-0°

EDITORIALE

Pd in cerca del segretario. Ma la strada è in salita

Pd in cerca del segretario. Ma la strada  è in salita
Ricevi gratis le news
0

La lunga corsa per la conquista della segreteria del Pd è finalmente iniziata. Si concluderà a circa un anno dalla sconfitta del 4 marzo 2018 alle elezioni politiche: non poco, considerando che si avvicinano le europee (26 maggio 2019) e che il nuovo leader del partito entrerà in carica appena in tempo per approntare le liste degli aspiranti eurodeputati del Pd.
In un'intervista, uno dei principali candidati - l'ex ministro dell'Interno Minniti - si è detto preoccupato per l'ipotesi che alle primarie nessun candidato raggiunga il 51% dei voti ("sarebbe uno scacco per il partito"). In effetti, se ciò accadesse, sarebbe l'assemblea dei delegati a scegliere il segretario, forse con un accordo fra due dei primi tre classificati, che verrebbe visto come un patto di potere fra correnti e notabili per far prevalere un leader (o, più verosimilmente, per impedire che un altro leader vinca). Ad oggi, nessuno fra Zingaretti, Minniti e Martina sembra in grado di superare il 50% dei consensi popolari, ma se ci uno di loro ci riuscisse - miracolosamente - supererebbe l'asticella di poco. In una situazione nella quale il Pd è spaccato e i sussurri su una possibile scissione sono diventati voci sempre più insistenti, vincere col 51% unirebbe il partito o lo sfascerebbe definitivamente? Poiché l'unico esito che chiuderebbe ogni discussione è una vittoria col 60-70% dei voti che oggi nessuno appare in grado di conseguire è facile pensare che il nuovo segretario si troverà ben presto di fronte a problemi di gestione non facili da risolvere. Fin qui, inoltre, siamo al confronto fra nomi e personalità, ma il nodo è altrove. Quali sono i programmi, le alleanze, le strategie? Quanto sono realistiche? Quanto tempo occorre per far rialzare un partito crollato dal 40% delle europee al 18% delle politiche? Ma, soprattutto, c'è un messaggio capace di riconquistare prima l'attenzione, poi la simpatia, infine il consenso di ampie fasce dell'elettorato che hanno abbandonato il Pd (in gran parte, forse, per sempre)? Sono tutti problemi da affrontare, visto che si è già perso un anno e che il Pd dovrebbe tenersi pronto nell’eventualità di elezioni anticipate o soltanto di una (per ora poco probabile, a breve) crisi di governo. La corsa è iniziata, ma nel merito non si è ancora entrati, perchè le prime dichiarazioni dei contendenti sono generiche. In più, come si diceva, c'è un settore del Pd in attesa, quello renziano. Se l'ex presidente del Consiglio riuscisse a "controllare" il partito anche dopo l'elezione del nuovo segretario, l'ipotesi di una scissione diventerebbe remota. Ma se non ce la facesse, la prospettiva di un piccolo partito macroniano (un “En Marche!” all'italiana) potrebbe spuntare, erodendo ancora di più la già fragile ed esile base elettorale del Pd. Ancor prima di iniziare, la prossima fase della storia del Pd si preannuncia tormentata e difficile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miss Reginetta d'Italia

Foto da Facebook

fidenza

Miss Reginetta d'Italia: casting domenica con Passion model

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

musica

Bohemian Rapsody la canzone più ascoltata del XX secolo - Ascoltala e guardala

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo

VELLUTO ROSSO

Lopez-Solenghi e Mario Biondi al Regio, Gino Paoli al Nuovo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

WORLD CAT

Ecco la Top10 delle nostre classifiche: Teodoro sempre al comando

Lealtrenotizie

Installata e subito rimossa la pista di pattinaggio

Soragna

Installata e subito rimossa la pista di pattinaggio

LA SFIDA

Gara degli anolini, ecco i migliori

Zona Montebello

Bollette non pagate, palazzo al freddo

Curiosità

Pausa caffè a Parma per Valentino Rossi e la fidanzata Francesca Sofia Novello

spaccio di droga

Le torture e le sevizie iniziano a Pisa e finiscono a Parma: arrestati nel Parmense 3 dominicani

1commento

AUTOSTRADA

Possibile nevischio tra Fiorenzuola e Reggio in A1 e nel tratto Berceto-Pontremoli in A15

Strasburgo

Il salsese Marco Ricorda racconta il dramma nell'Europarlamento

SOLIGNANO

Addio al ristoratore Giovanni Pettenati

Intervista a Munari

«Sono pronto. Vorrei ancora giocare in A»

Calcio

Fidenza, tre squadre sono molte. Troppe?

12 tg parma

Cantiere sotto sequestro in via Spezia Video

FIDENZA

Rifiuti, il servizio di raccolta riaffidato alla «San Donnino»

collecchio

Ladri messi in fuga dagli agenti della Municipale: inseguimento, caccia alla banda

2commenti

maltempo

Prevista neve in città: mezzi del comune pronti ad intervenire Video

parma calcio

I tifosi crociati di tutto il mondo cantano "Grazie capitano". Il video è da lacrime

2commenti

incidente

Frontale auto-camion a Vicomero: un ferito grave. Provinciale chiusa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il sacrificio di Eleonora per la sua bambina

di Filiberto Molossi

PGN

Natale, guida ai regali per lui

ITALIA/MONDO

VARESE

Ragazzina di 12 anni gioca nella sala slot: la polizia chiude il locale, genitori convocati in questura

STRASBURGO

Il killer in fuga avrebbe agito per vendicare "i fratelli della Siria"

SPORT

CINA

Mondiali di nuoto in vasca corta: Panziera e staffetta mista in finale

CHAMPIONS

La Juve scivola a Berna: 2-1 per lo Young Boys

1commento

SOCIETA'

PGN

La passerella per le spose di Asa T. da Bertinelli Foto

NATALE

I video-auguri dei bambini albini della Tanzania

MOTORI

IL TEST

Honda CR-V diventa ibrida E cambia le regole

SUV

Seat, l'anno del «Triplete»: fate largo a Tarraco