EDITORIALE

Neppure il nero di papà Di Maio ferma il consenso

Rimborsi, Di Maio chiede i conti a ministero: "Ho sbagliato a fidarmi

Luigi Di Maio

Ricevi gratis le news
3

Finora è stato il governo dei Dioscuri Matteo e Luigi, la Diarchia dello “spero, promitto e iuro” che non si sa se reggerà l’infinito futuro: flat tax e reddito di cittadinanza, per esempio, che fine stanno facendo? E il deficit al 2,4 per cento, la sfida all’Europa? Il sempre azzimato presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, devoto agli abiti sartoriali e a Padre Pio, sta sudando le quattordici camicie fatte su misura per contenere, smussare e ricondurre a ragioni di fattibilità l’impeto sperante, promettente e giurante di Salvini e Di Maio, la coppia vicepremier che pare aver stipulato un patto di ferro, in una apparente miracolosa congiunzione di interessi tra il Nord leghista e il Sud pentastellato, in realtà confliggenti: atterrito il Mezzogiorno dall’autonomia e dalla spinta alle grandi opere proveniente dal Settentrione, a sua volta scandalizzato dall’idea di sottrarre ricchezza e investimenti pur di distribuire denari a pioggia in territori contrassegnati dal ricorso al lavoro nero e dall’abusivismo. Ma i diarchi non battono ciglio: Di Maio condivide la necessità di concedere l’autonomia al Veneto; Salvini ricambia solidarizzando con il collega accusato insieme alla famiglia di abusi edilizi e irregolarità fiscali. E la sensazione è che il consenso ai diarchi sia in continua ascesa, soprattutto per il leader leghista, sopravvanzante di alcuni punti percentuali Di Maio. Consenso virtuale, si dirà, consenso ipotetico da sondaggi: certo, ma apparentemente inarrestabile: primo, per assoluta mancanza di alternative, il Pd e Forza Italia in via di regressione; secondo, per l’abilità con la quale i due vicepremier hanno saputo presentarsi come uomini nuovi chiamati a salvare un Paese fin qui s-governato da una classe politica corrotta e incapace. I due non hanno combinato molto fin qui? Poveretti, con il lascito disastroso dei governi precedenti, che potevano fare? L’Europa ci ammonisce? Basta essere succubi di Berlino: adesso a Bruxelles arriva Salvini in pompa magna a vendicare i torti. Ultima polemica in corso: le irregolarità edilizie e fiscali della famiglia Di Maio: un po’ di nero, una specie di ricovero per attrezzi in una spelacchiata periferia campana, una piscina di plastica: un panorama non dissimile da quello offerto da un campo profughi. In una regione nella quale 62 edifici su 100 sono abusivi. Il Pd grida allo scandalo? E le vicissitudini dei Renzi, dei Boschi? E lo scandalo del Monte dei Paschi di Siena? Ma lasciateli lavorare!

vittorio.testa@comesermail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Viola

    06 Dicembre @ 19.22

    Mentre la gente non ne poteva più, loro, i partiti tradizionali, Pd in primis, non hanno fatto altro che parlare di fascismo e antifascismo, di integrazione e accoglienza, di razzismo , omofobia e chi più ne ha più ne metta. Per anni senza un governo eletto ,mentre imponevano al paese un'austerità che ha aumentato il debito di 300000 euro, non hanno affrontato nessuno dei problemi che la gente vive quotidianamente sulla propria pelle. Condivido in toto il commento di Simone, quindi non mi ripeto. Aggiungo solo che , dopo la batosta presa alle elezioni, ancora non hanno capito il motivo e continuano imperterriti sulla loro strada. Dalle radio, alle tv, ai giornaloni, ai giornalisti dei giornaloni, nessun cenno ad aprire la mente. Tutti i media contro e più aumenta il consenso.

    Rispondi

  • simone

    06 Dicembre @ 15.01

    Egregio dott. Testa, lei è stato correttamente severo nella sua analisi. Non credo infatti che in un paese serio e in fermento Salvini e Di Maio avrebbero fatto così tanta strada. La loro ascesa è la conseguenza necessaria del fallimento della politica cosiddetta tradizionale e moderata. Quest'ultima è ineffabilmente rappresentata dal PD e Forza Italia. Questi due partiti non hanno saputo dare speranze alla gente, e si sono distinti per essere guidati da gruppi dirigenti totalmente autoreferenziali e parassitari. Una oligarchia che non rappresenta nessuno se non gli interessi personali di poche dozzine di persone. Questo scollamento rispetto al popolo è la causa della vittoria degli attuali governanti. Penso quindi che più che inveire contro Di Maio e Salvini occorre chiedersi perché un partito sedicente si sinistra come il PD abbia precarizzato il lavoro, abbia tutelato soggetti forti e dimenticato gli ultimi prendendo voti solo ai Parioli e in via Monte Napoleone.

    Rispondi

    • Filippo

      07 Dicembre @ 08.27

      filippo.cabassa.1970@gmail.com

      92 minuti di applausi! Centrato in pieno.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Langhirano, la serata dei compleanni alla Taverna Ponte: ecco chi c'era Foto

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

MUSICA

Mario Biondi al Regio con i Quintorigo Foto Guarda chi c'era

Gabriella campionessa all'Eredità

TELEVISIONE

La sorbolese Gabriella campionessa all'Eredità

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Arrosto di agnello, un'alternativa buona anche per le feste

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Arrosto di agnello

Lealtrenotizie

Nevica a Parma. Il sindaco Pizzarotti: "Spargisale già in azione, scuole aperte"

METEO

Nevica a Parma. Il sindaco Pizzarotti: "Spargisale già in azione, scuole aperte"

meteo

La neve sceglie di debuttare in Alta Valtaro e Valceno. Notte a -7  Foto

GENOVA

Due gol in tre minuti, la Sampdoria batte il Parma 2-0 sotto la pioggia Risultati e classifica

Il Parma resta a 21 punti, la Samp sale a 23

7commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Tre finti finanzieri derubano una donna Video

Le principali notizie della Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni di Claudio Rinaldi, vicedirettore

via parigi

Autista di bus aggredito a colpi di casco da due ragazzi

1commento

12Tg Parma

Genova: il Parma Club Collecchio porta un mazzo di fiori al ponte Morandi Video

Varchi elettronici

Nuove telecamere sul Lungoparma e in via Garibaldi

12 tg parma

Via Montanara, accoltella alla mano un ambulante: arrestato Video

REPORTAGE

Sirene spiegate e adrenalina: una notte sulla volante a caccia di ladri

1commento

CENTRO STORICO

Furti e pedinamenti ai danni delle commesse di via Mistrali

FIDENZA

Elezioni: Daniele Aiello è il primo candidato sindaco

Ex assessore con Cantini, scende in campo: "Ho acquisito esperienza"

1commento

Colorno

Dobermann attaccano la colonia felina: un gatto morto, 2 feriti e 5 spariti

4commenti

12 tg parma

Incendio a Sorbolo: capannone in fiamme, danni ingenti Video

TRASFERTA

Sampdoria-Parma, il commento di D'Aversa "La Sampdoria è stata superiore. Ora pensiamo al Bologna" Video

Sorbolo

Demolita la casa abusiva di Bogolese

1commento

LO SFOGO

«Parma non sa gestire l'accesso alle ztl in modo intelligente»

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ma cambiare i nomi non cambia la realtà

2commenti

NATALE

Due mesi di Gazzetta digitale con lo sconto del 50%

ITALIA/MONDO

STRASBURGO

E' morto anche Bartek, l'amico di Megalizzi. Salgono a 5 le vittime

SVIZZERA

Pullman da Genova si schianta vicino a Zurigo: muore una 37enne italiana, 44 feriti. A bordo c'erano 13 italiani

SPORT

CALCIO

La Sampdoria ha giocato di più e meglio del Parma: il video-commento di Grossi

1commento

GAZZAREPORTER

"Tutti ammucchiati sulle scale allo stadio di Genova": la foto-protesta di un lettore

SOCIETA'

NEW YORK

Trovato morto Colin Kroll, fondatore di app come Vine e HQ Trivia: aveva 34 anni

GAZZAREPORTER

Via Marchesi, colonnotto abbattuto

MOTORI

SUV

Audi Q3, 5 stelle (e 4 nuovi motori)

motori

Emissioni di CO2: nel 2021 solo 5 Gruppi saranno in regola