19°

EDITORIALE

Fitch ci bacchetta. Ma il governo non ascolta

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria

Il ministro dell'Economia Giovanni Tria

Ricevi gratis le news
5

Alla fine la sberla non è arrivata, ma una sonora strigliata sì. Ieri sera Fitch (una delle tre agenzie di rating che contano, insieme a Moody's e S&P) ha confermato il rating BBB all'Italia ma l'outlook (la prospettiva) vira da stabile a negativo. Il governo se l'aspettava, pare quasi lo sperasse: da giorni sta spavaldamente sfidando Bruxelles e i mercati in un insensato braccio di ferro vissuto sul pericoloso filo dello sforamento del 3% del Pil e di un diabolico «complotto» ordito dai mercati finanziari.
Chissà come mai la tesi complottista riemerge solo quando è in ballo un giudizio negativo, mentre se veniamo promossi (d'accordo, non accade spesso...) o quando vengono espressi pareri sugli altri Paesi tutto tace. Ricordate l'indagine strombazzata dalla procura di Trani che accusò tra il 2011 e il 2012 le agenzie di rating di voler destabilizzare il Paese architettando un downgrade assassino? E' finita - ovviamente - in una bolla di sapone.
La verità è che un governo diviso su tutto (nazionalizzazioni, grandi opere, pensioni d'oro...) non pone mai l'accento sulle priorità reali: produttività, innovazione e quel fardello di debito che inquieta gli analisti di Fitch. I mercati, le agenzie di rating e la Ue chiedono questo ma pare capirlo solo Tria. Intanto l'export frena (pessima notizia per le aziende) e lo spread vola (pessima notizia per tutti, perché si pagano 5 miliardi di interessi in più e le banche zeppe di titoli di Stato finiranno per stringere i cordoni).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Roberto

    01 Settembre @ 19.19

    Ma il rating italiano, a parte una piccola ripresa è in discesa dal 1986, quindi diamo la colpa al governo attuale? Sappiamo bene tutti che il problema è il debito pubblico, ma fino a che ci sarà attuale corruzione ed evasione fiscale non ci salteremo mai fuori. Con tutti i vari 'mostri'di economisti che abbiamo avuto e continuiamo ad avere che non ne imbriccsno una c'è poco da portare, dobbiamo fare una patrimoniale come quella che ci ha regalato prodi per entrare nell'euro? Che avrebbe dovuto farci lavorare un giorno in meno e guadagnare di piu', infatti adesso in tanti kavorsnoolyo piu' di un giorno in meno, na il guadagno maggiore? Provate a chiederlo ai finanzieri, loro sanno come si fa', Se non si cambia con volontà politica è inutile che tutti i giorni la meno con ricette che servono solo a farci stare peggio.Qualcuno ha dato un occhio al piano di rientro per la Grecia fino al 2060 ? È distruggendo tutto che ci salveremo e ci troveremo come i Greci nella m..... Totale ?

    Rispondi

  • Luca

    01 Settembre @ 18.19

    i mercati parlano tanto ma solo pochi anni fa sono stati salvati dai soldi pubblici, che a casa mia e' debito pubblico l' imperativo e' uno solo guadagni privati ma perdite pubbliche, ci vorrebbe il metodo cina, sgarri, ti saluto

    Rispondi

  • simone

    01 Settembre @ 16.00

    Il problema fondamentale del nostro paese è la enormità del debito pubblico unita alla scarsa crescita economica. il peso del debito e le dozzine di miliardi che paghiamo ogni anno a titolo di interessi sono un cappio al collo che rendono l'Italla subalterna a chiunque, pure a paesi che tradizionalmente non contano niente come quelli della Scandinavia. il tema fondamentale è quindi la Patrimoniale che sarebbe sacrosanta come aveva detto peraltro Fabrizio Barca (PD), prima di essere annichilito e ammutolito dal nuovo che avanza . Se non si abbatte il debito pubblico non ne usciremo. Chi dovrebbe farsi promotore di una idea di sinistra come quella di abbattere il debito pubblico con una patrimoniale liberando risorse per gli investimenti?? Ma certo dovrebbe essere il PD of course! E invece no. gli eredi del partito dei lavoratori sono proni di fronte a confindustria, alle banche, al sistema insomma, e in ultima analisi a chi quella patrimoniale dovrebbe pagarla. Diciamo che si cercherà di galleggiare ad oltranza. nessuno ha una idea di futuro. il nostro ceto sociale campa per il 27 di ogni mese... la data del cedolino. Nessuno ha idea di cosa debba essere l'Italia del 2030.

    Rispondi

  • Immanuel

    01 Settembre @ 15.32

    È vero si dovrebbe fare come il governo monti che ha distrutto la domanda interna (parole sue alla cnn) e fatto fallire tutto il fallibile per rispondere alle pretese delle agenzie di rating, la commissione europea, il fondo monetario e chi più ne ha più ne metta. E l' Italia da allora è entrata in una fase di crisi dalla quale non è ancora uscita. Ma è giusto continuare così. Gli altri ci vogliono tutti bene e fanno di tutto per portarci sulla retta via. Siamo noi italiani che non capiamo niente

    Rispondi

  • davide

    01 Settembre @ 14.58

    E tra due mesi finisce il quantitative easing... dopa a voj vèdor...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno