-1°

EDITORIALE

Lega-M5S: sulla manovra l'intesa regge. Ma dopo?

Lega-M5S Sulla manovra l'intesa regge Ma dopo?
Ricevi gratis le news
0

Anche se molti provvedimenti compiranno il loro percorso parlamentare inseriti in disegni di legge collegati (quindi avranno un iter più lungo, «reddito di cittadinanza» compreso) la ex Legge finanziaria sarà approvata entro il 31 dicembre. Nei circa ottanta giorni che ci separano da quel momento, le nuove Camere, nate dal voto del 4 marzo, saranno chiamate ad una prova di maturità: dovranno evitare l'«assalto alla diligenza» che appesantirebbe ulteriormente, a consuntivo, una previsione di deficit (il 2,4%) che già oggi appare ottimistica. Soprattutto, si vedrà se governo e maggioranza resteranno fermi sulla «linea di Piave» che si sono dati il giorno in cui gli esponenti del M5S sono usciti sul balcone di Palazzo Chigi.
Già con i giudizi delle agenzie di rating e con le reazioni europee che si sono manifestate riguardo alla nostra «manovra» ci si può attendere un esame parlamentare del bilancio non proprio caratterizzato da un clima sereno. Il finto lapsus di Salvini sull'entità del reddito di cittadinanza (otto miliardi anziché nove o dieci) fa capire che una certa insofferenza dell'elettorato del Nord (maggioritariamente sfavorevole al provvedimento, gradito invece ad un Sud che ne sarà forse largamente beneficiario) non sfugge al leader leghista. In fondo sono proprio le risorse per il programma pentastellato a portare quel deficit dall'1,6% voluto da Tria al 2,4%.
Si potrebbe dire, per contro, che anche i Cinquestelle sarebbero autorizzati a fare lo stesso discorso per la riforma della Fornero (destinata ad avvantaggiare i lavoratori del Nord), ma il M5S era contrario a quella legge, quindi non può biasimarne la revisione.
In quanto alla «flat tax» (che tale non è e che - per come è stata avviata - pesa poco sui conti pubblici) la Lega può replicare ai Cinquestelle di aver chiesto molto meno di quanto avrebbe potuto. Infine l'Iva, che nessuno avrebbe comunque aumentato senza esporsi a pesanti critiche.
Insomma, motivi di attrito possibili (oltre ai sondaggi, che danno a Salvini il 14-16% in più rispetto alle politiche e ai Cinquestelle fra il 2 e il 4% in meno) non mancano. Però, per vie oggi non conosciute, la legge di bilancio arriverà quasi certamente in porto senza troppe sorprese. Aggiustamenti più o meno pubblicizzati sono possibili, ma il bene più prezioso da salvaguardare ora è, per gli alleati giallo-verdi, l'unità della maggioranza.
Con questi provvedimenti si accontentano (sia pure non troppo) i rispettivi elettorati. Non solo: l'eventuale giudizio negativo delle agenzie di rating e dei mercati aumenterebbe verosimilmente il consenso a Lega e M5S, come accade sempre quando c'è un «nemico» da fronteggiare. Quindi, il Palazzo condurrà in porto la manovra.
Il vero confronto fra Carroccio e Cinquestelle è dunque rinviato al «redde rationem» delle elezioni europee di maggio, dove si deciderà il destino di governo e legislatura.

Twitter: @LucaTentoni1

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dopo il Grande Fratello: Benedetta Mazza torna in studio con Stefano Sala. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri

TELEVISIONE

Benedetta Mazza torna in studio con Stefano. E a Milano ritrova Veronica Ruggeri Foto

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano: foto

MUSICA

Bagno di folla per Laura Pausini in piazza Duomo a Milano Foto

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Foto dalla pagina Facebook di Laura Ciriaco

MUSICA

Sanremo Giovani: esclusa Laura Ciriaco, troppe somiglianze con una canzone di Jason Mraz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

PARMA

Legionella, controlli serrati dopo i nuovi 5 casi in città Video

carabinieri

Il gestore della palestra si insospettisce: incastrato il ladro seriale degli spogliatoi

12tgparma

Meteo, arriva la neve. Notte con gelate e minime sotto lo zero Video

vincita

La dea bendata fa una super tappa in via Monsignor Colli: "grattati" 500.000 euro

incidenti

Due auto fuori strada a pochi minuti di distanza: due feriti, uno è grave

FIDENZA

Scontro sulla via Emilia: tre feriti

Formaggio

Un «regalo» al Grana Padano danneggia il Parmigiano Reggiano

1commento

Anolini

Le ricette dei cuochi e la sfida: con stracotto o pane e formaggio?

3commenti

GAZZAREPORTER

"Le luci dell'Oltretorrente"

SANITA'

Quasi 9mila candidati al concorso per 7 posti da infermiere (due a Parma)

Il concorso è in programma lunedì e martedì a Piacenza

2commenti

I consigli

I carabinieri ai cittadini: «Se vedete qualcosa di sospetto, telefonate»

1commento

festa

Parma calcio, buon Natale con gli sponsor (tifosi) Foto

12tgparma

Parma, ballottaggio Biabiany-Siligardi. Mercato, spunta Hernanes Video

L'ESPERTO

L'accettazione dell'eredità. Tacita o espressa

LUTTO

Addio a Ettorina Campanini, una vita per gli studenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma in famiglia il nemico è lo smartphone, non i compiti

di Patrizia Ginepri

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

RETROSCENA

Brexit, e adesso? Ecco i 6 scenari possibili

STRASBURGO

Funerali in Duomo a Trento per Antonio Megalizzi

SPORT

SERIE A

Il derby di Torino alla Juve. Decide CR7 su rigore

SONDAGGIO

La punizione più bella della storia recente del Parma? E' quella di Bruno Alves Video

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Regali di Natale: ecco quelli smart

CURIOSITA'

La cometa di Natale oggi "sfiorerà'' la Terra: tutti a naso all’insù

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole