12°

26°

rimini

Dipendenti della questura "furbetti": c'è anche un parmigiano

Polizia

Polizia

Ricevi gratis le news
1

«Hai fatto la fuga?», chiedeva la moglie, per nulla sorpresa, in una telefonata al marito, uno dei funzionari arrestati dalla polizia a Rimini per assenteismo. Quattro in totale i furbetti del cartellino scoperti: impiegati civili della Questura che alteravano i fogli di firma per andare al supermercato, stare a casa o uscire prima dal lavoro. Per tutti e quattro sono scattate misure cautelari in seguito all’indagine della Squadra Mobile coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani.
Il gip Fiorella Casadei ha emesso un’ordinanza disponendo tre arresti domiciliari e un obbligo di dimora per quegli impiegati che lavoravano meno della metà delle ore previste dal contratto alla caserma della polizia di Stato 'Moscà di Viserba di Rimini.
Un copione, quello sull'assenteismo già visto spesso in Italia, e che anche nel caso riminese segue le solite regole. E cioè impiegati da 8-14 e solo due rientri al pomeriggio a settimana che firmano e poi escono per andare a fare la spesa con la moglie o a giocare ai videopoker e mangiare al ristorante. I tre funzionari agli arresti domiciliari sono Filippo Camera, originario di Parma, 46 anni, Emilio Mennillo, 52 anni, originario di Roma, e Fabio Pasotti, nato a Torino, di 53 anni. Un quarto indagato, Mariano Di Chicco, l’unico poliziotto ma con ruolo tecnico, in servizio alla questura di Bari, ha il solo l’obbligo di dimora e la sua posizione nelle indagini pare meno compromessa.
«Gli indagati hanno continuamente agito per il loro diretto tornaconto, ledendo contemporanea il prestigio dell’istituzione a cui appartengono», scrive il gip Casadei che ha accolto le richieste del sostituto procuratore Ercolani. Solo in un mese e mezzo d’indagine, i poliziotti della squadra mobile hanno documentato episodi di assenteismo per almeno il 50 per cento dell’attività lavorativa.
Camera, ad esempio, in un mese e mezzo ha lasciato il posto di lavoro per andare al bar, o al ristorante o al supermercato con la moglie per ben 21 volte. Il collega Mennillo 17. Pasotti, sempre impiegato del ministero degli Interni come gli altri assistente amministrativo, è risultato assente 20 volte dal posto di lavoro. Di Chicco che ha solo l’obbligo dimora, ha 5 episodi in cui si assentava dal lavoro per andare ad accudire i cani del suo allevamento a Mulazzano.
«E' un fenomeno diffuso ed odioso - ha detto il sostituto procuratore Davide Ercolani - tanto che le denunce da parte dei cittadini stanno aumentando».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    19 Aprile @ 21.11

    Piadina per tutti!!!! Ma invece di.... Guardiamo più vicino a..... Bar notturni, drink serviti al banco di un nigth club..... Capatine al.... Ma lasciamo perdere che è meglio. Il fatto è che questi, oltre a rubare il lavoro a chi ci crede davvero.... Fanno pure i gradassi e i paladini della giustizia.....

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

PARMA CALCIO

Caso sms, la rabbia di Lucarelli: "Danno pesantissimo all'immagine del club" Video

2commenti

PARMA

Spaccio in Oltretorrente, i residenti: "Chiediamo l'identificazione dei clienti" Video

7commenti

Processo

Public money, le difese: «Assolvete Costa e Villani»

3commenti

brescello

Spray urticante in faccia al venditore per non pagare l'iPhone: in carcere 26enne

Il giovane aveva risposto a un annuncio online

Ambiente

Le Guardie ecologiche: «Non possiamo più tutelare la natura come prima»

2commenti

BORGOTARO

Addio a Maria Rosaria Brugnoli, colonna del volontariato

PARMA

Proges, positivo il bilancio 2017. Michela Bolondi alla presidenza

Traversetolo

Musulmani, la polemica sul cambio di sede

1commento

Collecchio

Rompono i vetri ma nell'auto non c'è niente

1commento

BEDONIA

Addio alla maestra Maria Luisa Serpagli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse