20°

29°

Evasione fiscale

Frode all'Iva per oltre 20 milioni, sei arresti tra Reggio e Modena

Frode all'Iva per oltre 20 milioni, sei arresti tra Reggio e Modena

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
0

La Gdf di Modena ha dato esecuzione a sei ordinanze di custodia cautelare, quattro in carcere e due ai domiciliari, emesse dal Gip Andrea Romito, nei confronti di componenti di una presunta associazione a delinquere finalizzata a commettere reati fiscali. L’indagine 'Plafond’della Procura di Modena nasce da verifiche fiscali nei confronti di due società che si occupano di fabbricazione di materiale informatico, con sede nel Modenese, e ipotizza una frode all’Iva per oltre 20 milioni.

 Le misure sono state eseguite nelle province di Modena, Reggio Emilia, Bologna e Padova e l'associazione era operante prevalentemente nelle province di Modena e Reggio Emilia. 

L’attività investigativa, diretta dal Pm Claudia Natalini, trae origine, appunto, da alcune verifiche avviate dal nucleo di polizia tributaria di Modena a partire da luglio 2014. In particolare era emerso come le società controllate avevano acquistato sistematicamente merce, senza pagare l’Iva: rilasciavano ai fornitori dichiarazioni d’intento false, simulando di essere 'esportatori abitualì, beneficiando così della normativa Iva che concede la possibilità a chi esporta di comprare beni e servizi senza pagare l’imposta, entro un determinato limite definito 'Plafond Ivà, sostanzialmente corrispondente all’importo delle operazioni di vendita all’estero nei 12 mesi precedenti. Così le due società, che anzichè esportare rivendevano i beni in Italia, si sono appropriate di oltre 20 milioni di Iva incassata dalle vendite nei confronti dei clienti nazionali che, al contrario, avrebbero dovuto versare all’Erario.
Le successive indagini hanno accertato che le somme sono state successivamente trasferite dai conti delle società a quelli nella disponibilità dei promotori del meccanismo, giustificando i flussi di denaro con fatture per operazioni inesistenti o false operazioni di finanziamento. Gli organizzatori formalmente non apparivano in nessuna delle diverse società coinvolte nella frode e, proprio per questo, erano riusciti a farla franca. La frode infatti prevedeva l'acquisizione di società in difficoltà economiche o vicine al fallimento e ai vertici venivano nominati amministratori di comodo o prestanome.
Dalle indagini è emerso anche che gli arrestati erano i mandanti di un’altra frode fiscale, scoperta sempre dalla Gdf a giugno nell’operazione Avatar, che aveva rivelato un’evasione fiscale da circa 100 milioni di imposte dirette e 13 milioni di Iva. Nell’organizzazione criminale sono risultati coinvolte anche altre nove persone per cui è scattata la denuncia. Sono state inoltre sequestrati beni per circa 17 milioni.

(ANSA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica: 13 artisti omaggiano fondatore del festival 'Mundus'

REGGIO EMILIA

Da Peppe Servillo a Giovanni Lindo Ferretti: 13 artisti omaggiano il fondatore del festival 'Mundus'

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Godenza» di Noella Ricci,la Romagna e il suo Sangiovese

IL VINO

Il «Godenza» di Noella Ricci, la Romagna e il suo Sangiovese

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Dopo le piogge arriva il caldo africano

METEO

Dopo le piogge arriva il caldo africano: attesi anche 35 gradi

Da inizio luglio 60 millimetri di acqua

L'INCHIESTA

Maxi frode fiscale, indagati anche 2 professionisti parmigiani

Lutto

Anna Maria Bianchi, il ricordo di Mauro Coruzzi

valera

Vandali al cimitero: incendiati i fiori e rovinate le lapidi. Danni anche dalla fiorista Foto

polizia municipale

"Ritocca" la targa col nastro adesivo: auto sequestrata e maxi-multa

domenica

Barche di cartone in Ceno, spaventapasseri a Scipione, sagre e trekking: la ricca agenda

incidente

Ciclista cade in una carraia nel Calestanese: è grave

COMUNE

Salso, la maggioranza diserta il Consiglio

1commento

FIDENZA

Addio a Macchidani, l'impegno in politica e a difesa dei lavoratori

Donazione

Fuoristrada all'avanguardia per la Cri

Concorso

A Valmozzola il clarinetto di Letizia Consigli è da primo posto

polizia municipale

Via Europa, sostanza oleosa sull'asfalto e pericolo per chi transita

ALMA

Davide Groppi racconta le sue luci «stellate»

INTERVISTA

Squeri: «Vetro piano: innanzi tutto chiedete sicurezza»

incidente

Schianto con la moto a Collecchio: grave un 21enne, in fuga l'amico 26enne Foto

1commento

lutto

Parma (e non solo) piange Anna Maria Bianchi: domani il rosario, lunedì i funerali - Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Se pensassimo a tutti i bambini del mondo

di Michele Brambilla

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

USA

Teenager si barrica in un market a Hollywood, morta una ragazza

auto

Marchionne, "condizioni di salute peggiorate": Mike Manley nuovo ad della Fca. Camilleri ad Ferrari

SPORT

il commento

Vettel in pole: la netta superiorità della Ferrari

ciclismo

Tour: 14ª tappa, Fraile 1° sul traguardo di Mende

SOCIETA'

paura

Incontro ravvicinato con lo squalo Video

GUSTO

E a Londra "spopola" un cocktail parmigiano, il "Langhirano amarcord" Videoricetta

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto