11°

17°

EDITORIALE

Debolezza e forza del governo giallo-verde

Michele Brambilla

Michele Brambilla

Ricevi gratis le news
3

La vicenda della nave Diciotti, tuttora irrisolta, è un perfetto paradigma della forza e della debolezza di questo governo cosiddetto giallo-verde. Entreremo nei dettagli. Ma prima facciamo un passo indietro, e vediamo come è nato, l’attuale esecutivo, e che cosa ha fatto finora.
Checché ne dicano Di Maio e Salvini, questo governo non è stato votato dagli italiani: esattamente come i governi Monti, Letta e Gentiloni, e forse anche peggio. La Lega si era presentata al voto in una coalizione, quella di centro destra, della quale è parte fondamentale un partito, Forza Italia, antitetico ai valori del Movimento Cinque Stelle. Molti dei parlamentari leghisti sono stati eletti nei collegi uninominali anche con i voti degli elettori di Forza Italia, i quali tutto avrebbero voluto fuorché un governo con i grillini. I quali grillini, va ricordato, avevano escluso ogni possibile alleanza post-voto: anzi, avevano riempito di smentite e di insulti chi - come il quotidiano La Repubblica - aveva rivelato mesi prima le prove di alleanza segreta con Salvini. Quindi, punto primo: la legittimità parlamentare di questo governo è fuori discussione, quella politica e morale molto meno.
Punto secondo. Che cosa ha fatto, finora, questo governo? Diciamo che, più che “fatto”, ha “detto”. Di Maio ha annunciato che avrebbe annullato l’appalto per l’Ilva, ma poi ha dovuto fare un’ingloriosa marcia indietro 

ha annunciato che avrebbe tolto la concessione ad Autostrade, ma è stato richiamato alla realtà dai suoi stessi alleati; ha annunciato che l’Italia non avrebbe più pagato i contributi all’Unione Europea, ma si è già impantanato anche qui. Quanto a Salvini, ha mostrato i muscoli sulla questione immigrazione, però gli sbarchi sono uguali a quelli della gestione Minniti e l’Europa, invece che essere più disponibile ad aiutarci, si è irrigidita. Di “fatto”, in questo governo, ci sono solo due cose: l’abolizione dei vitalizi (vero e proprio fumo negli occhi, perché i vitalizi erano già stati aboliti sette anni fa dal governo Berlusconi, e l’attuale provvedimento riguarda solo poche e simboliche posizioni pregresse); e il decreto dignità, che ha fatto imbestialire gli imprenditori (soprattutto quelli del nord leghista) e che quasi certamente porterà a un calo degli occupati.
E tuttavia, constatato questo, i sondaggisti ci dicono che il consenso attorno a M5S e Lega è in crescita, supera quello ottenuto il 4 marzo alle urne. Perché? Evidentemente, perché perlomeno in ciò che “dice” questo governo ha (anche) molte ragioni. La questione dell’immigrazione non sarà “il” problema dell’Italia, ma di certo è “un” problema: e finora è stato affrontato a colpi di slogan: da una parte xenofobi, ma da un’altra ipocriti, di falso solidarismo. Nessuno mette in dubbio il dovere di salvare vite umane, ma anche il cardinal Scola ha detto, pochi gioni fa, che «non si possono accogliere tutti»; e certi intellettuali laicisti che tirano in ballo la Chiesa solo quando fa loro comodo dovrebbero sapere che le stesse parole le ha pronunciate (il 21 giugno scorso, tornando da Ginevra) perfino papa Francesco.
Al tempo stesso, l’atteggiamento dell’Unione Europea di fronte agli sbarchi è oggettivamente sprezzante nei confronti dell’Italia: sprezzante e inaccettabile quando pretende di darci lezioni di solidarietà. Così pure il crollo del ponte Morandi ha mostrato sì la goffaggine del governo nell’affrontare la situazione, ma quel che indigna di più gli italiani - giustamente - è lo scandalo di una gestione privata che ha fruttato utili miliardari a fronte di insufficienti spese di manutenzione.
Potremmo continuare a lungo con gli esempi, ma quel che vogliamo dire è semplice: ci pare che la debolezza di questo governo sia la sua incapacità a risolvere situazioni complesse, ma per ora prevale la forza del porre questioni molto sentite dagli italiani. Può darsi che - a lungo, o forse anche a medio e breve termine - M5S e Lega passeranno di moda. Ma chi vorrà prendere il loro posto non potrà ignorare i problemi che hanno sollevato, facendosi portavoce di gran parte degli italiani.
michele.brambilla@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Patrizia Adorni

    27 Agosto @ 15.59

    A me pare che queste analisi con gli altri governi NON si siano mai fatte. Inoltre sopo pochi mesi di insediamento ha fatto molto di quello che era nel cotnratto condiviso. La gente però è così. Pretende i miracoli in dieci giorni da questi mentre con gli altri governi si bevevano le storie che questo no si poteva fre, quello no perchè ce lo di ce l'Europa, quall'altro no perchè mancano i soldi .... le somme si tirano in ultimo a casa mia, finora quello che ho visto è stato ottimo, meglio delle migliore aspettative.

    Rispondi

  • PAOLO

    27 Agosto @ 10.21

    Certamente non stanno avendo il carisma di Chi ci ha governato precedentemente e tanto bene ha fatto per gli italiani

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    27 Agosto @ 02.51

    la rivolta di atlante

    A PARTE LA NOIA DELLA STORIOGRAFIA CHE È SEMPRE INQUINATA DALLE PROPRIE CONVINZIONI. L'ANALISI NEL MOMENTO DEL GUADO TRA UN SISTEMA DI AMMINISTRARE E LA POSSIBILITÀ DI AVERNE UNO FUTURISTICO, MANCA. QUESTO GOVERNO È UNA OCCASIONE UNICA , E IL POPOLO LO HA CAPITO BENE, DI UN NUOVO RISORGIMENTO ITALIANO. GUARDATE IL SONDAGGIO SKY SIAMO A UN GRADIMENTO DELL 80% ... MANCO IL PAPA CI ARRIVA ... SALVINI HA 45 ANNI E NON VUOLE FARE LA BELLA VITA COME TANTI POLITICI DI CARTONE , VUOLE LASCIARE UN SEGNO .... E NESSUNO É PIÙ FORTE DI UN IDEALE CONDIVISO .. NULLA.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ambra e Allegri  si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

GOSSIP

Ambra e Allegri si sposano: matrimonio previsto a giugno 2019

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

musica

Manhattan Transfer, a Carpi l'unica data italiana

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

MILANO

Le bellezze dell'Eicma 2018: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

iPad pro, il tablet che sostituisce il Pc

HI-TECH

iPad pro, il tablet che sostituisce il Pc

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

1 chilo e mezzo di marijuana nello zaino, nigeriano in carcere

12Tg Parma

Alla fermata del bus con un chilo e mezzo di marijuana nello zaino: arrestato Video

colorno

Addio ad Alberto Panciroli, il libraio della Reggia

calcio

Due giornate a Higuain: salterà il Parma. E intanto i tifosi sognano... Video

gazzareporter

Parcheggio davanti al parco Martini: "game over" Le foto

CONQUIBUS

Aversa si dimette da Ateneo e Ospedale, ma deve restare ai domiciliari

1commento

FIDENZA

Scuolabus, nuovi disagi. Il Comune: «Sostituiamo la ditta che ha in appalto i trasporti»

VACCINI

Parma, gli studenti non in regola sono 7mila

1commento

comune

Domande al Comune per sale, contributi e patrocini? Prima devi dire «no» al fascismo

8commenti

URZANO

Cerva uccisa da un bracconiere

2commenti

Zibello

Raid all'alba in una villetta : rubato anche il liquore

Collecchio

Vandali al Mainardi se la prendono con un cestino e un estintore

traffico

Torna la domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali

ICT

Cdm: con l'ingresso in Lutech si rafforza la nostra identità

Calcio dilettanti

Simone Pompini, il gol nel sangue

BUSSETO

Bimbo di 8 mesi si ustiona con l'acqua bollente Video

Incidente domestico: sul posto ambulanza, automedica ed elicottero del 118. Il video del 12 TgParma

carabinieri

Denunciato il giorno prima per spaccio, cambia zona ma non "mestiere": (ri) arrestato

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Caso Tav: M5S alla resa dei conti con la realtà

di Stefano Pileri

LA BACHECA

Ecco 24 nuove offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

Pisa

Narcotizza, sequestra e violenta una donna per giorni, arrestato 54enne macedone senza fissa dimora

IL DIVORZIO

Svolta Brexit, definita la bozza dell'accordo

SPORT

gazzatifosi

Un "Forza Parma" anche alla Bombonera per Boca-River Foto

germania

Bayern Monaco, Ribery perde la testa: schiaffo a un giornalista

SOCIETA'

MUSICA

Courtney, una voce pazzesca per il un video da record

Iniziativa

Siae, Rockol e Alitalia a caccia di nuovi talenti musicali. In volo

MOTORI

MOTORI

La Hyundai i20? Si compra su Amazon. Ma solo a novembre

moto

Yamaha Ténéré 700, mastica la terra