni internazionali e gli interessi del popolo italiano e una condanna del lavoro dei governi precedenti rispetto ai quali si propone un cambiamento di rotta. Nessuno può ignorare, anche perché la qualificazione professionale di Conte lo impedisce, il senso del suo discorso che non rassicurerà né la borsa, né i detentori di titoli del debito pubblico, né i partner europei.
Alla buon’ora, tuttavia. Fra breve avremo un governo. Purtroppo senza evidente opposizione. Starà agli italiani sceverare giorno dopo giorno ciò che sarà loro utile o dannoso. Rifiutando con coraggio demagogia e propaganda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Calice & Boccale: grigliata in compagnia di Rosita

FESTE PGN

Calice & Boccale: grigliata in compagnia di Rosita Foto

Coreografie allo stadio: tifosi scatenati ai Mondiali

RUSSIA

Coreografie allo stadio: tifosi scatenati ai Mondiali Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

1commento

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri

AUTOSTRADA

Traffico intenso in A1 da Piacenza Nord a Parma, in Autocisa 7 km di coda tra Aulla e l'A12

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

REGIONE

Manutenzione dei torrenti: oltre un milione di euro per 14 interventi nel Parmense

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

L'evento

Parma Legends e non solo oggi al Tardini: cancelli aperti alle 14

Non solo amarcord: sarà una giornata piena di divertimento e appuntamenti

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

14commenti

carabinieri

Molesta e tenta di violentare una 14enne a Parma. Arrestato 41enne a Monza

PARMA

Incidente a Pontetaro sulla tangenziale cispadana: due feriti Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

Aemilia

'Ndrangheta, nuovo colpo al clan: sequestro da 8 milioni ai fratelli Sarcone

RAVENNA

Donna uccisa a bastonate: ergastolo al marito

SPORT

Atletica

Tortu batte il record di Mennea sui 100 metri: 9''99

Baseball

Parma Clima batte anche i campioni: 3-2 al Rimini

SOCIETA'

MONDIALI 2018

Gli islandesi intonano il geyser sound

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa