11°

EDITORIALE

Le assunzioni più difficili nel Nord deluso e tradito

Le assunzioni più difficili nel Nord deluso e tradito

La votazione finale sul tabellone elettronico nell'aula di Montecitorio sul decreto dignità, Camera dei Deputati

Ricevi gratis le news
3

Matteo Salvini, in un'intervista al Foglio di domenica, ha detto che le critiche al Decreto Dignità sono arrivate solo da «qualche imprenditore politicamente schierato». Sullo stesso quotidiano, l'altro ieri, sono intervenuti in replica i sei presidenti delle Confindustrie di Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Liguria. Non si tratta quindi di «qualche imprenditore», visto che queste sei Confindustrie valgono il 52,8 per cento del Pil italiano, 86.800 imprese e 4 milioni di dipendenti. Né si può dire che siano «politicamente schierate in modo avverso», visto che la Lega è al governo in quattro di queste sei regioni; e anche nelle altre due, pur se all'opposizione, fa il pieno di voti.
Eppure, tutti i sei presidenti confindustriali del Nord hanno espresso una fortissima contrarietà al Decreto Dignità, in particolare per i molti paletti che complicano, e di molto, le assunzioni a tempo determinato. Certo, si può pensare che gli industriali facciano i loro interessi. Ma bisogna essere accecati dall'ideologia per non capire che, in un periodo come questo, i loro interessi sono più che mai quelli dei lavoratori, soprattutto dei giovani che faticano a trovare lavoro. I contratti a tempo determinato sono in Italia al 15 per cento, nella media europea. Renderli più difficili significherà aumentare la disoccupazione. E a soffrirne, più che gli industriali, saranno i disoccupati.

michele.brambilla@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Oberto

    10 Agosto @ 08.33

    premesso che gli industriali sono delle dame di carità e quindi sicuramente non fanno i loro interessi , ma pensano al bene della collettività!! Detto questo a me basta pensare come sono schierati quando si parla di class action, vogliono poter sbagliare. e stare tranquilli perché è il singolo Mario Rossi a fargli causa, mentre se a fargli causa è mezza Italia assieme l'esito della causa diventa più incerto.

    Rispondi

  • Indiana

    10 Agosto @ 01.17

    Indiana

    Finché gli imprenditori fanno contratti ridicoli pagando 5€ l'ora,quando va bene,non hanno alcun diritto di protestare:sono solo degli schiavisti

    Rispondi

  • Roberto

    09 Agosto @ 17.48

    Sig. Direttore, purtroppo non sono molto d'accordo, chiaramente sapendo chi sono i Vs. editori e chiaro che daparte Vs. si pongano cert problemi. Mia opinione personale e' che avendo contrari al decreto sia i sindacati che la sinistra che gli industriali, forse Di Maio ha colpito nel segno. Dei sindacati e della sinistra e' meglio no parlarne visto i danni fatti nel passato, ma gli industriali, con tutti i benefici, sconti e vari amenicoli non possono pretendere di avere solo ed unicamente loro agevolazioni. Abbiamo ormai una buona parte della popolazione che non lavora e si pretende che i giovani possano programmare il futuro lavorando come precari sempre e comunque. Quando mai questi potranno produrre ricchezza?? Non vedo perche', dopo due anni che assumono un dipendente a tempo determinato, per cui possono ben valutarlo, per una differenza minima sui contributi non siano piu' invogliati a tenerlo, questo non e' sfruttamento?considerando poi che per assumerne uno nuovo, sempre precario, dovranno spendere altro tempo e soldi prima di formalo, a che pro. Purtroppo quello che manca e' il lavoro e come dimostrati, abbassandone costi etc. etc. cosa si e' risolto, tanti hanno delocalizzato (prima si sono presi magari i contributi statali). Diamo tempo al governo prima di criticare, e come diceva qualche altro lettore, se poi non fanno gli interessi del paese, si cambieranno, questa e' la democrazia, ma non e' sparando sul governo a priori che si risolvono i problemi.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Michelin

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

1commento

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

1commento

anteprima gazzetta

Notte di paura a Collecchio e a Sorbolo

sorbolo

Svegliati del crepitio delle fiamme: scappano dalla finestra grazie a un muletto Video

GENOVA

Ponte Morandi: la Pizzarotti e la Siag di Danilo Coppe fra le 10 aziende contattate per la ricostruzione

Lettera anche per il gruppo Fagioli

via emilia

Tamponamento a San Prospero: tre auto coinvolte, lunghe code

trasporti

Treno Parma- Brescia, ancora disagi e ritardi: situazione insostenibile Video

PARMA

Ladri dal parrucchiere: rubati tablet e monitor in viale Mentana

E' il secondo furto nel giro di una settimana

2commenti

ILLUMINAZIONE

Luci a led, strade più buie

9commenti

Violenza

Aggredì senza motivo un ragazzo: condannato il capo di una baby gang

1commento

IL PARMA

Quale coppia-gol del Parma vi piace di più? Sondaggio

BASILICANOVA

Ladri messi in fuga dai cani

INTERVISTA

Malmesi: «Il Parma è sano. Noi di passaggio»

LUTTO

Fede e impegno, addio alla «prof» Onelia Ravasini

1commento

AUTOSTRADA

Incidente: coda in A1 fra Campegine e Parma questa mattina

Autocisterna si rovescia in A13: gasolio sulla carreggiata da ieri sera fino a questa mattina

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

2commenti

ITALIA/MONDO

FOLGARIA

Ammazza il figlio della compagna e si uccide

USA

Tempesta di neve su New York, 8 morti. La più grande bufera da 80 anni

1commento

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

2commenti

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni