13°

22°

EDITORIALE

Genova, ricostruzione ostaggio dell'ideologia

genova ponte morandi crollato
Ricevi gratis le news
0

Un drammatico allarme sta investendo le banchine di Genova: i detriti del ponte bloccano ancora i binari in uscita e in entrata dal porto, tagliando i rifornimenti delle navi. I carburanti stanno per esaurirsi. Se ne è discusso in questi giorni nell’ambito di uno dei periodici incontri per il corridoio europeo Reno-Alpi-Genova, di cui il Terzo Valico (tra Genova e la pianura padana) - cui i 5Stelle si oppongono - è componente essenziale.
Il governo pensa a misure di soccorso per gli operatori portuali, quando invece occorrerebbe lavorare giorno e notte per lo sgombro dei binari e la riapertura della ferrovia (insufficiente) che già esiste.
La questione, infatti, non sono i sussidi, tipici del nostro paese e della mentalità di questo governo, arrivato al potere sull’onda della promessa di un sussidione di massa, denominato «Reddito di cittadinanza». La questione è la perdita di traffico commerciale che investirà Genova a favore di altre destinazioni mediterranee e nord-europee come Rotterdam e Le Havre. La geografia economica ci insegna che i mutamenti delle rotte derivanti da fatti politici o naturali vengono riassorbiti con difficoltà e con tempi biblici. Certo, a Genova è accaduto un disastro imprevisto (ma prevedibile). Ma nessuno a Roma o nella Procura della città s’è reso conto della irrinviabile corsa contro il tempo, sui minuti, che ha investito tutta l’area.

Domani, il governo dovrebbe approvare, su proposta del ministro Toninelli, un decreto per Genova. In esso, dovrebbe essere compreso l’universo emergenziale, dalla ricostruzione del ponte, alle misure per gli sfollati, alla costruzione degli alloggi necessari per risistemarli, ai provvisori benefici fiscali. Il punto critico, tuttavia, rimane l’ideologia punitiva che anima gli uffici di Porta Pia. Nel decreto, infatti, dovrebbe essere introdotta l’esclusione di Autostrade dalla ricostruzione a favore di un affidamento per legge a Fincantieri, l’azienda di Stato specializzata nella costruzione di navi militari e da crociera.
A parte il fatto che un’azienda statale non garantisce di per sé una gestione trasparente ed efficace (come dimostrano decenni di Partecipazioni statali) c’è da sottolineare che la procedura immaginata confligge con le norme europee e nazionali che prevedono, al di sopra di una certa soglia, ampiamente superata dai lavori di ricostruzione del ponte, una gara.
La realtà (grande nemico degli ideologi) imporrebbe di evitare un imponente contenzioso che bloccherebbe per anni la procedura immaginata dal governo e di promuovere un’intesa tra vari soggetti (tra cui Autostrade, obbligata a ricostruire e a coprire tutti gli oneri derivanti dal disastro). Solo la meditata ragionevolezza della Regione Liguria (presidente Toti) e del Comune (sindaco Bucci) potrebbe indurre il governo a riflettere e a scegliere il presto e bene.
C’è da sperarci poco. Solo la Lega partner essenziale della coalizione potrebbe imporre un po’ di sano realismo.

www.cacopardo.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Velluto Rosso

SPETTACOLI

"Velluto Rosso", tutto il teatro della settimana Video

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

Videogame

La saga di Pillars of eternity per gli orfani di Baldur's gate

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Inquinamento, ennesima giornata nera per Parma

12 tg parma

Smog, un'altra giornata nera. E c'è rischio concreto di blocco del traffico Video

IL CASO

Corale Verdi, Iren stacca la luce

1commento

12Tg Parma

Disagi in via Europa, gli esercenti: "Incassi dimezzati" Video

1commento

il fatto del giorno

Droga, in un anno oltre 180 parmigiani in più in cura al Sert Video

1commento

il caso

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

università

Il governo cancella "non subito" il numero chiuso a Medicina. L'Ordine: "Ci ripensi". I rettori: "Un equivoco" I numeri

12Tg Parma

Sedici pattuglie per una notte di controlli straordinari: si ripeterà ogni settimana Video

1commento

Furto

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

7commenti

serie A

Parma-Lazio, Inglese c'è. Gervinho più no che sì

Lutto a Ozzano

Muore il giorno dopo il compleanno

CASO CONQUIBUS

Aversa è ai domiciliari, ma alcuni colleghi vorrebbero una sua consulenza

1commento

12Tg Parma

Riciclaggio di denaro, a Parma boom di segnalazioni Video

la prova del cuoco

Parizzi su RaiUno per proporre un risotto dai sapori...verdiani

1commento

Coldiretti

Morto Ettore Picchi, il «paladino» degli agricoltori

ausl

Salute mentale e dipendenze patologiche: numeri in aumento

INTERVISTA

"Sui social parliamo di libri". E l'insegnante di Borgotaro diventa... un cruciverba Video

Intervista a Massimo Beccarelli, insegnante sempre più impegnato con gli hashtag culturali.

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non si può pensare solo agli impegni elettorali

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la Top10 dei gatti più votati. Mandate le vostre foto

ITALIA/MONDO

USA

Un miliardo di ostriche per ripulire il porto di New York Video

CULTURA

Morto il finlandese Paasilinna, autore de L'anno della lepre

SPORT

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

volley

Mondiali donne; primo ko (irrilevante) dell'Italia, la Serbia vince 3-1

SOCIETA'

premio

Lirica e Hip Hop, il rap "canta" Verdi: successo e ritmo al Regio Gallery

PNEUMATICI

Cambio gomme (invernali) dal 15 novembre ma può essere effettuato anche prima

MOTORI

NOVITA'

Nuova Kia Ceed: 5 porte e wagon lanciano la sfida

moto

Suzuki Katana, il ritorno