15°

EDITORIALE

Ma Autostrade ha colpe molto gravi

Ma Autostrade ha colpe molto gravi
Ricevi gratis le news
1

Infischiandosi della suddivisione dei poteri, il capo dell’esecutivo, Giuseppe Conte, e tre ministri – Di Maio,Salvini e Toninelli – si sono catapultati sulla tragedia del Ponte Morandi con l’impeto feroce di novelli tribuni della plebe interpreti del vindice furore popolare che, diffidando del passo cauto e spesso lento della magistratura, non ha dubbi sulle responsabilità della strage e pretende sentenze immediate di condanna: subito emesse dalla “Volante” punitrice contro la società che gestisce la Genova-Savona: la “Autostrade per l’Italia”, controllata dalla famiglia Benetton. Condanna salutata entusiasticamente dal favore popolare che sospinge questo governo interprete del livore di un vasto pezzo di società da tempo in rotta con i partiti tradizionali, con i leader politici fin qui succedutisi, un ceto politico autoreferente e insensibile al disagio dei cittadini. Le pene irrogate davanti alle telecamere con orgoglioso sprezzo del diritto da Conte, Salvini, Di Maio e Toninelli hanno una motivazione banale e folgorante: la strage è stata provocata dal crollo del ponte; evidentemente il ponte non era sicuro; ergo la società che gestisce l’autostrada deve pagare il fio. Oltretutto i tratti gestiti dalla società facente capo ai Benetton sono altrettanti pozzi di San Patrizio: rendono cifre sontuose mediante i pedaggi (sempre più cari) mentre si lesina sulla manutenzione.
Nel 2017 i ricavi sono stati 3,9 miliardi con un margine lordo di 2,4 miliardi. Ciascuno dei quasi 3mila chilometri in gestione alla “Autostrade per l’Italia” rende circa 1,1 milioni l’anno. E lo Stato, cioè il proprietario delle autostrade costruite con il danaro pubblico e date in gestione, quanto incassa? Nemmeno un terzo rispetto ai privati. Un andazzo che dura dal 1999 e scadrà soltanto nel 2038. E le verifiche sui lavori di manutenzione, sulle condizioni di sicurezza? Toccherebbero, a rigor di logica, al governo, al ministero dei Trasporti. Ma non è così, spetta agli stessi privati. Dunque controllore di se stessa, la Società Autostrade per l’Italia esegue due tipi d’ispezione comodamente poi autocertificate: una trimestrale, a vista, con personale proprio; una biennale, più approfondita, affidata a ingegneri esterni ma sempre remunerati dalla concessionaria.
Per quanto riguarda il Ponte Morandi, la società sostiene di aver sempre effettuato i controlli previsti in accordo con il ministero: come glacialmente comunicato dalla società quattro ore dopo la tragedia, quando per trovare una parola di rammarico e di solidarietà si è dovuto aspettare fino a sera, mentre divampava lo scandalo innescato da una dichiarazione di Di Maio: «La società controllata dai Benetton ha sede in Lussemburgo: quindi non pagano nemmeno le tasse in Italia».
E in questo clima ostile la smentita di Luciano Benetton («La società ha sede in Italia e qui paga le tasse») non ha intaccato il clamoroso consenso ottenuto dalla Volante dei quattro tribuni.

vittorio.testa@comesermail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Francesco

    18 Agosto @ 10.38

    brundofrancesco@libero.it

    La politica finchè farà gli interessi dei faccendieri, finirà sempre cosi, è la politica che gli ha permesso tutto ciò, l'ingordigia prima o poi fa scoppiare le pance.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

TELEVISIONE

Fornelli sfortunati per Sandra, seconda sconfitta alla Prova del cuoco

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare

RAI1

I Soliti ignoti: Mauro Coruzzi e il fidentino Luca fra i personaggi da indovinare Foto

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Intervista

Uto Ughi: «Io e il violino, un amore iniziato a 5 anni»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

L'ESPERTO

«Quota 100», per la riscossione del Tfr non è cambiato nulla

di Paolo Zani

Lealtrenotizie

Burioni ospite a Parma: "I danni da vaccini non esistono, sono fake news"

incontro

Burioni e i vaccini, pienone all'Università: "I danni non esistono, sono fake news" Video

natura

La superluna incanta (anche) Parma - Gallery 1 - Gallery 2- Invia i tuoi scatti

politica

Pizzarotti bacchetta (ancora) il M5s: "Attivisti chiamati al voto quando fa più comodo Video

anteprima gazzetta

Pensioni, quota 100: a Parma (ora) sono 2.600 Video

12Tg Parma

Tonnellate di rifiuti non autorizzati, sequestrata area a Sorbolo Video

2commenti

compiano

E' un 37enne il pedone investito e ucciso da un'auto a Sugremaro Video

CONDOMINI

Condannato l'amministratore Alberto Occhi. E spunta un altro maxi buco

5commenti

truffa

Come comportarsi quando il conto del condominio viene svuotato

Polizia stradale

"Truck and bus", (con i controlli) la sicurezza sulle strade diventa europea

traffico

Attivo definitivamente il varco ZTL2 tra borgo Giacomo Tommasini e via Nazario Sauro

1commento

Inchiesta

Lotta alla droga, che cosa fa la Polizia municipale?

13commenti

il caso

Bollette non pagate? Pioggia di raccomandate a Berceto. Ed è scontro con Montagna 2000

Interviene Confconsumatori: "Già inviata lettera". La replica della società

ABUSO D'UFFICIO

Assunzioni nelle partecipate, Piermarioli e Vento rinviati a giudizio

gazzareporter

"Invasione o allevamento?" Il video di un lettore dal prato delle nutrie

1commento

Beduzzo

Bocconi killer, cane salvato dal padrone

gazzareporter

Via Digione: campane di vetro o...carrozziere? - Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Via anche Honda, l'auto trema. E non solo per la Brexit

di Aldo Tagliaferro

EDITORIALE

Per Salvini i Cinque stelle si dimenticano il giustizialismo

di Vittorio Testa

1commento

ITALIA/MONDO

moda

Addio al "Kaiser" della moda - Lagerfeld e le sue muse, le foto

cassino

Omicidio di Serena Mollicone, gli investigatori: "Uccisa da Mottola"

SPORT

il caso

"Frasi sessiste", le scuse non bastano: la Rai sospende Collovati

12Tg Parma

Parma, oggi la ripresa. Malmesi: "obiettivo sempre stato la salvezza" Video

SOCIETA'

inchiesta

Truffa sui diamanti, maxi sequestro. Tra i clienti raggirati Vasco Rossi e la Panicucci

economia

Giorgia, family banker: da Compiano al set di Armando Testa

MOTORI

MOTORI

Nuova Ford Focus ST

ANTEPRIMA

DS3 Crossback: il Suv di lusso si fa compatto