14°

EDITORIALE

La scelta obbligata del Colle

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
18

Da ieri sera l'Italia vive una crisi politica e istituzionale senza precedenti. Il professor Giuseppe Conte, incaricato di formare un governo, ha rimesso l'incarico. Il Movimento Cinque Stelle e la Lega, ossia i partiti che avrebbero formato la maggioranza di governo, gridano al golpe e c'è qualcuno che già minaccia di chiedere l'impeachment per Sergio Mattarella. Contestano, al presidente della Repubblica, di aver impedito la nascita del «governo del cambiamento», ponendo il veto sulla nomina di un ministro, quello dell'economia, che M5S e soprattutto la Lega volevano destinare a Paolo Savona, un economista che non ha mai fatto mistero della propria avversità all'euro e all'Unione Europea. Di più: M5S e Lega gridano al complotto internazionale, dicono che le agenzie di rating e i tecnocrati europei, oltre che le banche naturalmente, vanificano il voto democratico dei cittadini italiani, imponendo le proprie scelte a Mattarella. Di Maio e Salvini stanno gridando al tradimento dicendo che è stato impedito loro di formare un governo scelto dagli elettori.
Ma è così? Mattarella ha parlato agli italiani, ieri sera, ribadendo di avere fatto di tutto per favorire la nascita di questo governo «del cambiamento». E non si può negare che sia così. Il presidente della Repubblica ha accettato perfino palesi violazioni della Costituzione, accettando di incaricare un premier – lo sconosciuto Conte – indicato dai due partiti di maggioranza, e non da lui, né tantomeno dagli elettori italiani, visto che Conte non era neppure candidato. Mattarella ha accettato anche tutti i ministri indicati dalla coppia Di Maio-Salvini: tutti, tranne uno, Paolo Savona appunto, un uomo che non fa mistero di voler portare l'Italia fuori dall'euro.
Poteva fare altro, Mattarella? Ieri sera, nel suo discorso, ha giustamente ricordato che l'uscita dall'euro non era né nel programma elettorale di M5S e Lega, né nel loro «contratto di governo». L'inserimento di Savona era dunque una evidente provocazione, e una evidente violazione di trattati internazionali che l'Italia ha sottoscritto, e di cui il presidente della Repubblica è garante. Salvini grida al golpe, ma Mattarella aveva proposto di sostituire Savona con Giorgetti, leghista doc ed economista di fiducia di Salvini. Ma il leader della Lega non ha accettato. Perché? Far saltare un governo per Savona? Sembra francamente un pretesto. Ed ecco allora che avanza il sospetto che Salvini in realtà non abbia mai voluto la nascita di questo governo, ma nuove elezioni che – stando ai sondaggi – lo vedono con il vento in poppa. Qualcuno lo spieghi a Di Maio, che crede di essere vittima di Mattarella, e non di Salvini.
Il presidente della Repubblica si è dunque riappropriato delle funzioni che la Costituzione gli attribuisce, dopo aver ingoiato tanti soprusi. E' probabile che abbia fatto bene a fare così. Tuttavia, è altrettanto probabile quello che ipotizza Massimo D'Alema, e cioè che in autunno M5S e Lega prenderanno l'80 per cento dei voti. Vediamo. Intanto non è chiaro con chi correrà la Lega, se con il centrodestra (Berlusconi accetterà un programma come quello annunciato ieri da Salvini? Di uscita dall'Europa?) o con il M5S. E non è chiaro neppure quel che succederà in Europa e tra gli elettori italiani. L'unica cosa chiara è che siamo nei guai.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • la rivolta di atlante

    29 Maggio @ 12.27

    la rivolta di atlante

    ADESSO MI CHIEDO QUALE SENSO ABBIA MAI AVUTO LA DICHIARAZIONE DI MATTARELLA SULLA DIFESA DEI RISPARMI ITALICI CON LA BORSA A MENO 6 IN TRE GIORNI E IL FAMOSO E MISTERIOSO INDICE SPREAD A PIÙ 300.... MI SEMBRA DI TORNARE AI TEMPI DEL CAP. SCHETTINO ..... GRANDE COMANDANTE IN CAPO.

    Rispondi

  • Roberto

    29 Maggio @ 12.19

    Sig. Direttore, non sono d'accordo fosse una scelta obbligata, ma e' stata una scelta politica e di questo la responsabilita' e' deel Presidente Mattarella, che con la soluzione adottata non ha fatto altro che spostare il problema di 3 mesi, durante i quali saremo ancor di piu' ostaggio della speculazione. Non c''era bisogno di essere esperto economico per prevedere quello che si sta' realizzando, con lo spread a 320 e borsa sotto del 3% , questi ulteriori danni, saranno pagati dal Presidente???

    Rispondi

  • Giorgio

    29 Maggio @ 10.21

    gioger@alice.it

    Io non voglio commentare quello che è accaduto perchè dovrei dirne troppe e sicuramente la lettera non verrebbe pubblicata (anche se ho i miei dubbi che venga pubblicata così com'è. Dico solo che se le istituzioni (non dico il nome perchè come al solito per spaventarci sono già entrati in campo avvocati (è successo a me), polizia postale, magistratura e chi altro) volevano che la gente perdesse completamente la fiducia nella politica ci sono riusciti. Si lamentano che l'astensionismo aumenta, ma dopo queste cose chi ha ancora voglia di andare a votare? Cosa vale il nostro voto? Probabilmente la vecchia casta continuerà a vivere nella sua nicchia e noi continueremo a pagare le tasse e a tacere: è il solo atteggiamento che ci permettono di tenere. P.S.: Oggi ho letto gli articoli di Cacopardo e Testa: sono allucinanti per il terrorismo mediatico (nel senso di spaventare la gente, intendiamoci bene) che spargono a piene mani. Poi è arrivata la Chiesa italiana che si schiera col Colle. Mamma mia!!!!!!!!!!!!!! Ma alla fine qual'è il risultato di tutto questo? Un premier non scelto dal Popolo (come è successo per i cinque anni precedenti) sorretto solo dal partito che ha perso le elezioni, oltre al referendum. Siamo l'Italia ragazzi!!!! E poi ci lamentiamo che gli stranieri ci prendono in giro.

    Rispondi

  • Pier Luigi

    28 Maggio @ 23.28

    Sapete perché mattarello (provate a scrivere mattarella vedrete che vi propone mattarello) ritorniamo a mattarella, è contrario al governo conte perché è venuto a sapere che putin voleva darci i soldi per il ponte di Messina!?

    Rispondi

  • giligan

    28 Maggio @ 23.22

    Ricostruzione molto naif. Ma un fatto è chiaro e incontrovertibile: il voto degli italiani non conta nulla.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello, stasera la finale: il televoto salverà Benedetta?

Panettoni creativi: premiato Claudio Gatti di Tabiano

gusto

Panettoni creativi: premiato Claudio Gatti di Tabiano

Miss Mondo viene dal Messico

Vanessa Ponce de Leon

Bellezza

Miss Mondo viene dal Messico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

velluto

VELLUTO ROSSO

Un weekend a teatro tra comicità e danza: da Feydeau allo Schiaccianoci

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rapina in banca in via Emilia Est: minacciano l'impiegato con un cutter e svuotano la cassa

Parma

Rapina in banca in via Emilia Est: minacciano l'impiegata con un cutter e svuotano la cassa

SCUOLE

Marcia della pace a Parma: gli studenti sfilano in centro Foto

Celebrata la "Giornata mondiale d'azione per i diritti umani"

ILLUMINAZIONE

Luci a led, fioccano le lamentele

5commenti

PARMA

Tentato furto a Malandriano: il mastino mette in fuga tre ladri

Ecco la segnalazione di un lettore

TORRILE

L'omicidio di Filomena Cataldi: per lo psichiatra, Fang è incapace di intendere e volere Video

I dettagli nel video del 12TgParma

FORNOVO

Oggi l'addio a Sara, volontaria per missione: aveva 47 anni

Tragedia di Ancona

«Così controlliamo le discoteche di Parma»

PARMENSE

Incidente a Montechiarugolo: un ferito, si cerca un'auto che si sarebbe allontanata

Parma

Ponte di Colorno, la Provincia vince un nuovo ricorso: "In settimana il contratto"

AGGRESSIONE

Giovanni, il fisarmonicista di strada, preso a pugni sotto casa

5commenti

Intervista

Mario Biondi: «Un concerto a Parma mi emoziona sempre»

VARANO MELEGARI

La Dallara apre alle scuole le porte dei laboratori della sua Academy

Proposte visite guidate di tre ore ai laboratori didattici

Serie A

Solo un punto per il Parma

1commento

GAZZAREPORTER

"Completamente buio un tratto di via Colorno dopo l'Autosole": la segnalazione di un lettore

Foto e segnalazione di Gigi

LUTTO

Don Dino Cardinali, l'umiltà al servizio della Chiesa

CARIGNANO

Nuova vita per l'ex asilo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Necessario un giro di vite verso i ciclisti indisciplinati

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

La lezione di Parma a un Paese sfiduciato

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

NELLA NOTTE

Incendio a Reggio: 2 morti e 38 intossicati. Una bimba e due adulti a Fidenza in camera iperbarica

PAVIA

Spray urticante in una scuola: soccorsi 30 ragazzi

SPORT

il commento

Grossi: "Parma deluso ma il punto conquistato muove la classifica" Video

serie a

D'Aversa: "Possiamo recriminare: meritavamo di vincere" Video

1commento

SOCIETA'

roma

Ubriaco scende con l'auto la scalinata di Trinità dei Monti: denunciato

Roma

"Spelacchio is back". Acceso l'albero di Natale parlante della Capitale

MOTORI

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco

ANTEPRIMA

Gladiator: il nuovo pick-up di Jeep