14°

verso il voto

Busseto, ultimo confronto. Le idee dei candidati in gara

Busseto, ultimo confronto. Le idee dei candidati in gara
Ricevi gratis le news
0

Un confronto aperto, e a tutto campo, a ormai pochi giorni dalle elezioni, quello andato in scena in un Teatro Verdi gremito di persone, fra i quattro candidati alla carica di sindaco: Luca Concari («Con Luca per Busseto»), Cinzia Iacopini («Busseto da Rifare»), Maria Giovanna Gambazza («Busseto città viva») e Giancarlo Contini («Cambiamo musica»).
L’elevata presenza di persone, e il «calore» che si poteva ampiamente avvertire, ha dimostrato, se mai ce ne fosse stato bisogno, quanto sia sentito l’appuntamento elettorale. I quattro candidati alla carica di primo cittadino, moderati dal giornalista Michele Deroma, collaboratore della Gazzetta di Parma, hanno parlato di programmi e temi «caldi»; senza risparmiarsi «frecciate».
Cinque le domande per loro. Si è parlato anche del futuro della scuola di Roncole. In caso di chiusura, Giancarlo Contini ha proposto di destinarla a ospitare un nuovo asilo nido a disposizione del territorio circostante (anche dei comuni limitrofi) dicendosi assolutamente contrario all’eventualità che possa essere destinata a ospitare rifugiati (voce che nelle ultime settimane si è rincorsa in paese).
Luca Concari ha proposto invece di destinarla a «servizi educativi o a scopi culturali vista la vicinanza con la casa natale di Verdi» affermando che quello della «scuola di Roncole è un treno perso molti anni fa. Si doveva chiedere in passato il tempo pieno come hanno altri comuni limitrofi che, così, mantengono il servizio».
Cinzia Iacopini ha invece parlato di «progetto il cui volano sarà la cultura da cui deve nascere il turismo. Per formare gli operatori in loco abbiamo bisogno dell’istituto alberghiero. Questa sarebbe la soluzione che potrebbe aumentare i numeri del nostro istituto comprensivo garantendo anche l’apertura di Roncole».
Maria Giovanna Gambazza ha invece ricordato che l’eventuale chiusura deve essere firmata dal sindaco rimarcando che «in questi 5 anni ho sempre rifiutato questa ipotesi» e rilanciando un progetto legato alla «diversificazione dell’offerta formativa aprendo e garantendo, per tutto il territorio comunale, una scuola a tempo pieno, che possa rispondere alle esigenze delle famiglie».
Parlando invece delle prime cose da fare in caso di elezione la Gambazza ha detto che si proseguirà nel segno della continuità avviando tutta una serie di opere pubbliche per un milione e mezzo di euro, mentre Contini ha indicato la necessità di sistemare il cortile interno della sede scolastica garantendo l’accesso in sicurezza a tutti ragazzi oltre a una serie di manutenzioni su strade, edifici e patrimonio. Concari, ha invece detto che la cifra da spendere sui lavori pubblici «non è quella indicata da Giovanna Gambazza» e che, a causa dei vari vincoli burocratici «dei 2 milioni e 400mila euro dell’avanzo che ci sono si possono utilizzare oggi, per investimenti, 335mila euro e sulla parte corrente 194mila euro perché gli altri sono vincolati, una parte sulla tangenziale e una parte sul fondo crediti di dubbia esigibilità». La Iacopini ha parlato invece di accordi «con tour operator internazionali per avere eventi a basso costo tutti i giorni. Così vengono i turisti e portano denaro da investire su Busseto» con l’obiettivo di realizzare il PalaVerdi e una nuova piscina.
Il dibattito si è chiuso con l’appello al voto, con la Iacopini che ha evidenziato come la sua lista sia libera da vincoli con le segreterie di partito e dalla cosiddetta «casta». Concari ha elogiato la sua squadra «giovane ma con esperienza amministrativa» rimarcando che «abbiamo un programma realizzabile e non abbiamo alle spalle nessuno. La nostra candidatura, le nostre proposte e il nostro coraggio sul riordino territoriale dimostrano che non siamo attaccati alla poltrona». Contini ha rilanciato il suo slogan di «stampo» verdiano: «Poche balle e lavorare» affermando che fin da lunedì mattina alle 8.30 saranno riuniti i responsabili degli uffici per pianificare il lavoro. Infine la Gambazza rimarcando la necessità di dar continuità al lavoro avviato ha attaccato Contini e Concari dicendo: la lista di centrodestra “Cambiamo Musica” rappresenta il ritorno di una musica già ascoltata e vista negli anni ‘90, con un grigiore politico amministrativo e totale immobilismo per Busseto senza rinnovamento. Merntre la lista «Con Luca per Busseto» non rappresenta affatto il nuovo che avanza, ma la vecchia politica, cioè l’opposto della politica intesa come servizi ai cittadini. Il comportamento scorretto dei tre assessori, ora concorrenti, ha tradito la fiducia degli elettori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Maneskin

Maneskin

MUSICA

Primo tour in Europa per i Maneskin. Ecco le date all'estero e in Italia

1commento

Grande Fratello

REALITY SHOW

Grande Fratello: sempre più baci appassionati fra Giulia e Francesco Video

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era - Foto

FESTE PGN

Birrifici in fiera a Sorbolo: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

Rubano una borsa, poi aggrediscono a bottigliate: due denunce

Sicurezza

Furto con rissa davanti al Teatro Regio Video

in serata

(Ancora) Auto parcheggiata male crea il caos in stazione

2commenti

stazione

Evade dai domiciliari per comprare droga: arrestata lei e lo spacciatore Video

anteprima gazzetta

Nuovi lampioni in città: i pro e i contro

televisione

Al via "Hairmaster", il talent dei parrucchieri: la star è il "parmigiano" Rossano Ferretti

1commento

Università

(Il 23 novembre) Apertura dell'anno accademico e laurea ad honorem a don Luigi Ciotti

Parma

Centinaia di studenti in piazza contro razzismo e discriminazioni Video Foto

COMUNE

Oggetti smarriti, i ritrovamenti di ottobre

Parma

Nasce lo "spazzino di quartiere": 20 operatori in tutta la città. Video di "Io parlo parmigiano"

Lo spazzino sarà riconoscibile da una pettorina speciale con poesie su Parma

4commenti

qualità della vita

Anche secondo Ey Parma nella top 10 delle città più smart d'Italia

Dl Genova

Pizzarotti: "M5s ha spento la stella dell'ambiente"

1commento

PARMA

Biciclette recuperate dalla polizia: qualcuno le riconosce? Foto

"I legittimi proprietari - dice la polizia - potranno presentarsi presso quest'Ufficio per ottenerne la restituzione muniti della relativa denuncia di furto"

1commento

Parma

Rubano una borsa, poi aggrediscono alcuni ragazzi a bottigliate: denunciati Video

SMOG

A Parma 30mila auto inquinanti

19commenti

Storia

I Ris di Parma risolvono l'ennesimo giallo. Questa volta...con la macchina del tempo

Pico della Mirandola fu avvelenato con l'arsenico

Colorno

Al funerale le ultime parole di Panciroli

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Povertà educativa, quei bimbi senza ali

di Anna Maria Ferrari

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

1commento

ITALIA/MONDO

Alitalia

Per hostess e steward le nuove divise Alberta Ferretti

Caserta

Liti familiari: entra nel negozio e uccide moglie e cognata. Poi si suicida

SPORT

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

CALCIO

Lizhang verso l'acquisizione del Tondela in Portogallo Video

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

MOSTRA

Le foto di Furoncoli raccontano il Sessantotto a Parma

MOTORI

PRIMO TEST

Nuova BMW X5: gli highlights  fotogallery

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni