17°

28°

Bologna

Molesta una parmigiana, arrestato

La donna stava dormendo nel parco della Montagnola

Aggredisce una parmigiana a Bologna: arrestato per violenza sessuale

Violenza sessuale: foto d'archivio

Ricevi gratis le news
16

Una donna di 30 anni, a Bologna per seguire le manifestazioni contro la Lega, è stata molestata mentre dormiva nel parco della Montagnola da un 33enne pachistano, arrestato poco dopo dalla polizia per violenza sessuale. (Guarda il servizio del Tg Parma)
L’aggressione è avvenuta nella mattinata di ieri all'interno del giardino, dove la ragazza, residente a Parma, aveva passato la notte dopo essere arrivata in città la sera precedente. L'uomo l’ha avvicinata una prima volta tentando un approccio, ma è stato respinto. Più tardi ci ha riprovato in modo più violento, infilando una mano nei vestiti della 30enne e palpeggiandola. La giovane lo ha allontanato con un calcio e, insieme a due amiche che erano con lei e avevano assistito a parte della scena, è andata in questura a denunciare l’accaduto. Poi è tornata in Montagnola dove ha nuovamente incrociato il suo aggressore. Ha così avvertito il 113 e gli agenti hanno rintracciato il pachistano, bloccandolo dopo un breve inseguimento. L’uomo, che aveva un permesso di soggiorno scaduto, è irregolare in Italia. 


BORGONZONI (LEGA NORD) CONDANNA LA VIOLENZA. «Ferma condanna per quello che è accaduto a una ragazza di Parma ieri mattina in Montagnola. Com'è possibile che un clandestino fosse libero di girare per la città indisturbato e come è possibile che la Montagnola continui ad essere ricettacolo di criminalità senza che l’amministrazione intervenga con atti concreti e risolutivi. Credo sia giunto il momento di fare un sopralluogo con la commissione e l’assessore Malagoli in quello che di fatto è un territorio "abbandonato" della città anche se in pieno centro. L’area va messa in sicurezza, anche perchè oltre a non essere più serenamente frequentabile, all’interno ha una scuola materna».
Lo afferma Lucia Borgonzoni, consigliera comunale della Lega Nord e indicata come candidato sindaco del Carroccio.
«Questo grave fatto - conclude Borgonzoni - è solo l’ennesima triste riprova di come Bologna sia una città senza una reale e concreta guida, una città abbandonata a se stessa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    10 Novembre @ 10.23

    tutti a giocare baseball! servono le mazze!

    Rispondi

  • meridionale incallito

    10 Novembre @ 03.52

    Penso che avrà da riflettere.

    Rispondi

  • Franca

    09 Novembre @ 19.36

    Da Parma a Bologna c'è un'ora di treno, che senso ha dormire in Montagnola di notte? Se voleva picchiare i poliziotti lo poteva fare partendo da casa sua la mattina. A meno che la fanciulla e le amiche non sapessero in anticipo della linea ferroviaria interrotta dagli antagonisti.

    Rispondi

    • Medioman

      10 Novembre @ 12.15

      Ai miei tempi, in Montagnola c'era un ritrovo per "scambisti". Non so oggi, ma.... se fosse stato un "qui pro quo"?

      Rispondi

  • filippo

    09 Novembre @ 19.21

    Se non ci fosse di mezzo un tentato stupro SEMBREREBBE UNA BARZELLETTA...una va a Bologna a protestare contro chi si oppone agli immigrati clandestini e viene violentata da un clandestino...certo che avere la tessera della sinistra non protegge dai delinquenti..

    Rispondi

    • Filippo

      10 Novembre @ 08.19

      filippo.cabassa.1970@gmail.com

      Ben detto.

      Rispondi

      • Filippo

        10 Novembre @ 19.46

        Sarà il nome, che ci fa essere d'accordo?!

        Rispondi

  • xxl

    09 Novembre @ 16.42

    nilus75

    Ma i cattivi non sono i leghisti? Forse era Salvini vestito da pakistano... Ps. la sapete l'ultima del PD: "I debiti dei Ds saldati dallo Stato: 107 milioni pagati dai cittadini Una legge obbliga a coprire 107 milioni per i bilanci in rosso della vecchia «Unità»: sono stati versati alle banche pochi giorni fa. La norma sui conti dei giornali di partito varata nel 98 durante il primo governo Prodi" . No perché spesso sento parlare delle ruberie della Lega, ma spesso ci si dimentica che anche a sinistra le cose non vanno molto meglio, devo dargli atto però che sono più furbi, loro cambiano nome al partito così sembra che le porcate sono state fatte da altri!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

EVENTO

Langhirano-Parma: camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

Saranno lanciati in cielo dei palloncini nei punti dove furono investiti Filippo Ricotti, Giulia Demartis, Marina Tansini in Schianchi e Marco Bottazzi

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

sangue sulle strade

Incidente stradale: scontro auto-scooter, morto un 25enne a Reggio Emilia

ROMA

Mostro del Circeo, Izzo rivelazione choc: uccidemmo anche un ragazza veneta

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv